Azioni

Comprare azioni Tod’s: Guida Completa

Se si ha intenzione di capire come e dove comprare azioni Tod’s, in modo chiaro e dettagliato, questa è la guida giusta. Durante la lettura dell’articolo verranno spiegati vari concetti, alcuni legati all’aspetto di borsa ed altri associati alle nuove metodologie per scambiare strumenti finanziari.

Recentemente la nota imprenditrice Chiara Ferragni è entrata a far parte del Cda della società ed il titolo è subito schizzato. Con la Ferragni la società punta a crescere ancora di più avvicinando sempre più giovani al brand.

Le previsioni future del gruppo sembrano essere davvero promettenti, per questo è necessario capire dove investire e quali strumenti utilizzare (CFD o acquisto diretto).

Dopo aver analizzato la storia societaria vi illustreremo nel dettaglio come utilizzare le migliori piattaforme di trading online per poter comprare il titolo anche se non siete trader esperti. 

Azioni Tod’s Prezzo e Quotazione

Il titolo Tod’s a partire dal 2013 ha avuto un andamento al ribasso, è passato dal valore di circa 140 euro nel 2013 al valore di soli 25 euro ad inizio 2021.

In seguito alla notizia dell’arrivo di Chiara Ferragni nel Cda dell’azienda il titolo è schizzato del 10% in un solo giorno ed ha raggiunto i 32 euro di valore. Si è aperta per Tod’s una fase rialzista? Molto probabilmente sì.

Comprare azioni Tod’s: Storia e Modello di Business

Tod’s S.p.A. è un colossale gruppo italiano, fondato agli inizi del 1900 ed avente sede principale a Sant’Elpidio a Mare. Opera da decenni all’interno del settore tessile e può contare sull’esperienza ed abilità di migliaia di dipendenti, costantemente formati. Partita da una semplice azienda calzaturiera, con a capo Filippo Della Valle, ha lentamente migliorato i propri risultati di vendita e la personale quota di mercato.

Una delle migliori strategie, alla base del successo del gruppo Tod’s, è stata l’avvio di importanti acquisizioni e la creazione di marchi unici. Fra i più importanti ricordiamo Tod’s, Hogan, Roger Vivier e Fay.

Attualmente il gruppo italiano vende in tutto il mondo, e i prodotti sono conosciuti per via del loro equo rapporto qualità prezzo e incrocio fra innovazione e tradizionalismo. Il gruppo è quotato nella Borsa di Milano dal 2010 ed è inserito all’interno del conosciuto indice FTSE.

Fra gli ultimi dati di bilancio disponibili ricordiamo la chiusura del 2019, con un fatturato pari a circa 916,1 milioni di euro. Nonostante la grande cifra, i risultati si dimostrano in calo (del circa 2,6%) rispetto all’esercizio annuale precedente. Ma vediamo subito cosa vende ed in quali business opera Tod’s:

  • Accessori: riguarda la vendita di borse ed altri prodotti. Rappresenta un settore in continua evoluzione ed è fortemente remunerativo se legato al concetto di vendita su larga scala.
  • Abbigliamento: si divide in Uomo, Donna e Bambino. Il comparto dei capi in pelle di Tod’s è conosciuto in tutto il mondo per via della durata e finitura del prodotto.
  • Calzature: è considerato il comparto iniziale dell’intera società, esploso successivamente con la nascita del marchio Hogan. Rappresenta una buona fetta del fatturato totale in riferimento alle vendite.

Come comprare azioni Tod’s?

Quando si parla di comprare azioni Tod’s è importante partire dalla scelta della piattaforma da utilizzare. A differenza del passato, dove l’acquisto delle azioni Tod’s poteva avvenire solamente possedendo fisicamente il pacchetto azionario, i nuovi sistemi hanno rivoluzionato tutto.

Al giorno d’oggi, infatti, lo scambio di uno strumento finanziario può essere legato a sistemi innovativi che prendono il nome di CFD.

I contratti per differenza, oltre ad avere un funzionamento molto semplice, permettono di speculare su un titolo senza acquistare diritti societari o di altro genere.

Il trader, infatti, utilizzando i contratti per differenza, basa la sua operatività solamente sul differenziale dei prezzi di acquisto e di vendita. 

I vantaggi principali dei CFD rispetto all’acquisto diretto sono i seguenti:

  • Maggior flessibilità
  • Possono essere utilizzati anche da chi ha poco capitale da investire
  • Maggior semplicità d’utilizzo

A dare la possibilità di sfruttare a pieno tali sistemi sono le ormai note piattaforme di negoziazione online, vediamole nel prossimo paragrafo.

Dove comprare azioni Tod’s

Prima di procedere con l’analisi sui competitors, è possibile presentare una nuova piattaforma di CFD: si tratta di XTB. La stessa, permette di aprire posizioni di vendita e di acquisto su Tod’s o su tantissimi altri strumenti finanziari.

Analizzando in dettaglio il broker, saltano subito all’occhio notevoli vantaggi operativi, funzionali ed informativi. Uno dei tanti riguarda l’erogazione gratuita di una guida, scaricabile come ebook. Si tratta di un prodotto davvero innovativo, adatto sia a professionisti che principianti, e ricco di casi pratici e semplici concetti. Viene periodicamente aggiornato da trader e informatori con anni di esperienza.

Una seconda caratteristica vincente, soprattutto per chi non avesse ancora l’intenzione di inserire soldi reali, è data dal conto demo. Può essere utilizzato in maniera gratuita, da chiunque, e permette di simulare l’acquisto o la vendita sul titolo Tod’s.

Viene considerato un ottimo strumento per fare pratica e per verificare il funzionamento del broker. Il trader, in qualsiasi momento, ha la possibilità di passare dal conto demo a quello reale con un semplice click.

Registrati qui su XTB ed approfitta della guida gratuita

Comprare azioni Tod’s Previsioni

Arrivati a questo punto, risulta essenziale introdurre l’aspetto sulla previsione degli andamenti delle azioni Tod’s. Ciò che gli esperti di borsa cercano di fare è analizzare le fluttuazioni del grafico, tenendo in considerazione le notizie di mercato, in modo da anticipare i valori futuri di un titolo.

Per fare ciò è necessario imparare a distinguere le differenti tipologie di analisi e prendere dimestichezza con la lettura dei grafici. Ne esistono di due tipi, quelli dinamici (legati ai repentini cambi di prezzo in tempo reale) e quelli statici, riguardanti le cosiddette serie storiche. Vediamo subito di cosa si tratta:

Proprio come tantissime altre realtà nel settore dell’abbigliamento, anche il gruppo Tod’s ha subito pesantemente la crisi economica dei primi mesi del 2020. Dalla visione del grafico è visibile un netto passaggio, dai circa 40 euro (delle ultime settimane del 2019) fin sotto quota 20 nei primi periodi del 2020.

Con l’arrivo di Chiara Ferragni nel Cda il titolo è schizzato ed infatti le previsioni per il futuro sono decisamente più rosee. Potete anche speculare nel breve periodo ed approfittare così dell’attuale rialzo.

Comprare azioni Tod’s Competitors

All’interno dell’analisi su comprare azioni Tod’s, uno degli aspetti più importanti riguarda il raffronto con la concorrenza.

Nonostante tale studio venga considerato marginale da molti negoziatori, è rilevante per capire eventuali minacce, o possibilità, per l’azienda esaminata.

Entrando nello specifico, possiamo citare i seguenti competitors di Tod’s all’interno del mercato:

  • OVS: è un gruppo italiano, specializzato nella vendita di abbigliamento, accessori e calzature. Vende prettamente all’interno dei propri store.
  • Zalando: è una realtà online in continua espansione. Offre molti servizi ai propri clienti e detiene una grossa percentuale della quota di mercato globale.
  • Benetton: fondata dalla famiglia Benetton, opera nel settore della moda ed accessori di alta qualità.
  • Salvatore Ferragamo: nato da una piccola bottega calzaturiera, il gruppo Ferragamo ha velocemente incrementato la propria fama. Attualmente è fra i maggiori competitors del gruppo Tod’s.
Comprare azioni Tods

Conclusioni

Arrivati alla fine della guida su comprare azioni Tod’s è possibile ricalcare le informazioni più importanti assimilate durante la lettura. La parte iniziale, fondamentale per le successive, ha evidenziato i settori operativi del gruppo, associandoli agli ultimi dati di bilancio. Nonostante la lieve flessione, rispetto all’anno precedente, l’ammontare dei ricavi resta comunque alto.

L’arrivo di Chiara Ferragni nel Cda molto probabilmente avvicinerà i giovani al brand e farà aumentare i ricavi.

Uno degli aspetti più importanti ha poi riguardato le nuove metodologie per negoziare con il titolo Tod’s. Nello specifico, i contratti per differenza si sono dimostrati validi strumenti sotto molti punti di vista.

La parte conclusiva, oltre ad averci permesso di individuare minacce ed opportunità all’interno del mercato tessile e dell’abbigliamento, ha evidenziato i migliori ed i peggiori periodi della quotazione.

Speriamo davvero che il nostro articolo vi sia stato utile!

Piattaforma: xtb
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    FAQ

    Da chi è stato fondato il gruppo Tod’s?

    Il gruppo Tod’s è stato fondato da Filippo Della Valle

    Quando è stata quotata Tod’s in Borsa?

    Tod’s è stata quotata nel 2010

    Chi è il CEO del gruppo Tod’s?

    L’amministratore delegato del gruppo Tod’s è Diego Della Valle

    Qual è il fatturato del gruppo Tod’s?

    Fra gli ultimi fatturati del gruppo Tod’s ricordiamo 916,1 milioni di euro

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world