Azioni

Comprare azioni Tesco nel 2020: ecco perché conviene investire

Comprare azioni Tesco nel 2020 risulta essere una mossa assai saggia per gli azionisti. Oggi infatti prendendo in esame il primo trimestre del 2020, già possiamo farci un’idea chiara su dove puntare la nostra attenzione nel mercato azionario; scopriremo anche a quale Broker affidare i nostri investimenti, per evitare spiacevoli sorprese.

Abbiamo già parlato di quali fossero le migliori azioni da comprare nel 2020, analizzando infatti l’ultimo quadrimestre del 2019, abbiamo scoperto che sono diversi gli investimenti strategici che possiamo fare.

Le migliori piattaforme comprare azioni Tesco

Dopo avere visto quali sono le migliori azioni da comprare nel 2020, adesso, per investire in maniera sicura, ed evitare le spiacevoli sorprese, conviene sempre affidarsi a piattaforme solide e già consolidate sul mercato, che permettono un’ampia scelta di titoli azionari così da avere un quadro completo a nostra disposizione.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    eToro per comprare azioni Tesco

    Adesso, è fondamentale affidarsi ad una piattaforma che sia in grado di gestire al meglio i nostri investimenti. Abbiamo visto una lista di Broker sicuri ed affidabili ma oggi ci concentriamo in particolare su eToro perché è ormai da anni Leader del mercato, si sono affidati dal 2007 10 milioni di clienti attivi rendendolo una sicurezza nel campo del trading online.

    Questi sono solo una parte dei vantaggi per affidarsi a eToro:

    • Regolamentazione da parte degli enti più importanti (FCA e Consob)
    • Operatività con i CFD
    • Spread bassi
    • Piattaforma intuitiva e molto pratica
    • Community attiva con oltre 5 milioni di utenti 
    • Servizi di alta qualità come il Copy Trading

    La professionalità di questo Broker ha pochi eguali, inoltre ha brevettato il Copy Trading che ha velocizzato e semplificato il modo di investire di molti utenti e Trader.

    Grazie a eToro dunque c’è la possibilità di fare trading automatico e di qualità. Ecco come:

    Copy Trading

    La possibilità di operare tramite il Copy Trading è uno dei valori aggiunti della piattaforma eToro, adesso andiamo nello specifico. 

    E’ una soluzione che fa comodo ai Traders che si sono affacciati da poco al mondo degli investimenti o anche da chi vuole investire diversificando il rischio.

    In poche parole, il Copy Trading consiste nel replicare in maniera automatica tutte le operazioni lanciate dai Trader più esperti.

    I Top Trader, ovvero i professionisti del mondo del trading, sono presenti sulla piattaforma eToro solo dopo aver superato una fase di testing, in pratica dopo aver operato nei vari mercati per almeno 12 mesi consecutivi e con una buona linea di profitto dalle operazioni, quindi saranno visibili nella sezione dedicata ai Top Trader.

    Una volta che abbiamo un profilo su eToro, possiamo seguire e scegliere i Trader che più ci piacciono e conseguentemente replicare le loro operazioni nel nostro Account eToro così da preoccuparci solamente di controllare l’andamento.

    E’ importante che seguiamo almeno 5 dei Top Trader, in maniera tale da diversificare il rischio, così da avere un portafoglio ottimizzato e creato ad hoc per le nostre esigenze.

    Abbiamo preparato anche un articolo dove sveliamo i migliori Top Trader da copiare che stanno andando alla grande nel 2020.

    Il servizio di Copy Trading è gratuito e non prevede costi aggiuntivi rispetto al proprio pacchetto, può essere testato anche sul conto Demo. 

    Registrati qui su eToro e testa i vantaggi del Copy Trading

    Comprare azioni Tesco, ecco perché è un’ottima idea

    Come abbiamo detto prima, l’inizio movimentato del 2020 ha già dato importanti indizi che ci fanno capire dove dobbiamo dirigerci nel mercato azionario.

    Tutti noi abbiamo assistito, tramite i media, al famoso assalto ai supermercati, code interminabili di persone in fila per fare la spesa, in un periodo così nefasto per le economie di molti paesi c’è chi invece si sta arricchendo.

    Sono proprio le grandi aziende che trattano beni di prima necessità, come i supermercati, che stanno avendo un boom di vendite e di acquisizioni di clientela.

    Nel breve termine investire e comprare azioni Tesco sembra essere un buon investimento, dalle ultime notizie Tesco in questi giorni ha avuto un rialzo del 2,24% sui valori medi ed è destinato a salire.

    Cosa fare se le azioni Tesco scendono

    Una volta che ci siamo addentrati nel mondo del Trading ci renderemo conto che le azioni spesso non vanno come vorremmo e che probabilmente subiranno frequenti salite seguite da discese

    Se vediamo che le azioni Tesco stanno scendendo non perdiamoci subito d’animo, esiste una metodologia di investimento che prevede tutto questo e si chiama CFD.

    CFD

    Ecco qual è il migliore strumento per poter investire in azioni: il contratto CFD ovvero Contract For Difference. Il CFD è uno strumento derivato che replica l’andamento di un Asset (in questo caso un’azione). Così un CFD sulle azioni Tesco replicherà ogni movimento del titolo in altro o in basso, così facendo è possibile guadagnare in entrambi gli scenari di mercato.

    Esistono due tipi di CFD:

    • Long (rialzista)
    • Short (ribassista)

    E’ fondamentale dunque fare una corretta previsione e quindi stabilire se il prezzo della nostra azione salirà o scenderà. Successivamente sarà sufficiente aprire il giusto CFD dove vogliamo puntare (Long o Short) e il nostro guadagno sarà dato dal numero di Pips che verranno così movimentati, al rialzo o al ribasso.

    Questa operazione ha notevoli vantaggi rispetto all’acquisto tradizionale del titolo azionario. In questo caso, il nostro profitto sarà effettivo solo in caso di rialzo del valore azionario, oltre al pagamento di commissioni di apertura e gestione.

    I contratti CFD sono comunque strumenti totalmente gratuiti e certificati dalla Consob.

    In conclusione per investire in azioni i contratti CFD sono senza dubbio un’ottima soluzione.

    Clicca qui per negoziare le azioni Tesco con i contratti CFD

    Comprare azioni Tesco: Modello di business

    Prima di comprare azioni Tesco analizziamo il modello di business che lo ha potato ad essere leader del suo settore nel mercato mondiale con un fatturato del 2019 pari a 64 miliardi di sterline e un utile netto di 1,32 miliardi. Ad oggi impiega 450.000 persone.

    Il primo punto vendita aprì i battenti nel 1919 nel Regno Unito ma solo successivamente prese il nome di Tesco ovvero nel 1924, dopo aver aperto anche a Londra nel 1931 si espanse fino alla quotazione nella borsa di Londra nel 1947. Grazie a diverse acquisizioni a cavallo tra gli anni 50 e 60 anche iniziando a diversificare gli investimenti e le partnership, comprando casino, società nel campo dell’elettronica e grazie ad un accordo con Esso, anche carburanti, fino ad arrivare negli States nel 2006.

    Nel 2014 fu colpito da una grossa crisi che lo costrinse ad abbandonare gli Stati Uniti, dove Walmart rimane imbattibile ma si risolleva e continua ad essere la terza società di supermercati al mondo. Fu uno dei primi ad introdurre la “tessera fedeltà” nel 1995.

    La diversificazione

    La chiave del successo di Tesco è la diversificazione dei suoi affari. Dalla casa madre principale sono nate in ordine di grandezza:

    • Tesco Extra: un iperstore dove non solo si possono trovare i generi alimentari ma anche elettronica e vestiario
    • Superstore: un superstore dove troviamo beni alimentari ma anche caffetteria e il Decks Carvery” ovvero il ristorante della catena
    • Express: assimilabile al nostrano Carrefour express, un alimentare di ridotte dimensioni
    • Tesco Metro: una via di mezzo tra i due, un supermercato cittadino
    • One Stop: piccoli shop che non hanno il brand Tesco ma richiamano questo nuovo brand
    • Tesco.com Dark Stores: come suggerisce il nome uno store online di vendita di vari prodotti
    • Stazioni di rifornimento Tesco: dall’accordo con Esso
    • Jack’s: un nuovo brand low cost di supermercati, assimilabile al Lidl o Aldi
    • Tesco Bank: servizi finanziari e banca
    • Telecoms: Tesco ha lanciato nel 2003 anche la sua compagnia telefonica grazie all’accordo con O2 e in Ungheria con Vodafone Hungary

    Comprare azioni Tesco: I concorrenti

    Tesco non è l’unica multinazionale a spartirsi il mercato delle vendite al dettaglio di generi alimentari e non, analizziamo quindi anche quali sono i maggiori rivali in affari di Tesco e quali sono i volumi di mercato.

    Carrefour

    Il colosso francese Carrefour occupa attualmente il quarto posto come catena di vendita al dettaglio. Il fatturato è di 87,5 miliardi di euro, con un utile netto di 3,3 miliardi e impiega 490.000 persone oltre ad essere presente in 30 paesi, principalmente dell’unione europea. 

    Nasce nel 1959 in Francia e vede la sua grande espansione gradualmente fino a giungere anche in Italia nel 2009 rilevando il marchio Generale Supermercati.

    Stringe accordi nel corso degli anni con diversi operatori del mercato come per esempio con Google Shopping, Google Home e Google Assistant, ha stretto accordi con la stessa Tesco per poter portare al 33% la quota dei prodotti a marchio proprio.

    Walmart

    La catena multinazionale statunitense Walmart è la più grande al mondo nel canale della grande distribuzione organizzata con 11.718 negozi e un incredibile fatturato di 500,43 miliardi di dollari con un utile netto di 9,8 miliardi e impiega ben 2,3 milioni di persone.

    Controllata per oltre il 50% dalla famiglia Walton, quotata al Wall Street dal 1972. Sam Walton nel 1945 decide di applicare un modello di vendita che gli da un basso margine di profitto ma che gli permette di avere dei prezzi sul prodotto assolutamente concorrenziali. 

    Negli anni gli affari gonfiano fino ad arrivare nel 1964 quando viene aperto il primo Walmart Discount che diventano 24 già dopo 5 anni, fino a crescere sempre di più.

    Azioni Tesco: le nostre previsioni

    Dopo il crollo finanziario del 2014, quando ha toccato il valore di 58 $, nell’ultimo anno le azioni hanno avuto una minima di 63,89 $ e una massima di 114,25 $.

    L’inizio del 2020 è stato abbastanza promettente raggiungendo valori anche di 100 $ fino ad arrivare alla recente crisi economica mondiale, dovuta al Coronavirus, dove ha registrato un calo fino a 67,36.

    La tendenza si registra in aumento, come abbiamo già spiegato in precedenza, grazie anche “all’assalto” ai supermercati di queste settimane.

    Azioni Target Price

    Secondo dati NASDAQ la tendenza è in aumento, registrando una media che si aggira intorno ai 79/80 $ che sarà il nostro target di riferimento.

    In ogni caso l’andata altalenante di Tesco non deve spaventarci, come abbiamo visto infatti questa situazione gioca a nostro favore, grazie alla possibilità di investire in CFD.

    Conclusioni

    Comprare azioni Tesco con eToro, grazie alla possibilità di investire con CFD, sembra un’opzione interessante per il 2020, data il recente andamento altalenante dei mercati azionari mondiali è molto più conveniente che in maniera tradizionale. La società è quotata presso il FTSE 100 di Londra.

    Certo è che la crisi economica attuale, dovuta all’emergenza sanitaria che stiamo affrontando, sta facendo scendere in borsa molte realtà, c’è da aspettarsi una ricrescita notevole in futuro, una volta che il periodo Coronavirus sarà passato, quindi si può pensare anche di investire progettando un’azione sul medio-lungo termine.

    Abbiamo detto che eToro è il nostro Broker di riferimento, sai che con la piattaforma è possibile creare un conto Demo per poter sperimentare le nostre tecniche? E’ totalmente gratuito e serve per affacciarci al mondo del Trading, perché non approfittarne? Ecco il Link per registrarsi gratuitamente:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

     

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento