Azioni

Comprare azioni Royal Dutch Shell [Guida definitiva]

Royal Dutch Shell è una multinazionale che opera nel comparto petrolifero, dell’energia e della petrolchimica. La società è una delle più importanti a livello mondiale nel settore del petrolio e dei gas naturali. In questo articolo andremo a trattare tutti gli argomenti che ci indurranno o meno a comprare azioni Royal Dutch Shell.

Nello specifico parleremo di:

  • La storia di Royal Dutch Shell
  • Il Modello di Business
  • I Competitors
  • Le quotazioni in Borsa

Hai sempre voluto iniziare a fare trading online ma non sapevi da dove iniziare? Ecco la lista aggiornata dei migliori broker per aprire un conto gratuito e senza costi fissi:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni  Royal Dutch Shell La Storia

    La Royal Dutch Shell è nata nel 1907 dalla fusione tra la Reale Compagnia Petrolifera Olandese e la The Shell Transport and Training Company plc. Lo scopo era di divenire il più grande competitor della Standard Oil, un gigante nel settore petrolifico dell’epoca.

    Nel 1919 il gruppo acquisì la Mexican Eagle Petroleum Company e nel 1931 creò la Shell Mex Limited per commercializzare i suoi prodotti Shell e Eagle nel Regno Unito. Per combattere la crisi economica dell’epoca la società, nel 1931, unì le sue attività di marketing con la British Petroleum, ideando la Shell-Mex and BP Ltd, fino alla scissione dei due brand che avvenne nel 1975.

    E solo il 28 ottobre del 2004 che la società comunica di volersi dirigere verso una struttura con un’unica proprietà, creando la parent company Royal Dutch Shell plc e scegliendo come mercati principali quelli di Londra e Amsterdam. La sede centrale sarebbe stata L’Aia, nei Paesi Bassi. Questa soluzione venne approvata dagli investitori di entrambi i gruppi il 28 giugno del 2005 e il 20 luglio 2005 l’unificazione si concluse. Le quote azionarie furono emesse in rapporto 60/40 per gli azionisti. La Shell all’epoca valeva circa 219 miliardi di dollari.

    Il gruppo attualmente si dedica a tutti i settori dei prodotti petroliferi: dall’esplorazione fino alla vendita al dettaglio. Il suo operato è distribuito in 140 paesi del mondo, con mercato principale gli USA, dove opera con la sussidiaria Shell Oil Company, con sede principale a Houston, Texas.

    Azioni Royal Dutch Shell Quotazione e Prezzo in Tempo Reale

    Come comprare azioni Royal Dutch Shell?

    Nel mare di offerte disponibili sul web, è possibile fare molta confusione. In realtà, per investire in azioni Royal Dutch Shell (una delle migliori azioni petrolifere) esistono due tipi di soluzioni:

    • L’utilizzo dei CFD
    • Investire il denaro in Banca

    Per quanto riguarda la Banca, è necessario recarsi preso una filiale e, per comprare le azioni desiderate, sarà necessario aprire un conto a pagamento, sostenere le spese per le commissioni fisse e per tutti i vari eseguiti. Per iniziare a fare trading online, senza dover sostenere questi costi, vi consigliamo l’utilizzo dei CFD, ovvero dei Contratti per Differenza.

    Questi strumenti finanziari vi offrono l’opportunità di investire senza commissioni fisse, guadagnare dal movimento dei prezzi al rialzo e al ribasso senza che possediate il titolo azionario. Questo perché il CFD replica il movimento dell’Asset, non conferendo al Trader la proprietà materiale sulle azioni. Ricapitoliamo i vantaggi offerti dai CFD:

    • Garanzia Consob
    • Possibilità di guadagnare qualunque sia lo scenario, ovverio sia che il titolo sia a rialzo che a ribasso
    • Semplicità dell’utilizzo
    • Strumenti gratuiti e zero commissioni fisse

    Grazie ai CFD potete guadagnare investendo sia al rialzo che al ribasso, l’unica cosa che dovrete fare sarà valutare l’andamento del titolo. Una volta compreso il processo di investimento, basterà cliccare su “Vendi” attivando il CFD short, oppure su “Compra”, attivando in questo caso il CFD long. Scopriamo ora insieme quali sono i migliori broker per investire in azioni Royal Dutch Shell.

    Dove comprare azioni Royal Dutch Shell?

    In questo paragrafo scopriremo quali sono i migliori broker in Italia con cui iniziare a fare trading online e comprare le azioni Royal Dutch Shell in modo facile, veloce e sicuro!

    Per iniziare vi proponiamo il broker numero 1 in Italia, che ha all’attivo oltre 13 milioni di clienti in tutto il mondo, stiamo parlando di eToro..

    eToro

    eToro è un broker nato nel 2009, che ad oggi vanta di più di 13 milioni di clienti in tutto il mondo ed è senza alcun dubbio la piattaforma leader del trading online.

    Per iniziare a comprare o vendere azioni Royal Dutch Shell non dovrete fare altro che aprire un conto gratuito, è semplice, veloce e intuitivo, come dimostrato qui:

    comprare azioni Royal Dutch Shell

    La più importante delle caratteristiche di eToro è il CopyTrading, ovvero il metodo innovativo per investire in modo automatico, selezionando i migliori Trader e copiando la loro operatività.

    Per investire al meglio, vi consigliamo di puntare su 5/6 Popular Investor per avere un portafoglio variegato e ben assortito. Le performance degli investor saranno duplicate sul vostro conto in scala 1:1.

    Ecco alcuni dei Trader da cui prendere spunto, soprattutto se si è ancora alle prime armi:

     

    comprare azioni rolls-royce

    Grazie a questa modalità anche i meno esperti possono imparare ad investire, osservando il lavoro dei migliori Trader su eToro.

    Apri qui un conto su eToro ed inizia a investire in azioni Royal Dutch Shell

    ForexTB

    Un’altra soluzione ottimale per investire in azioni Royal Dutch Shell  è garantita da ForexTB, un broker regolamentato e di altissimo livello.

    La caratteristica più interessante di ForexTB è il Metatrader, ovvera la piattaforma più utilizzata e più comoda del mondo. La sua interfaccia è semplice, pulita e rapida, inoltre viene offerta un’assistenza telefonica gratutita, che è molto vantaggiosa soprattutto agli inizi. Il Metatrader è attivabile sia su conto Demo, sia su di un conto reale con un deposito minimo di 250 euro.

    In entrambi i casi è possibile richiedere in poche mosse il servizio di Segnali di Trading. I Segnali di Trading sono delle indicazioni precise che vengono elaborate da analisti professionisti.

    Per esempio, se si dovesse verificare un rialzo del titolo Royal Dutch Shell, arriverebbe subito una notifica che vi avvisa del rialzo. In questo caso, non dovrete fare altro che scegliere se seguire il segnale, oppure attenderne uno nuovo. In questo modo investirete in modalità semi-automatica.

    Per comprendere al meglio l’utilizzo di questo broker è disponibile un ebook che contiene le linee guida essenziali per imparare a comprare azioni. E possibile scaricare la guida gratuita e iniziare da subito a comprare azioni Royal Dutch Shell!

    Apri qui un conto Demo su ForexTB e richiedi i Segnali di Trading

    Comprare azioni Royal Dutch Shell conviene?

    Per quanto riguarda le azioni Royal Dutch Shell la situazione è delicata e va affrontata con la massima prudenza. In linea di massima, nonostante si sia di fronte a un colosso petrolifero, gli investimenti a breve termine non sono positivi e hanno un rischio elevato di perdita. Se la vostra idea era proprio quella di fare un investimento a breve termine dovrete fare dietro front.

    Per quanto riguarda il lungo termine, invece, occhi e orecchie aperte: ci troviamo infatti di fronte a una delle migliori azioni olandesi attualmente in circolo, su cui puntare senza riserva. L’azienda è robusta, solida e il suo commercio è ramificato in oltre 140 paesi nel mondo. Inoltre, è molto probabile che il prezzo del petrolio salirà, portando con sè nella risalita tutte le azioni del settore.

    L’andamento del titolo Royal Dutch Shell negli ultimi 5 anni è stabile e il trend non è evidenziato ed è simile in ogni mercato di cui fa parte (NYSE di New York, compartimento A di Euronext Amsterdam e integra l’indice borsistico AEX, fa parte dell’indice FTSE 100 ed è quotata al London Stock Exchange.)

    Modello di Business

    Royal Dutch Shell è una delle 4 più importanti aziende nel settore del gas e petrolifero e la sua sede principale è a L’Aia, nei Paesi Bassi. La società è una public company ovvero un’impresa che suddivide il suo capitale sociale tra tantissimi azionisti.

    La caratteristica più importante della Royal Dutch Shell è la sua trasversatilità: infatti, l’azienda si occupa di tutte le fasi dei prodotti petroliferi, dall’esplorazione fino alla vendita al dettaglio.

    La società olandese è stata fondata nel 1907 da Marcus Samuel e attualmente può contare su più di 100mila dipendenti, su di un fatturato di 344,9 miliardi di dollari e una capitalizzazione di 119,01 miliardi di dollari.

    Il suo attuale CEO è l’ingegnere Ben van Beurden, nato nel 1958 e che lavora all’interno della Shell dal 1983.

    A novembre del 2020 Royal Dutch Shell ha siglato un’importante partnership con Europcar e che tratta la ricarica delle auto elettriche.

    Il suo volume d’affari è perlopiù realizzato in USA, Europa, Asia e Africa e i suoi principali guadagni riguardano la ricerca e la produzione del petrolio, prodotti chimici, energie rinnovabili, gas, distribuzione e commercio.

    comprare azioni Royal Dutch Shell

     

    Competitors

    Il settore petrolifero è tra i più importanti sul mercato azionario e la ripresa della domanda globale non dovrebbe tardare ancora per molto. Royal Dutch Shell, seppure sia tra le più importanti aziende che trattano petrolio, gas naturali ecc… non deve sottovalutare i suoi avversari. Tra i più importanti troviamo:

    Comprare azioni Royal Dutch Shell Previsioni

    Il 2020 è un anno che ha segnato tutte le aziende del mondo, grandi o piccole che siano. La Royal Dutch Shell non ne è stata esente e, proprio a causa della crisi economica, dopo 75 anni ha dovuto ridurre i suoi dividendi del 66%, con un rendimento del 4,4%. Anche le spese in conto capitale sono state notevolmente ridotte, inducendo perciò a una liquidità maggiore.

    La domanda di petrolio, oggi relativamente bassa e indubbiamente in crisi, dovrebbe lentamente risalire, inducendo qundi gli investitori internazionali a comprare azioni Royal Dutch Shell con un rendimento a lungo termine.

    Le banche d’investimento risultano essere rialziste sul suo titolo, con target che partono dai 6 mesi ai 2 anni, per un investimento ottimale a medio e lungo termine. Caldamente sconsigliati gli investimenti a breve termine.

    Osserviamo ora l’andamento del titolo in Borsa nell’ultimo anno:

    comprare azioni Royal Dutch Shell

    Il consiglio è di aggiungere al vostro portafoglio azionario Royal Dutch Shell ed evitare di venderlo fino a quando i prezzi non si saranno nuovamente alzati.

    Il Target Price degli analisti è stimato a 60 dollari, con un rialzo del 79,37%.

    Qual è dunque il Target Price per le azioni Royal Dutch Shell? Dal grafico possiamo capire il target di riferimento:

    • Target: 27 EUR

    Il supporto principale, in caso di ribasso, sarà:

    • Supporto: 11 EUR

    Apri qui un conto su eToro per negoziare le azioni con i CFD

    Conclusioni

    Royal Dutch Shell è uno dei più grandi e importanti gruppi petroliferi del mondo, con una capitalizzazione di 119.20 miliardi di dollari. La sua sede principale si trova a L’Aia, nei Paesi Bassi, e la società può contare su più di 100mila dipendenti e su di un fatturato di 344,9 miliardi USD.

    Nonostante la crisi economica scoppiata a causa della pandemia da Coronavirus, il suo titolo azionario continua ad essere considerato come un buon investimento a medio e lungo termine, mentre per quanto riguarda il breve termine il rischio di perdita è molto elevato.

    In questo articolo vi abbiamo fornito le basi essenziali per iniziare a fare trading online, utilizzando una piattaforma regolamentata e sicura. Scegliete uno dei migliori broker attivi in Italia che vi presentiamo nella tabella sottostante e iniziate ora a investire in Borsa:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

     

     

     

     

     

     

    Quando è nata la Royal Dutch Shell?

    La società è nata nel 1907 grazie al fondatore Marcus Samuel.

    Chi è il CEO Royal Dutch Shell?

    Il CEO del gruppo è l’ingegnere olandese Ben van Beurden, nato nel 1958.

    Qual è il fatturato della Royal Dutch Shell?

    Il fatturato del 2019 è pari a 344,9 miliardi di dollari.

    Dove è possibile comprare azioni Royal Dutch Shell senza commissioni fisse?

    Per comprare azioni Royal Dutch Shell senza commissioni fisse potete scegliere uno dei broker regolamentati che trovate nelle tabelle soprariportate.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento