Azioni

Comprare azioni Philips: il mercato e le previsioni

Comprare azioni Philips è una strategia interessante che molti Trader stanno utilizzando.

Nel 2020 investire nel mondo dell’elettronica è consigliato perché la modernizzazione degli apparecchi elettronici di vario genere si fa sempre più insistente.

Attualmente, per via della crisi sanitaria che stiamo vivendo, le aziende ospedaliere e in generale chi lavora nel campo sanitario stanno facendo una “corsa agli armamenti” per accaparrarsi le apparecchiature mediche.

Philips infatti, oltre a produrre elettronica di consumo, si occupa anche di strumentazioni o parti di strumentazioni in ambito biomedico e biotecnologico.

Le migliori piattaforme per comprare azioni Philips

Abbiamo dato già uno sguardo alle migliori azioni da comprare nel 2020, ora ci concentriamo sullo strumento da utilizzare.

Affidarsi a piattaforme di Trading online solide e sicure è sempre la scelta migliore da fare per evitare brutte sorprese. Inoltre una piattaforma importante avrà un’ampia gamma di servizi di cui possiamo usufruire.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    eToro per comprare azioni Philips

    Molte piattaforme utilizzano le stesse funzioni standard nel mondo del Trading, se ce n’è una che oltre ad avere le funzioni standard ha anche delle novità importanti quella è eToro.

    eToro è ormai da anni leader del mercato del Trading online, la piattaforma è attiva dal 2017 e vanta 10 milioni di clienti nel corso degli anni, ciò la rende sinonimo di affidabilità.

    Vediamo quali sono alcuni dei vantaggi per i quali affidarsi a eToro:

    • Piattaforma regolamentata da parte degli enti più importanti quali FCA e Consob
    • Operazioni con i CFD
    • Spread Bassi
    • Piattaforma intuitiva e pratica
    • Community attiva con oltre 5 milioni di utenti
    • Servizi innovativi come il Copy Trading

    Concentriamoci adesso su quest’ultimo aspetto di eToro, il Copy Trading, con il quale potremo fare trading in maniera automatica.

    Copy Trading

    Il Copy Trading permette di replicare in maniera automatica tutte le operazioni effettuate da Trader più esperti.

    Questo è proprio un valore aggiunto per eToro. In questa maniera eToro accontenta sia i Trader che hanno voglia di imparare perché si sono affacciati da poco al mondo del Trading online, sia dai Trader navigati che hanno voglia di diversificare il rischio.

    I top Trader

    I professionisti del mondo del Trading vengono definiti Top Trader. Si può diventare Top Trader solo dopo avere passato 12 mesi di testing operando nei mercati e solo dopo aver dimostrato di avere mantenuto una buona linea di profitto dalle operazioni.

    I Top Trader che rispettano questi requisiti saranno visibili nella sezione dedicata, tramite la quale noi possiamo seguirli. Una volta scelti i Top Trader da seguire, possiamo replicare le loro operazioni in maniera automatica e controllarne l’andamento.

    Il consiglio che ti diamo è quello di seguire almeno 5 Top Trader, così da diversificare il rischio ed avere un portafoglio ottimizzato adatto a più interventi.

    Noi abbiamo i nostri Top Trader preferiti, non ti resta che testare il Copy Trading sul conto Demo, oppure iniziare subito, tanto è gratuito!

    Registrati qui su eToro e testa i vantaggi del Copy Trading

    ForexTB per comprare azioni Philips

    Un altro Trader interessante da tenere sott’occhio è ForexTB. Abbiamo già parlato di quali sono i vantaggi di ForexTB, sicuramente ha Spread competitivi e si è specializzato in CFD.

    L’interfaccia è semplice ed intuitiva, abbiamo una macro-divisione in 5 sezioni:

    • Operatività
    • CFD
    • Formazione
    • Tipologia di conto
    • Documenti Legali

    Possiamo dare un’occhiata ad ForexTB qui Visita qui la Home Page di ForexTB

    Anche ForexTB permette di creare un conto Demo così da poter sperimentare la piattaforma a vedere se fa al caso nostro!

    Comprare azioni Philips, l’elettronica di consumo

    L’azienda olandese basa il suo Core Business sull’elettronica di consumo. La produzione comprende sia piccoli elettrodomestici, illuminazione, audio e video, sia microprocessori e strumenti elettronici medici.

    Aziende come la Philips producono infatti apparecchi per i servizi sanitari, come per esempio:

    • ecografia portatili
    • sistemi di diagnostica
    • sistemi di monitoraggio del paziente

    Uno dei macchinari innovativi targato Philips si chiama “IntelliBridge“, ovvero una soluzione “plug and play” che dialoga con i sistemi informativi ospedalieri e fornisce tutti i dati del paziente in tempo reale.

    E’ chiaro che Philips si è mossa prontamente durante l’epidemia da Coronavirus, facendo in modo che la fiducia in questa grossa azienda salga esponenzialmente.

    Azioni Philips, se il titolo scende

    Molte aziende hanno subito una tendenza al ribasso delle loro azioni nell’ultimo periodo. Il titolo Philips, come molti altri, è sceso nelle ultime settimane. Anche se i grafici donano ottimismo e vediamo che il titolo è in risalita, cosa possiamo fare se il titolo scende?

    CFD

    Il contratto CFD ovvero Contract for Difference ad oggi è uno dei migliori strumenti per investire in azioni.

    Si tratta di uno strumento derivato che replica l’andamento di un Asset (in questo caso un azione). In questo modo un CFD sulle azioni Philips replicherà ogni movimento del titolo, sia che vada in alto che in basso. Così facendo è possibile guadagnare in entrambi gli scenari di mercato.

    Abbiamo due tipi di CFD:

    • Long (rialzista)
    • Short (ribassista)

    Dobbiamo stabilire se il prezzo della nostra azione salirà o scenderà entro un dato periodo di tempo. Una corretta previsione si rivela essere la strategia vincente se si vuole fare Trading con i CFD.

    Una volta aperto il giusto CFD dove abbiamo intenzione di puntare (Long o Short) avremo il nostro guadagno dal numero di Pips che verranno movimentati, al rialzo o al ribasso.

    Operare con i CFD ha dei vantaggi considerevoli rispetto all’acquisto tradizionale del titolo azionario. Infatti, se decidiamo di investire in azioni standard, il nostro profitto sarà effettivo solo in caso di rialzo del valore azionario, oltre al pagamento delle commissioni di apertura e gestione.

    I contratti CFD sono strumenti di Trading completamente gratuiti e certificati dalla Consob.

    Per medio-breve termine, investire in azioni con i contratti CFD è sicuramente la scelta migliore.

    Comprare azioni Philips: il business dell’elettronica

    Per comprare azioni Philips è importante prima dare un breve sguardo al business che ha reso Philips uno dei leader di mercato nel settore dell’elettronica.

    L’azienda olandese, con sede legale ad Amsterdam, ha un fatturato di 24,52 miliardi di euro, con un utile netto di 1,49 miliardi e ha quasi 115 mila dipendenti.

    Nasce ad Eindhoven nel 1891, crescendo esponenzialmente nei primi anni deo ‘900. Il boom nel 1932 grazie all’accordo con Mullard per la produzione di apparecchi radiofonici, vendendone oltre un milione e diventando il primo produttore mondiale.

    Nel secondo dopoguerra arrivarono ancora successi economici grazie alla produzione di televisori, musicassette e successivamente compact disc.

    La diversificazione del business

    Philips è la maggiore azienda in Europa per l’elettronica di consumo, nello specifico abbiamo tre importanti divisioni:

    • Prodotti Consumer: tutto ciò che concerne l’elettronica di consumo, elettrodomestici, benessere, telefonia e accessori
    • Illuminazione: prodotti di illuminotecnica di vario genere, sia per la casa che professionale
    • Healthcare: strumenti ed apparecchi elettronici sia per uso personale che in ambito medico professionale

    Se ci concentriamo in particolare su quest’ultimo aspetto, Philips ha messo in campo un “arsenale” all’avanguardia per quanto riguardo il campo medico.

    Data la recente crisi sanitaria Philips si è concentrata molto nello sviluppo e produzione di apparecchiature mediche specialistiche. Tra i servizi e le soluzioni per la diagnosi e il trattamento del Covid-19 abbiamo:

    • strumenti di ventilazione e terapia respiratoria
    • apparecchi per il monitoraggio del paziente in tempo reale
    • apparecchi di immagini e ultrasuoni per la diagnostica e screening e monitoraggio da remoto.

    Va da se che nel periodo attuale e in generale per tutto il 2020 comprare azioni Philips e investire in questa direzione si rivela essere una mossa assai strategica.

    Comprare azioni Philips: I Concorrenti

    Philips divide il mercato dell’elettronica di consumo con altri attori del mercato di riferimento.

    Anch’essi differenziano il loro business in diversi settori, spaziando dall’elettronica di massa a quella medica.

    Ma vediamo quali sono i concorrenti di Philips.

    Sony

    La Sony Corporation affonda le sue radici a Tokyo. Con un fatturato di circa 70 miliardi di dollari, un utile di circa 7 miliardi di dollari e con 128 mila dipendenti è una delle aziende di elettronica più grandi al mondo.

    Il core business di Sony si concentra sull’elettronica di consumo, videogiochi (con la famosa Play Station) e intrattenimento.

    La sezione intrattenimento di Sony è molto vasta e completa, si concentra sulla produzione e distribuzione di film e musica. Abbiamo infatti: Sony Corporation, Sony Pictures Entertainment, Sony Interactive Entertainment, Sony Music e Sony Mobile Communications.

    L’avvento nel 1994 della console di gioco Play Station fa si che attualmente la divisione gaming rappresenta circa un terzo del fatturato di Sony.

    LG Group

    LG Group che possiede LG Electronics ha un fatturato di quasi 58 miliardi di dollari con un utile di 171 milioni e ha 83 mila dipendenti.

    Nasce in Corea del Sud nel 1940 e si è specializzata nella produzione di elettronica di consumo, telefonia ma anche prodotti petrolchimici.

    LG ha un legame molto forte proprio con Philips, con la quale ha commercializzato schermi LCD sia per televisori che per computer e telefonia, la divisione si chiama LG Display.

    LG Group ha anche contatti con Hitachi, con la quale collabora per la produzione di DVD e elettronica di consumo.

    Azioni Philips: le nostre previsioni

    In questo anno le azioni Philips hanno raggiunto il massimo a Gennaio, toccando i 45,61 € fino ad arrivare al fisiologico crollo dovuto alla situazione attuale con 29,56 € il 16 marzo.

    Attualmente le azioni stanno riprendendo la loro salita, ciò è dovuto all’aiuto che Philips sta dando in campo medico e alla fiducia che riceve sul mercato azionario.

    Attualmente abbiamo superato i 37 € e la tendenza è sicuramente in aumento.

    Azioni Philips Target Price

    Data la situazione particolare della borsa, il nostro Target Price si attesta intorno ai 38/40 €, che prenderemo come target di riferimento.

    In ogni caso, come abbiamo detto prima, i valori altalenanti della azioni in questo periodo non deve spaventarci, infatti possiamo ricorrere sempre alla soluzione CFD.

    Conclusioni

    Comprare azioni Philips con eToro, grazie alla possibilità di investire con i contratti CFD, è l’idea vincente di questo 2020.

    L’interessante coinvolgimento di Philips nel mercato delle apparecchiature elettroniche mediche ci fa ben sperare che il titolo è destinato a salire nelle prossime settimane e in generale nel medio/lungo periodo abbiamo delle certezze alle quali affidarci.

    Con eToro andiamo sul sicuro, grazie al nostro broker di riferimento già testato e conosciuto a livello mondiale non possiamo sbagliarci.

    Inoltre con eToro possiamo creare un conto Demo per poter testare la nostra bravura senza mettere momentaneamente mano al portafoglio. E’ totalmente gratuiti e ci aiuta ad affacciarci al mondo del Trading Online con semplicità!

    Approfittane ora, ecco il link per registrarsi gratuitamente:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

     

    Comprare azioni Philips conviene?

    Philips è una delle aziende leader nel mercato dell’elettronica di consumo. E’ un’azienda solida che non ha mai subito tracolli finanziari gravi.

    Comprare azioni Philips nel periodo attuale è una buona idea?

    Philips negli ultimi anni sta potenziando la sua divisione Healthcare. Sopratutto adesso, con la crisi sanitaria che il mondo sta affrontando, Philips sta investendo molto nella produzione di apparecchiature in campo medico, conquistando la fiducia nel mondo finanziario.

    Se il titolo scende come ci possiamo comportare?

    In questo periodo altalenante è bene mettersi al sicuro e investire con uno strumento che ci permette di trarre profitto anche se il titolo scende. Grazie ai contratti CFD possiamo avere la certezza di poter investire in entrambe le opzioni (Long o Short)

    Qual è il miglior broker per investire su Philips?

    Secondo la nostra esperienza eToro si rivela essere la piattaforma più sicura e performante per investire nel Trading online.

    Qual è il Target Price di Philips?

    Il nostro Target Price di Philips si attesta intorno ai 38/40 € ma è necessario monitorare il mercato finanziario attuale perché è un periodo storico ambiguo ma come abbiamo già detto la fiducia che Philips sta acquisendo in campo medico ci fa dedurre che il titolo salirà nel prossimi mesi.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento