Azioni

Come comprare azioni Marriott: Guida completa

Una delle principali società di strutture ricettive nel mondo, Marriott International ha oltre 6000 proprietà in oltre 120 paesi. Scopriamo assieme se Comprare azioni Marriott è ancora un buon investimento.

Con circa 30 marchi di hotel e alloggi, la società con sede a Bethesda, nel Maryland, vicino a Washington, DC, continua a crescere di valore. I fondatori John Willard Marriott e Alice Sheets Marriott hanno gettato le basi di questa attività ricettiva che è stata ulteriormente consolidata dal figlio Bill Marriott.

Andremo ad analizzare il titolo Marriott e il suo andamento in borsa per valutare le prospettive future dell’azienda. Per prima cosa, quando si valuta un investimento, bisogna scegliere un Broker affidabile per evitare rischi superflui.

Un suggerimento iniziale? Le azioni Marriott sono quotate su eToro con le migliori condizioni di mercato. La piattaforma è rapida ed efficace e bastano solo 50 euro per attivare un conto reale:

Clicca qui per iniziare subito a comprare azioni Marriott

Azioni Marriott Quotazione in tempo reale

Nel grafico interattivo qui sotto è visibile la quotazione in tempo reale del titolo Marriott al Nasdaq di New York:

Storia aziendale di Marriott

 Durante un viaggio a Washington da giovane, John Willard si rese conto che il caldo nella capitale lo rendeva un luogo adatto per l’apertura di uno stand A&W Root Beer.

Insieme alla moglie Alice Marriott e al socio in affari Hugh Colton, John avviò il suo primo franchising di birra alla radice A&W a Washington nel 1927.

Dopo aver aperto altre due Hot Shoppes tra cui un drive-in, John Willard e soci fecero il passo successivo. Si avventurarono in un servizio di catering a bordo degli aerei nel 1937, fornendo ai passeggeri all’aeroporto di Hoover un pranzo al sacco.

Mentre John e Alice Marriott gettarono le basi per una grande impresa, il figlio Bill la portò a livelli più alti sviluppando il settore alberghiero e ricettivo. Dopo aver aperto il Twin Bridges Marriott, il primo motor hotel al mondo ad Arlington, in Virginia, nel 1957, sotto la direzione di Bill Marriott, la società aprì un altro hotel nella stessa città: il Key Bridge Marriott nel 1959.

Presto, la famiglia Marriott decise di dedicarsi ad attività all’estero e il primo hotel internazionale fu fondato ad Acapulco, in Messico, nel 1969. Nel 1972, si espansero anche nel settore delle crociere in collaborazione con Sun Line.

Alla fine degli anni ’80, l’azienda contava oltre 500 hotel in tutto il mondo.

Oggi con una presenza crescente in diversi paesi e offrendo oltre 1,2 milioni di camere in varie proprietà, Marriott è uno dei nomi più importanti nel settore alberghiero.

Come comprare azioni Marriott

Come e dove comprare azioni Marriott

eToro è un broker con regolamentazione CySec, dove possiamo comprare azioni Marriott. La sua piattaforma dispone di tutti i principali indicatori, che ci renderanno più facile fare un’analisi grafica accurata.

Occorrono solo 50 euro per attivare un conto e naturalmente è possibile fare pratica su un conto demo, utilizzando denaro virtuale.

Per i principianti c’è anche la funzione Copy Trading, uno strumento innovativo che permette di copiare le operazioni di altri investitori senza alcun rischio o perdita di capitale finanziario da parte vostra (basta selezionarli nella piattaforma, controllare la loro performance e cliccare su “Copia”). Una soluzione di successo che permette di ottenere rendimenti simili a quelli visti dagli specialisti del mercato azionario in relazione al capitale investito su ognuno di loro.

Clicca qui se vuoi le azioni Marriott su eToro

Comprare Azioni Marriott conviene?

I mercati hanno reagito fortemente alla diffusione del coronavirus nel mondo e le azioni degli hotel hanno subito un colpo significativo.

Per cui per capire se investire in  azioni Marriott conviene o no, è necessaria un’analisi precisa.

Modello Di Business

Mentre Marriott è noto per il suo servizio eccezionale, ha anche costantemente innovato e incorporato modifiche per offrire una migliore esperienza alla sua clientela. Dopo che Arne Sorensen è diventato Presidente e CEO di Marriott International nel 2012, il portafoglio dell’azienda è aumentato ulteriormente.

Nel 2013, Marriott ha fatto il suo ingresso nel livello economico con i tre stelle Moxy Hotels in Europa. L’azienda ha anche riconosciuto l’importanza della tecnologia e costantemente aggiornato quest’area per offrire agli ospiti un’esperienza senza pari.

Il gruppo continua a fare nuove acquisizioni, tra cui quella di Starwood Hotels & Resorts nel 2016, l’hanno resa la più grande compagnia alberghiera del mondo.

Durante tutto il viaggio dal 1927, l’azienda si è sempre concentrata sui suoi valori fondamentali: mettere le persone al primo posto, perseguire l’eccellenza, abbracciare il cambiamento e agire con integrità.

È l’implementazione di questi valori da parte di John Willard Marriott, Alice Sheets Marriott, Bill Marriott e dei dipendenti dell’azienda che ha fatto emergere Marriott come leader mondiale nel settore dell’ospitalità.

Previsioni

Il titolo Marriott ha sofferto della drastica diminuzione di viaggi e turismo dovuta alla pandemia ma la corsa ai vaccini sembra che cominci a dare un barlume di speranza per la ripresa degli spostamenti.

Secondo alcuni analisti, le stime del 2022 rendono le azioni Marriott un titolo molto interessante rispetto ad altre catene alberghiere simili, ma non è facile fare una previsione in questo momento.

Marriott è un gruppo solido e dovrebbe superare la crisi per poi risollevarsi in tempi relativamente brevi, ma il titolo in borsa potrebbe ricevere ancora qualche forte scossone prima di recuperare.

Gli analisti di Wall Street sono molto cauti riguardo Marriott International e consigliano di acquistare con molta prudenza. 

Competitors

I maggiori competitors del gruppo Marriott sono le più grandi catene alberghiere al mondo, le compagnie di crociera, i parchi divertimenti e alcuni nuovi siti di prenotazioni online per appartamenti:

Conclusioni

Marriott International ha subito un forte impatto a causa della pandemia di coronavirus scoppiata nel 2020 ma è una società snella e finanziariamente stabile, quindi ci sono ottime probabilità di ripresa.

Sostenuti dalle notizie positive degli ultimi giorni, gli investitori stanno cominciando a scrutare nel futuro più speranzosi.

Comprare azioni Marriott può essere un buon investimento, ma bisogna tenere il titolo in portafoglio fino al termine della crisi, per ottenere un rendimento soddisfacente.

Si può investire in azioni Marriott con eToro, Broker leader mondiale nei contratti CFD. Inoltre il suo conto Demo col quale si può negoziare con capitale virtuale, permette di fare pratica col trading online.

Accedi al conto Demo di eToro cliccando qui

Leggi anche:

FAQ

Come comprare azioni Marriott?

Il modo più semplice ed economico per Comprare azioni Marriott è usare i Broker CFD che permettono di fare trading senza pagare commissioni.

Conviene comprare azioni Marriott?

In linea di massima si ma c’è ancora molta incertezza sui mercati.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un Commento

hello world