Azioni

Comprare azioni General Motors: Guida completa

Ecco un articolo per scoprire come comprare azioni general motors, azioni appartenenti alla nota multinazionale di produzione autoveicoli.

La General Motors Company (GM) è un gruppo solido, essendo il più grande produttore di autoveicoli in America, e possiede marchi molto importanti come Chevrolet e Cadillac.

🥇 Azienda General Motors Company
📈 Borsa NYSE
🎯 Ticker GM
⭕ Isin US37045V1008

Vi sarete sicuramente domandati se conviene investire nel settore automobilistico nonostante la crisi dovuta alla pandemia da Covid-19. Per questa ragione, noi di InvestireInBorsa abbiamo scritto la seguente guida per scoprire come comprare queste azioni .

➤ Come fare per comprare azioni general motors? Ecco i passi da seguire:

  • Scoprire su quali piattaforme vengono scambiate
  • Decidere l’entità del budget
  • Comprare le azioni dalla piattaforma di trading scelta

La nostra redazione ha anche analizzato i migliori broker azioni in Italia e nel corso della guida vi sveleremo come e dove comprare queste azioni! Uno di questi broker è eToro, il più utilizzato, sicuro ed economico tra tutti i broker online.

Clicca qui per comprare subito le azioni GM

Come comprare azioni General Motors?

Come fare per comprare azioni General Motors? Il procedimento è molto rapido ed intuitivo, occorre seguire tre semplici passaggi, ecco quali sono:

  1. Registrazione: come prima cosa dobbiamo completare l’iscrizione sul broker scelto, inserendo i nostri dati personali ed allegando un documento di identità valido in formato PDF.
  2. Deposito: spesso sono sufficienti 100 euro come investimento minimo, trasferibili con bonifico, carta di credito o paypal. Con gli ultimi due metodi di pagamento i soldi saranno disponibili subito sul nostro conto di investimento.
  3. Negoziazione: non resta che fare il Login nella piattaforma, cercare il Ticker dell’azione desiderata e cliccare su “Compare”. Ecco che in pochi secondi le azioni appena acquistate saranno trasferite nel nostro conto.

Si tratta di tre semplici passaggi, sicuri e regolamentati, che ci permetteranno di iniziare ad investire in azioni comodamente online:

Clicca qui per iniziare a comprare azioni General Motors

Dove comprare azioni General Motors?

Abbiamo analizzato il modo migliore per comprare le migliori azioni value come GM, adesso è il momento di scoprire dove farlo!

Online ci sono varie piattaforme di trading che danno la possibilità di investire attraverso i CFD, ma non tutte le piattaforme hanno il CFD specifico su General Motors.

Su quale broker conviene comprare azioni General Motors?

Noi di InvestireInBorsa abbiamo analizzato le principali piattaforme di brokeraggio regolamentate ed è risultato che la migliore piattaforma è eToro:

comprare azioni general motors e quotazione su eToro

➤ Quali sono i principali Pro di eToro? I principali vantaggi sono:

  • Basso livello di spread
  • Piattaforma intuitiva e semplice
  • Assistenza qualificata
  • Deposito minimo di soli 50
  • Demo gratuita

Il conto Demo è veramente uno dei vantaggi principali poiché consente di simulare l’investimento ed esercitarsi senza il rischio di perdere soldi.

Su eToro vi consigliamo di sfruttare il Social Trading. Mediante il Social Trading si può entrare in contatto con altri investitori e apprendere strategie e novità riguardanti le azioni GM.

➤ Come iniziare ad investire su eToro? È necessario registrarsi al sito e scaricare sul proprio computer la piattaforma Demo gratuita:

Clicca qui per comprare azioni general motors con eToro

Azioni General Motors: quotazione e prezzo in tempo reale

Se desiderate comprare azioni senza commissioni vi suggeriamo di verificare sempre la quotazione e il prezzo in tempo reale ovvero ogni minuto.

Ecco l’andamento momentaneo delle azioni general motors:

Dati finanziari General Motors:

  • Capitalizzazione: 91,28 Mrd
  • Entrate: 26,78 Mrd
  • Reddito operativo: 2,18 Mrd
  • Flusso di cassa netto: -5,71 Mrd
  • Disponibilità liquide: 12,47 Mrd

Chi è la General Motors?

La General Motors Corporation nasce nel 1908 a Detroit da William Crapo Durant e nel corso degli anni, acquista marchi come Cadillac, GMCBuick, Oakland e Olds.

Nel 1915 il fondatore viene estromesso dalla società per problemi finanziari ma successivamente fonda Chevrolet, la vende a General Motors e si riappropria del comando. In seguito acquista anche Yellow Coach e Du Pont, diventando così leader di settore con più di 1 miliardo di fatturato annuo. La società riesce a superare anche la seconda Guerra Mondiale e procede a gonfie vele fino ai primi anni del 2000, guadagnandosi il primato di maggiore produttore automobilistico del mondo.

Nel 2006, a causa della crisi scatenata dai subprime e dal mercato immobiliare, la GM attua una ristrutturazione interna e vende le partecipazioni in Isuzu, Suzuki e Subaru.

Nel 2009 dichiara bancarotta, la General Motors Corporation viene liquidata e la nuova società prende il nome di General Motors Company.

Ad oggi ha superato la crisi ed è tornata ad essere uno dei più grandi produttori automobilistici del mondo e il più grande in America. La società ha inoltre un approccio molto più sostenibile rispetto al passato: guarda al futuro dell’auto elettrica e a nuove forme di mobilità meno inquinanti.

In sintesi la General Motors è una grande holding che ingloba diversi marchi molto importanti del settore automobilistico.

Concorrenti e Partners di General Motors

General Motors è una delle maggiori multinazionali produttrice di autoveicoli al mondo ed attualmente è al quarto posto (non più al primo) della classifica mondiale per quanto riguarda il volume d’affari generato.

È di vitale importanza analizzare la concorrenza del settore automobilistico prima di comprare azioni generalmotors.

Quali sono i Competitors di General Motors? I principali concorrenti sono:

La società stipula spesso partnership strategiche con gruppi dello stesso settore o con gruppi di settori differenti, al fine di incrementare la propria quota di mercato.

Quali sono i principali Partners di General Motors? Alcuni partners sono:

  • PSA: la Holding francese ha comprato Opel da General Motors
  • NASA: per la creazione congiunta di un “guanto motorizzato”
  • Lyft: è uno dei principali competitori di Uber ed acquista la sua flotta di auto da GM
  • BMW: per la creazione congiunta di autovetture a “pila combustibile”

Dividendo azioni General Motors

General Motors rilascia regolarmente un dividendo pari a 0,38 dollari per azione posseduta. L’ultimo dividendo pagato, risale al 5 marzo 2020, con un rendimento del 4,82%.

Previsioni sulle azioni General Motors

La azioni General Motors sono quotate al NYSE (la Borsa di New York) e la società ha avuto nel 2019 un fatturato di circa 137 miliardi USD.

Il gruppo ha affrontato una profonda crisi negli anni della Grande Recessione, per poi avere un andamento al rialzo negli anni successivi e un andamento di nuovo al ribasso durante la crisi dovuta al Covid-19.

Tra i principali punti di forza c’è sicuramente la presenza in tutti i principali paesi del mondo (Stati Uniti, Europa, Cina, India) ed il primato mondiale per quanto concerne i volumi di vendita.

General Motors ha inoltre diversi marchi di fascia alta percepiti come di qualità dal cliente, ha molta disponibilità di dipendenti per rispondere ad un’eventuale aumento di domanda ed attua un’efficace strategia di marketing. Il piano di marketing di General Motors punta ad incrementare la sua presenza agli eventi automobilistici e sui principali media.

Tra i punti di debolezza ci sono la forte concorrenza all’interno del settore automobilistico, concorrenza destinata ad aumentare nel tempo, ed il fatto che i consumatori percepiscono certi veicoli di GM come non particolarmente affidabili. Inoltre bisogna considerare la forte crisi che ha colpito il settore automobilistico nel 2020.

Ad oggi possiamo affermare che General Motors, nonostante la crisi, è un gruppo molto solido in cui investire, nel futuro la società potrebbe crescere ancora così come potrebbe veder diminuire la sua quota di mercato.

In sintesi comprare azioni General Motors è consigliato solo a patto che questi elementi restino favorevoli nel tempo: la domanda, il potere d’acquisto dei clienti, la concorrenza e la quotazione del petrolio.

Conclusioni

Nel corso della guida vi abbiamo illustrato come comprare azioni General Motors, azienda leader nel settore automobilistico, e vi abbiamo anche indicato le migliori azioni da comprare.

In conclusione, data la crisi del settore automobilistico dovuta al Covid-19, è da valutare molto attentamente se investire o no in queste azioni, nonostante la General Motors sia una realtà solida.

Vi lasciamo con i due punti più importanti:

Come comprare azioni General Motors? Mediante i CFD.

Dove comprare azioni General Motors? Su piattaforme come eToro

Ecco la tabella di registrazione gratuita alla Demo per iniziare ad investire in questa azienda:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Quando è stata fondata la General Motors?

    Nel 1908.

    Chi è il CEO di General Motors?

    Il CEO è Mary Barra.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world