Azioni

Come comprare azioni Dior? Guida completa per investire

Christian Dior SE è una società europea che ha la sua sede principale a Parigi, in Francia. Il brand è specializzato nell’alta moda ed è stato fondato dall’omonimo Christian Dior, il 16 dicembre del 1946.

Non solo abiti e profumi: dal 1950 in avanti, il marchio ha prodotto gioielli, lingerie, guanti, cosmetica, borse, cappelli, pelletteria e molti altri accessori di stile. La sua espansione ha inizio nel 1953, con la distribuzione dei suoi prodotti in Messico, a Cuba, in Canada e in Italia.

Con il suo stile classico e inconfondibile, la classe e l’eleganza senza tempo, è senza dubbio un marchio amato da moltissime star del panorama internazionale. Il brand è oggi di proprietà di Bernard Arnault, un imprenditore francese proprietario del gruppo del lusso LVMH, la terza azienda in Europa con un patrimonio stimato di 113 miliardi di dollari.

In questa guida scopriremo come comprare azioni Dior attraverso i migliori broker di investimento.

🥇 Azienda Dior
📈 Borsa Euronext
🎯 Ticker CDI
⭕ Isin FR0000130403

Come comprare azioni Dior?

Ecco alcuni passaggi da seguire per comprare azioni Dior in totale semplicità:

Fase 1: trovare un broker

Il primo passo per acquistare azioni Dior è trovare un broker online. Potete cercare i broker su Internet e confrontare le loro commissioni, le piattaforme di trading e altre caratteristiche per trovarne uno adatto alle vostre esigenze. Una volta trovato il broker adatto, è necessario aprire un conto presso di lui.

Fase 2: Ricerca sulle azioni Dior

Prima di investire in una società, è importante fare una ricerca sulla sua performance. Questo può essere fatto esaminando i bilanci, gli articoli di cronaca e le relazioni degli analisti. Conoscere l’andamento della società in passato vi aiuterà a decidere se investire o meno.

Fase 3: Creare un conto di trading

Una volta che avete dopo aver aperto un conto di trading con il vostro broker, dovete finanziarlo. Questo può essere fatto trasferendo denaro dal proprio conto bancario o da una carta di debito/credito. Una volta che il conto è stato alimentato, siete pronti ad acquistare le azioni Dior.

Fase 4: Acquistare le azioni Dior

Una volta decisa la somma di denaro da investire, potete acquistare le azioni Dior attraverso la piattaforma del vostro broker. La procedura è semplice e non dovrebbe richiedere più di qualche minuto.

Fase 5: monitorare i progressi

Dopo aver acquistato il titolo, è importante monitorarne l’andamento nel tempo per decidere quando venderlo per ottenere il massimo profitto. Dovete tenere traccia delle notizie e delle opinioni degli analisti sulla performance di Dior come gli utili trimestrali e altri annunci.

Clicca qui per iniziare a comprare azioni Dior

Dove comprare azioni Dior?

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Trading Central gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    68,79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    Dati finanziari per comprare azioni Dior

    Dior ha un fatturato annuo di oltre 11 miliardi di dollari e ha più di 12.000 dipendenti in tutto il mondo. Per capire quanto Dior sia solida dal punto di vista finanziario, è importante esaminare alcune metriche finanziarie chiave, come il rapporto debito/patrimonio netto e il margine di profitto lordo.

    • Il rapporto debito/patrimonio netto misura la quantità di leva finanziaria assunta da un’azienda per finanziare le proprie operazioni. Per Dior, questo rapporto è pari a 0,62, il che indica che l’azienda ha livelli relativamente bassi debito.
    • Il margine di profitto lordo misura la percentuale di ricavi che un’azienda trattiene dopo aver sottratto i costi associati alla produzione di un prodotto o servizio. Il margine di profitto lordo di Dior è del 56%, il che indica che l’azienda è abbastanza redditizia.

    Insomma, il bilancio di Dior sembra molto solido e questo la rendere una delle migliori azioni del mondo della moda su cui puntare.

    Azioni Dior dividendo

    I dividendi societari di Dior vengono pagati tre volte l’anno, agli azionisti della società.

    DATA DIVIDENDO DIVIDEND YIELD
    30.11.2021 3 1.02%
    20.04.2021 4 1.46%
    01.12.2020 2 1.07%
    07.07.2020 2.6 8.67%
    06.12.2019 2.2 7.52%

    Azioni Dior Competitors

    Sebbene Dior sia uno dei brand più influenti del settore moda, esistono molte aziende di altissimo livello che le danno il filo da torcere. Il mercato del fashion è, senza dubbio, uno dei più competitivi sul mercato: basta una pubblicità sbagliata o un prodotto non apprezzato per far crollare l’affidabilità di un titolo.

    Ecco i competitors più importanti di Dior:

    • Chanel
    • Hermès
    • Gucci
    • Giorgio Armani
    • Dolce & Gabbana
    • Prada

    Abbiamo appena citato dei veri colossi dell’industria del lusso e della moda, ma il più temibile è sicuramente Chanel, la casa di moda parigina fondata all’inizio del ventesimo secolo da Coco Chanel.

    Leggi anche: Migliori azioni del Lusso.

    Comprare azioni Dior

    Comprare azioni Dior Previsioni

    Per gli investitori che stanno valutando l’acquisto di azioni Dior, è importante esaminare le prestazioni previste dell’azienda e quelle passate. Secondo gli analisti, il prezzo delle azioni Dior dovrebbe aumentare grazie alla forte crescita delle vendite e all’introduzione di nuovi prodotti.

    Inoltre, gli analisti prevedono il pagamento di dividendi da parte dell’azienda in questi due anni, fornendo un ulteriore incentivo agli investitori. Nel complesso, Dior sembra essere una solida opportunità di investimento per chi cerca un potenziale di crescita a lungo termine.

    Non dimentichiamo, tuttavia, quanto sia importante svolgere un’analisi tecnica e fondamentale del titolo prima di investire e, per questo, consigliamo di non fisarsi mai al 100% delle previsioni esterne.

    Pro e contro di comprare azioni Dior

    PRO:

    • Dior è un marchio di lusso ben noto e le sue azioni si sono dimostrate abbastanza resistenti alle fluttuazioni del mercato. Ciò offre un certo grado di sicurezza agli investitori.
    • L’azienda ha accesso ai mercati globali e ha la possibilità di espandersi in nuovi Paesi. Ciò offre agli investitori potenziali opportunità di crescita.
    • L’azienda ha conseguito costantemente solidi risultati finanziari, che possono aumentare il valore delle azioni Dior nel tempo.
    • Dior fa parte del prestigioso Gruppo LVMH, che possiede anche altri marchi di lusso come Louis Vuitton, Christian Dior e Givenchy. Ciò offre agli investitori opzioni di diversificazione all’interno del loro portafoglio.

    CONTRO:

    • Le azioni di Dior sono generalmente più costose di quelle di altre società, il che significa che gli investitori devono investire più denaro in anticipo.
    • L’azienda è soggetta alle fluttuazioni del settore della moda e i suoi profitti possono essere influenzati dai cambiamenti delle tendenze o delle preferenze dei consumatori.
    • I prodotti e i servizi di Dior sono articoli di lusso, il che significa che i risultati finanziari dell’azienda possono risentire delle flessioni economiche o delle recessioni, quando le persone hanno meno reddito disponibile per beni non essenziali.
    • Potrebbero esserci restrizioni sulla quantità di azioni che un individuo può acquistare a causa di regolamenti imposti da alcuni Paesi o borse. Ciò potrebbe limitare il rendimento potenziale di un investitore.

    Altre azioni per investire

    Diversificare il proprio portafoglio quando si investe è fondamentale per ridurre i rischi di investimento. Ecco dunque alcune azioni di ottime aziende da tenere in considerazione:

    Conclusioni

    In questa breve guida abbiamo voluto raccontare la storia di un brand storico e iconico, simbolo del benessere e del lusso in tutto il mondo.

    Il gruppo Dior, dopo essere stato acquistato nel 2017 da LVMH, ha rafforzato ancora di più la sua posizione, entrando in una delle più potenti aziende mondiali del settore lusso.

    Per poter comprare le azioni di Dior bastano poche e semplici mosse:

    Apri qui un conto Trading con eToro

    Disclaimer:

    eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.

    Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se capisci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

    La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.

    Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

    L’investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

    eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all’accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche su eToro.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Ylenia

    Ylenia Cibelli, laureata in economia aziendale nel 2015, ha sempre nutrito una passione per il settore economico-bancario fin da giovane. Con una solida esperienza nel campo delle risorse umane come HR specialist, ha recentemente sviluppato un forte interesse per il settore finanziario. Attualmente, canalizza la sua competenza in articoli dedicati al trading online, offrendo preziose guide agli investitori. La sua pluridisciplinare formazione e la sua passione per l'analisi economica la rendono una risorsa autorevole nel fornire informazioni e consigli utili in ambito finanziario.

    Lascia un Commento