Azioni

Comprare azioni Creval: come fare e quali sono i migliori broker

Oggi scopriremo come comprare Azioni Creval, ovvero delle azioni del Credito Valtellinese. Il Credito Valtellinese è una banca popolare italiana, che è quotata nel FTSE MIB, dal Marzo del 1994.

Data l’importanza del settore, abbiamo deciso di prendere in considerazione Creval per la nostra recensione. Scenderemo nel dettaglio in merito ai dati finanziari, come e dove comprare azioni Creval. 

🥇 Azienda Creval
📈 Borsa Italia
🎯 Ticker CVAL
⭕ Isin IT0005412025

SUGGERIMENTO: Per chi è interessato alle previsioni sulle quotazioni delle azioni Creval, consigliamo il servizio professionale di segnali offerto gratuitamente da XTB

per scoprirlo clicca qui.

Come comprare le azioni Creval

Ecco quali sono i tre passi necessari per iniziare a per comprare azioni X:

  1. Completare la registrazione sul broker scelto, inserendo i dati personali e allegando un documento d’identità valido PDF.
  2. Depositare 100 euro o più come investimento minimo tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal (a seconda del broker che si utilizza). Il denaro sarà disponibile immediatamente sul nostro conto di investimento quando si utilizzano questi metodi di pagamento per la prima volta con questo broker.
  3. Per iniziare ad investire basta accedere alla loro piattaforma e trovare il ticker del titolo desiderato quindi fare clic su “Comprare”. In pochi secondi, le azioni appena acquistate saranno anche trasferite sul nostro nuovo conto di investimento.

Questo è un processo sicuro che ci permette di investire su piattaforme sicure e regolamentate:

Clicca qui per comprare azioni Creval con eToro

Dove comprare le azioni Creval

Ora che abbiamo passato in rassegna quali sono i principali step per cominciare a comprare azioni Pinterest, scendiamo nel dettagli in merito a quale broker scegliere. Ecco, dunque, un semplice elenco dei broker più affidabili a cui riferirsi:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Cos’è Creval

    Creval è una banca italiana con sede a Milano. E’ nata nel 1998 dalla fusione di due istituti di credito locali, la Banca Popolare di Cremona e la Banca Popolare Valle Camonica. Nel 2002 ha assorbito la Banca Popolare Commercio e Industria. Nel 2007 è stata acquisita dal gruppo bancario Intesa Sanpaolo. Nel 2013 ha ceduto diversi assets al Credito Valtellinese. Attualmente è il dodicesimo gruppo bancario italiano per importanza.

    Inoltre, Creval è una delle banche italiane quotate in Borsa. Le sue azioni sono negoziate sul mercato MTA di Borsa Italiana, appartenente all’indice FTSE MIB.

    Gli ultimi dati disponibili relativi ai conti di Creval sono quelli del 2019. In questo anno l’istituto ha registrato un utile netto di 246,6 milioni di euro, in crescita rispetto all’anno precedente (+11,8%). 

    Creval: Quotazione in tempo reale e dati finanziari

    Ecco il grafico in tempo reale delle azioni Creval

    Principali dati finanziari di Creval

    • Capitalizzazione di Borsa: 2,48 miliardi di euro (dato al 28/02/2018)
    • Fatturato: 1,62 miliardi di euro (dato al 31/12/2017)
    • EBITDA: 316,4 milioni di euro (dato al 31/12/2017)
    • Utile netto: 145,1 milioni di euro (dato al 31/12/2017)
    • Dividendi per azione: 0,15 euro (dato al 2017)
    • Payout ratio: 35,58% (dato al 2017)
    • Prezzo/Utile: 17,06 (dato al 28/02/2018)
    • ROE: 8,57% (dato al 31/12/2017)

    Azioni Creval dividendo

    Il dividendo è una parte dell’utile che una società distribuisce ai propri azionisti, al termine dell’esercizio. Il dividendo viene approvato dall’assemblea, su indicazione degli amministratori.

    Il dividendo delle azioni Creval del 2021, pari ad 0,23 euro per azione, sarà pagato il giorno 28 aprile 2021. Il 30 aprile da Creval l’importo residuo di 12,27 euro per azione.

    Azioni Creval: Previsioni

    Per cercare di prevedere l’andamento di azioni di titoli bancari di questo tipo, è molto importante considerare diversi aspetti, tra cui le pubblicazioni di bilanci ufficiali gli obiettivi futuri, acquisizioni future, piani di espansione e molto altro ancora. Bisogna tenere conto dei fattori societari che hanno peso nella vita dell’azienda e gli eventi di portata internazionale. 

    Per queste ragioni, non è semplice effettuare delle previsioni. Il consiglio è quello di condurre un’analisi tecnica e fondamentale per considerare tutti gli aspetti che influiscono nel titolo azionario. 

    Per coloro che hanno poca dimestichezza con il mondo dell’analisi finanziaria, consigliamo di prendere parte ai webinar organizzati da Capex, in cui vengono impartiti consigli sugli investimenti da parte dei grandi esperti di questo settore. La partecipazione e la registrazione è gratuita. 

    Clicca qui per accedere ai webinar di Capex

    Creval: Competitors

    I principali competitors di Creval sono UBI Banca, Banco BPM e Credito Valtellinese.

    UBI Banca è un gruppo bancario italiano con sede a Bergamo. E’ nata nel 2007 dalla fusione di due istituti di credito locali, la Banca Lombarda e la Banca Popolare Commercio e Industria. Nel 2016 ha assorbito la Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Attualmente è il quarto gruppo bancario italiano per importanza.

    Banco BPM è un gruppo bancario italiano con sede a Milano. E’ nato nel 2017 dalla fusione di due istituti di credito locali, Banco Popolare e Banca Popolare di Milano. Attualmente è il terzo gruppo bancario italiano per importanza.

    Credito Valtellinese è una banca italiana con sede a Sondrio. E’ nata nel 1894 come Cassa Rurale ed Artigiana della Valtellina e della Valchiavenna. Nel 1992 ha assorbito la Banca Popolare di Sondrio. Attualmente è il ventesimo gruppo bancario italiano per importanza.

    Altre azioni per investire

    Dopo aver investito in Creval, ecco alcuni suggerimenti di azioni da considerare per diversificare il proprio portafoglio. 

    Conclusioni

    La banca Creval, con sede a Sondrio, per anni è stata sinonimo di eccellenza ed affidabilità. Purtroppo, la crisi bancaria del 2008 è stato un colpo troppo duro da digerire e ancora oggi il titolo Creval non sembra avere segni di vera ripresa.

    Per questo motivo, l’opzione più idonea per negoziare le sue azioni consiste nell’operare con contratti CFD e sfruttare i movimenti giornalieri di prezzo, sia al rialzo che al ribasso.

    Numerosi Trader professionisti operano quotidianamente sui titoli del settore bancario, Creval incluso. Per iniziare da un conto Demo gratuito, ecco il Link per la registrazione:

    eToro conto Demo qui

    Dove ha sede la Banca Creval?

    La sua Direzione Generale si trova a Sondrio, in Lombardia.

    Chi è il CEO del gruppo Creval?

    A partire dal febbraio 2020 il ruolo di CEO è stato assegnato a Luigi Lovaglio.

    Dove comprare le azioni Creval?

    La modalità più economica è rappresentata dai migliori Broker per azioni in CFD: in questo modo non si pagano commissione fisse di nessun tipo.

    Conviene comprare azioni Creval?

    Il titolo è da tempo stazionario su quotazioni molto basse, pari a poche centesimi. In questi casi, operando con i CFD si può sfruttare l’operatività al rialzo o al ribasso e rendere profittevole l’investimento.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world