Azioni

Comprare azioni con dividendi [La guida completa]

I dividendi sono la parte di utile che una società distribuisce ai suoi azionisti e rappresentano uno dei motivi principali che spingono l’investitore a acquisire le azioni desiderate. In questo articolo approfondiremo alcuni argomenti sul tema e capiremo se sia o meno conveniente comprare azioni con dividendi.

In particolare, parleremo di:

  • Cosa sono i dividendi
  • Le FANG
  • Quali sono le migliori azioni con dividendi
  • Il metodo migliore per comprare azioni con dividendi

Scegliere di iniziare a fare trading online è una scelta che va ponderata con cura, se siete alle prime armi potete provare il conto Demo offerto gratuitamente da eToro, la piattaforma più utilizzata in Italia.

Per avere una panoramica generale su tutti i migliori broker online potete dare un’occhiata qui:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Che cosa sono i Dividendi?

    I dividendi, come abbiamo già anticipato, sono la fetta di utile che le società decidono di consegnare ai propri azionisti. Questa è una delle motivazioni che portano gli azionisti stessi a comprare l’azione.

    La scelta della distribuzione dei dividendi, che avviene annualmente o semestralmente, è riconosciuta dall’assemblea ordinaria, ma la decisione è ad opera degli amministratori. Questi ultimi, dopo aver definito il bilancio, ipotizzano le modalità, le tempistiche e le quantità di azioni che verranno erogate. Solo una parte dell’utile si trasforma in dividendi, poiché il restante viene suddiviso in:

    • Riserva legale, percentuale accumulata per legge
    • Reinvestimenti, come riserva straordinaria

    Per quanto riguarda la classificazione, i dividendi possono essere definiti normali, se vengono distribuiti in modo regolare, o straordinari, se non esiste una regolarità di consegna.

    Come vengono erogati i dividendi? Generalmente in contanti, ma possono essere distribuiti tramite l’erogazione in azioni ovvero l’aumento gratuito del capitale. In poche parole, in quest’ultimo caso l’azionista riceve un numero di azioni che va ad aumentare il suo “tesoretto”, diminuendo però il valore stesso poiché ripartito. Una forma più rara è la distribuzione di prodotti dell’azienda.

    Comprare azioni con Dividendi Le 10 Migliori su cui puntare

    Le migliori azioni con dividendi offrono la possibilità di generare un flusso costante di cassa, perché garantiscono degli utili stabili. Queste azioni solitamente sono generate da aziende che operano in settori importanti e vengono considerate sicure per gli investimenti a lungo termine.

    Le azioni italiane che fanno parte di questa categoria sono quelle del settore delle utilities, ad esempio:

    Grazie alla pubblicazione dei bilanci del 2019, possiamo stilare una classifica delle 10 migliori azioni con dividendi di società quotate sul FTSE MIB.

    AZIENDADIVIDENDI 2019
    Banca Generale1,25
    Ferrari1,03
    Eni0,83 (0,42 acc.2018)
    Fiat Chrysler0,65 ordinario
    Unicredit0,27
    Moncler0,4
    Recordati0,92 (0,45 acc 2018)
    Tenaris0,41 (dollari)
    Fineco Bank0,303
    Unipol0,18

    Come comprare azioni con Dividendi?

    Per poter comprare azioni con dividendi è possibile utilizzare due diversi sistemi, uno più antico ma anche più complesso e un altro più semplice e più recente.

    Scopriamo insieme quali sono le due opzioni praticabili:

    • Investire il denaro aprendo un conto presso una banca
    • Scegliere i contratti CFD

    Per quanto riguarda l’istituto bancario, ecco le spese da affrontare:

    • Pagamento di commissioni fisse
    • Costo di apertura di un conto corrente
    • Costi legati a ogni operazione effettuata

    L’opzione decisamente più economica e semplice riguarda i contratti CFD, ovvero uno strumento derivato adatto per investire in azioni senza doversi recare in una banca, ma restando comodi a casa.

    I CFD

    I CFD sono i cosiddetti Contratti per Differenza. Istituiti negli anni ’90, sono arrivati alla ribalta delle cronache grazie ai vantaggi fiscali che offrivano rispetto al possesso materiale dell’azione. In poco tempo i CFD sono diventati lo strumento più apprezzato da tanti trader per investire sulla Borsa, sul Forex, sulle materie prime o su qualunque altro asset finanziario quotato su di un qualsiasi mercato azionario.

    Sveliamo ora i tanti vantaggi dei contratti CFD:

    • Zero commissioni fisse
    • La possibilità di speculare sia a rialzo che a ribasso
    • Optare per un investimento sempre monetizzabile

    I CFD, infatti, ci permettono di guadagnare anche quando i prezzi scendono. Vediamo come:

    • Se le azioni tendono al rialzo, clicchiamo sul tasto “Compra” per acquistarle
    • Se le azioni tendono al ribasso, clicchiamo sul tasto “Vendi” per liberarcene

    Veniamo alla domanda più importante: quali sono i migliori broker online che potremo utilizzare per iniziare a comprare le azioni con dividendi?

    Vediamo di seguito le migliori e le più semplici piattaforme da scegliere per iniziare a fare trading online.

    Dove comprare azioni con Dividendi?

    Scopriamo insieme le migliori piattaforme su cui poter iniziare a fare pratica per comprare le azioni con dividendi in modo semplice e senza commissioni, il tutto restando tranquillamente a casa e senza dover fare lunghe code e aspettare per ore e ore in una filiale!

    Nel prossimo paragrafo scopriremo il broker più utilizzato in Italia, n1 per affidabilità e sicurezza: eToro.

    eToro

    eToro è un broker che offre l’opportunità di negoziare le migliori azioni senza commissioni e in maniera facile e intuitiva.

    La piattaforma è nata a Israele nel 2006, ad opera del suo ideatore Yoni Assia, celebre imprenditore che ha voluto e cercato di rendere più democratico il mondo degli investimenti.

    Ad oggi eToro è uno dei Broker più grandi al mondo ed è uno dei pochissimi ad essere presente anche negli Stati USA,  raccogliendo inoltre circa 27 milioni di investimenti da parte dei Cinesi Ping An e dalla russa Sberbank. Il finanziamento è stato prodotto dopo una valutazione pari a 100 milioni di dollari per eToro.

    Il broker online può contare su oltre 10 milioni di utenti registrati in più di 140 paesi nel mondo e, nel corso degli anni, ha brevettato e sviluppato il sistema di Copy Trading, risultando come una delle migliori piattaforme di trading online. Attraverso questo sistema è possibile selezionare i trader più profittevoli e copiare la loro operatività in pochissime e facili mosse.

    Vediamo ora alcuni dei profili più accreditati, da visualizzare e tenere d’occhio:

     

    comprare azioni con dividendi

     

    Il servizio offerto è di altissima qualità e l’obiettivo di eToro è di diventare la società di trading in CFD numero 1 al mondo. Fare trading con eToro vuol dire affidarsi ad una piattaforma sicura, evitando anche il rischio di frodi che è sempre dietro l’angolo.

    Uno dei tanti vantaggi è la possibilità di guadagnare sia in caso di rialzo che di ribasso del titolo, grazie ai contratti CFD.

    Per iniziare a comprare le azioni con dividendi è possibile utilizzare la piattaforma n1 in Italia dove aprire un profilo e creare un nuovo conto, il tutto completamente gratuito e senza alcun tipo di commissione!

    Apri un conto su eToro per comprare azioni con dividendi in maniera facile e veloce

    ForexTB

    ForexTB è una piattaforma di trading molto potente e semplice da utilizzare, che offre oltre 270 asset finanziari ambiti.

    Un rivoluzionario broker online che ti permette di speculare tramite CFD, offrendo la possibilità agli investitori di generare un profitto da un movimento di prezzo, senza però possedere fisicamente l’asset sottostante. In questo modo si generano profitti o perdite in base alla variazione di prezzo dell’asset sottostante nel corso di un periodo di tempo stabilito.

    Ecco elencate le caratteristiche principali di ForexTB:

    • Affidabilità e sicurezza, poiché è autorizzato e regolamentato dalla CySEC, con il numero di licenza 272/15
    • Multi Dispositivo, è possibile accedere alla piattaforma da ogni dispositivo (tablet, pc, smartphone)
    • Pagamento sicuro, i pagamenti sono protetti e possono essere effettuati tramite diversi metodi.

    Apri qui un conto su ForexTB

    Dividendi o CFD?

    Che differenza c’è tra azioni e CFD? In breve, le prime sono rilasciate dalle aziende stesse e sono le più utilizzate nel mondo, mentre i CFD sono degli strumenti finanziari nati per negoziare il valore delle azioni stesse.

    I dividendi sono frutto di un risultato di bilancio positivo di un’azienda che decide quindi di staccarli, come veri e propri bonus di profitto.

    I CFD permettono di trarre dei benefici dai dividendi stessi, grazie ai migliori broker online che permettono di avere un guadagno direttamente proporzionale al capitale investito e alla leva applicata.

    Il grande vantaggio offerto dai CFD è la possibilità di investire sia a rialzo che a ribasso, dunque di poter guadagnare sia che il valore del titolo si alzi sia viceversa che scenda di valore. L’importante è sempre azzeccare la previsione, oppure affidarsi ai Copy Trader e copiare la loro operatività.

    Inoltre, la leva finanziaria ha contribuito al successo dei CFD, perché permettono ai trader di investire piccole cifre (solitamente 200/250 euro), molto più ridotte di quelle richieste nell’investimento tradizionale (che parte generalmente dai 1.000 euro).

    Comprare azioni con Dividendi Le FAANG

    Prima di tutto, occorre chiarire un concetto: cosa sono le FAANG? La sigla è composta dalle iniziali di 5 importantissime aziende quotate, veri e propri colossi dell’era tecnologica:

    Le azioni di tutte e 5 le società nominate sono quotate alla borsa valori del Nasdaq e sono incluse nell’indice S&P500, di cui rappresentano il 15% circa.

    Immaginiamo, ora, i primi investitori di questi titoli e i guadagni che hanno avuto in questi anni! Attualmente, però, le cose non sono più così facili e le FAANG non sono più profittevoli come un tempo.

    Prima di tutto il loro indice di volatilità è molto alto e le perdite riportate negli anni sono astronomiche. Inoltre, qualora seglieste di investire in azioni FAANG, è utile sapere che le probabili modifiche della regolamentazione potrebbero creare delle pressioni normative importanti.

    La concorrenza inizia ad essere più agguerrita, basti pensare a Netflix che ad oggi deve vedersela con Apple TV, Amazon Prime e Disney+, lanciato dalla Walt Disney.

    Le performance passate sono indiscutibili, ma per valutare la nostra intenzione di investire in azioni FAANG non dovremo guardare al passato, ma analizzare altri fattori, tra cui i competitors, le vendite, gli utili e gli investimenti aziendali futuri.

    Le FAANG rilasciano i dividendi?

    Per questa domanda la risposta è molteplice. Per quanto riguarda Amazon, Facebook, Netflix e Google, ad oggi nessuna di queste società rilascia ancora dividendi.

    Questa è una scelta ricorrente per le aziende del settore tecnologico presenti nell’indice NASDAQ, che spesso non ridistribuiscono gli utili ai suoi azionisti.

    Amazon, nel 2019, nonostante i grandi risultati ottenuti nel 2018 (con un reddito netto di 8,9 miliardi di dollari), ha saltato il tanto atteso appuntamento con lo stacco del dividendo. Secondo gli analisti, nonostante il settore tech non sia conosciuto per cedole e dividendi, Amazon dovrà fare presto i conti con la distribuzione del dividendo.

    Anche Facebook non stacca cedole ai propri azionisti ma al contrario sfrutta il capitale reinvestendolo all’interno della sua società per contribuire alla crescita stessa dell’azienda.

    La stessa sorte tocca alle azioni di Netflix che, seppur sia stata quotata in borsa nel 2002, ad oggi non paga i dividendi agli azionisti. Tutto ciò potrebbe presto finire e giustificare il mancato pagamento risulta sempre più ostico, data anche la crescita del titolo dal 2010 in avanti.

    I possessori delle azioni Google subiscono un analogo destino, dato che il colosso americano non offre dividendi.

    L’unica di queste 5 attività che ha iniziato a rilasciare dividendi è Apple. L’impero creato dal compianto Steve Jobs, infatti, ha scelto questa opzione non solo per creare una nuova entrata ai suoi azionisti, ma anche per attrarre maggiore interesse da parte di nuovi investitori. A luglio del 2020, Apple ha annunciato un dividendo cash di 0,82 dollari per azione sulle azioni ordinarie, pagabile il 13 agosto 2020.

    Conclusioni

    In questo articolo abbiamo introdotto un tema molto attuale e abbiamo cercato di capire se sia o meno conveniente comprare azioni con dividendi. Ma cosa sono i dividendi? Essi sono la parte di utile che le aziende scelgono di consegnare ai propri azionisti e possono essere classificati in normali, quando sono distribuiti in modo regolare, o straordinari, se non esiste una regolarità.

    Le 10 migliori aziende con dividendi su cui puntare sono Eni, Ferrari, Generali, Unicredit, Moncler, Recordati, Tenaris, Fineco Bank, Unipol e Intesa Sanpaolo, che possono essere comprate tramite i migliori broker online.

    Per quanto riguarda le FAANG, ovvero Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google, l’unico colosso del settore tech che attualmente rilascia dividendi è Apple, seppur siano comunque molto bassi.

    Per iniziare a fare trading online e comprare le azioni con dividendi, è possibile fare affidamento alla tabella che troverete alla fine del paragafo, consultatela per scegliere la piattaforma più adatta a voi:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

     

     

     

     

    Cosa sono i dividendi?

    I dividendi sono la fetta di utile che le società decidono di consegnare ai propri azionisti.

    Quali sono le aziende che rilasciano dividendi su cui puntare?

    Le 10 migliori azioni con dividendi di società quotate sul FTSE MIB sono quelle di: Eni, Ferrari, Generali, Unicredit, Moncler, Recordati, Tenaris, Fineco Bank, Unipol e Intesa Sanpaolo,

    Cosa sono le FAANG?

    Le FAANG sono le 5 aziende più importanti del settore tech: Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google. Ad oggi, solo Apple rilascia i suoi dividendi.

    Dov’è possibile comprare azioni con dividendi?

    Per comprare azioni con dividendi è possibile utilizzare una delle piattaforme online che trovate all’interno di questo articolo.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento