Azioni

Comprare azioni BNP Paribas: La guida completa

BNP Paribas è un gruppo di credito che opera nel settore dei servizi finanziari e, secondo Standard & Poor’s, l’agenzia di rating, una tra le sei banche più solide del mondo ed è una delle migliori azioni francesi attualmente disponibli.

L’azienda è dislocata in quattro mercati domestici in Europa, grazie alla banca retail: Francia, Italia, Belgio e Lussemburgo.

La sua è una posizione di rilievo non solo nel retail banking, ma anche in Corporate &  Investment Banking e Investment Solutions.

Il gruppo è quotato alla borsa di Parigi dal 2006, sul compartimento A della borsa dell’Euronext Paris e fa parte della composizione dell’indice francese CAC40.

Il settore bancario, ad oggi, è uno tra quelli più speculativi e le azioni sono semplici da trattare, poiché hanno una forte volatilità e un’importante reattività alle news finanziarie.

🥇 Azienda BNP Paribas
📈 Borsa Global Equity Market
🎯 Ticker BNP
⭕ Isin FR0000131104

Inoltre, i suoi titoli sono negoziati a Milano, nella sezione MTA International, Londra, New York e Francoforte.

Vuoi investire in modo professionale e sicuro? Allora per comprare azioni BNP Paribas ti suggeriamo un ottimo broker online: eToro.

Clicca qui per comprare subito azioni BNP

Come comprare azioni BNP Paribas?

Come fare per comprare azioni BNP? Il procedimento è molto rapido ed intuitivo, occorre seguire tre semplici passaggi, ecco quali sono:

  1. Registrazione: come prima cosa dobbiamo completare l’iscrizione sul broker scelto, inserendo i nostri dati personali ed allegando un documento di identità valido in formato PDF.
  2. Deposito: spesso sono sufficienti 100 euro come investimento minimo, trasferibili con bonifico, carta di credito o paypal. Con gli ultimi due metodi di pagamento i soldi saranno disponibili subito sul nostro conto di investimento.
  3. Negoziazione: non resta che fare il Login nella piattaforma, cercare il Ticker dell’azione desiderata e cliccare su “Compare”. Ecco che in pochi secondi le azioni appena acquistate saranno trasferite nel nostro conto.

Si tratta di tre semplici passaggi, sicuri e regolamentati, che ci permetteranno di iniziare ad investire in azioni comodamente online:

Clicca qui per iniziare a comprare azioni BNP

Dove comprare azioni BNP Paribas?

Di seguito le migliori piattaforme che permettono di comprare azioni francesi:

1. eToro

  • Acquisto reale: ✅
  • Negoziazione CFD: ✅
  • Deposito minimo: €50
  • Conto Demo: ✅

eToro è uno dei Broker online più diffusi e famosi al mondo. La piattaforma di negoziazione è molto intuitiva e veloce. Permette di investire in modo diretto e autonomo su molti mercati ed offre diversi vantaggi:

  • Piattaforme WebTrader molto efficace
  • Conto demo per fare pratica
  • Spread bassi
  • Assistenza clienti

Clicca qui per cominciare a comprare azioni con eToro

2. XTB

  • Acquisto reale: ✅
  • Negoziazione CFD: ✅
  • Deposito minimo: €20
  • Conto Demo: ✅

XTB offre due piattaforme di Trading per accontentare ogni tipologia d’investitore. Il software di Trading online Metatrader 4, è ricco di strumenti e indicatori, ed è adatto anche ai traders più esigenti.

Clicca qui per scaricare la piattaforma di XTB

Quotazione e prezzo in tempo reale azioni BNP Paribas

Nel grafico si può visualizzare la quotazione in tempo reale, delle azioni BNP Paribas:

Dati finanziari BNP Paribas:

  • Capitalizzazione: 73,75 Mrd
  • Entrate: 10,84 Mrd
  • Reddito operativo: 3,49 Mrd
  • Flusso di cassa netto:
  • Disponibilità liquide: 388,23 Mrd

Senza dubbio tra le migliori azioni bancarie in Europa.

Comprare azioni BNP Paribas: la storia

BNP Paribas ha una storia molto particolare. La sua creazione, infatti, è dovuta alla fusione tra la Banque nationale de Paris (BNP) e la Banque de Paris et des Pays-Bas, avvenuta nel 2000.

La Banque Nationale de Paris era già, di per sè, una fusione tra due banche francesi: la Banque nationale pour le commerce et l’industrie (BNCI) e il Comptoir national d’escompte de Paris (CNEP), avvenuta nel 1966.

Anche la Banque de Paris et des Pays-Bas S.A. aveva percorso la stessa strada, nascendo infatti nel 1872, dall’unione tra due banche d’affari, una con sede a Parigi mentre l’altra dislocata a Amsterdam.

Ad oggi, BNP Paribas è il primo gruppo bancario francese ed il primo gruppo mondiale per quanto riguarda il numero di clienti attivi.

Il maggiore azionista è lo stato francese che, nell’aprile del 2019, ha acquistato il 17% del capitale azionario.

Le attività di BNP Paribas

La sua attività è legata prevalentemente al retail banking, grazie alle agenzie francesi, a quelle italiane e a quelle USA. Inoltre, di grande rilievo sono le prestazioni di servizi finanziari, come per esempio i prestiti. 

Queste attività generano un indotto del 45% circa del volume d’affari complessivo del gruppo.

Il 30% del fatturato annuo viene dai settori dell’investimento e del finanziamento ed infine il restante 25% è prodotto dalle attività assicurative e di gestione istituzionale e privata.

Da qualche tempo, il gruppo ha iniziato ad operare anche in altri settori che si sono rivelati molto redditizi:

  • Il carbone
  • L’immobiliare con BNP Immobilier
  • Il petrolio

Ciò le permette di poter valutare l’impatto di alcuni dati economici sull’evoluzione della quotazione delle azioni.

Con filiali in 75 paesi, 192.092 collaboratori, un fatturato di 44,6 miliardi di euro (dato aggiornato al 2019) e un utile netto di 8,2 miliardi di euro (dato 2019) BNP Paribas è sicuramente un cavallo di battaglia su cui poter puntare.

BNP Paribas Italia

Dal 1989 con Ucb Credicasa, BNP Paribas è attiva anche in Italia, con l’erogazione di mutui immobiliari mentre, dal 1996, è presente anche come istituto di credito tradizionale, con il nome di Banca Ucb.

Nel 1995 Arval si affianca a BNP Paribas Lease Group e Findomestic, mentre il 3 febbraio del 2006 il gruppo ha acquistato il 48% di BNL da Unipol e associati.

Negli anni successivi l’azienda ha creato un‘OPA sul totale del capitale azionario e attualmente ne controlla l’intero capitale.

Con l’avvento degli istituti di credito e delle banche online, anche BNP Paribas si è dovuta adeguare e, dal 2013, ha attivato HelloBank! 

La banca online, a fine 2016, ha registrato 2,5 milioni circa di clienti in tutti e cinque i mercati in cui è presente, ovvero Italia, Francia, Lussemburgo, Austria e Germania.

Le società di BNP Paribas

Il gruppo ha numerose società, che vi elenchiamo di seguito:

  • ARVAL leasing
  • Banque de Bretagne
  • BANCO CETELEM
  • Cortal Consors
  • BNP Paribas Lease Group
  • BancWest
  • BNP Paribas Hong Kong
  • Atisreal
  • BNP Paribas Arbitrage
  • BMCI
  • Cardif Assicurazioni
  • FundQuest
  • L’Atelier
  • HelloBank!
  • Findomestic Banca
  • Cargeas Assicurazioni
  • BNP Paribas Securities Services

Azioni BNP Paribas Modello di Business

BNP Paribas è una società anonima (S.A.), ovvero una società di capitali, per la precisione quelle società di capitali che hanno una tale frammentazione del pacchetto sociale da essere di fatto anonime, ovvero non riconducibili a una proprietà unica e stabile.

La società ha un’autonomia patrimoniale perfetta, con una personalità giuridica propria, cioè distinta da quella dei soci, che hanno una rersponsabilità solo sul capitale versato e/o sottoscritto.

Il gruppo è quotato alla borsa di Parigi dal 2006, sul compartimento A della borsa dell’Euronext Paris e fa parte della composizione dell’indice francese CAC40.

Dal 2011 ricopre il ruolo di CEO il 58enne francese Jean-Laurent Bonnafé, mentre la carica di CEO Italia è ricoperta dal manager 58enne Andrea Munari su cui Bonnafé ha investito la sua piena fiducia per il proseguimento nello sviluppo dell’azienda.

Le attività di BNP Paribas

Come abbiamo già scritto, l’azienda non punta solo al retail banking, ma si occupa anche di investimenti, di finanziamenti e di attività assicurative.

Inoltre opera anche nel settore del petrolio, del carbone e dell’immobiliare, aprendosi verso grandi opportunità di guadagno.

La BNP Paribas è la prima banca di deposito in Europa continentale e sui mercati di Francia, Italia, Lussemburgo e Belgio.

L’azienda ha messo in conformità i suoi fondi prudenziali, in accordo con le regole europee vigenti in materia. Questa azione l’ha sicuramente fatta apprezzare dagli investitori, sempre attenti ai minimi dettagli.

La percentuale di Common Equity Tier One si aggira sull’11,4% e la sue percentuale di leva è del 4%, entrambi posti al di sopra degli accordi di Basilea 3.

Il gruppo è molto apprezzato e viene considerato tra i migliori del suo settore e il suo titolo viene visto come molto interessante dagli investitori.

azioni BNP Paribas

Azioni BNP Paribas Partner e Competitors

Grazie a una forte capacità di creare partnership, BNP Baribas ha saputo tessere una fitta rete di rapporti con importanti aziende ma, in un settore molto competitivo come quello dei servizi finanziari, si è anche ritrovata a fronteggiare temibili avversari.

Elenchiamo, di seguito, i principali partner e competitors del gruppo.

Partner

  • Snapchat con cui ha rafforzato la sua competenza nel digital e per avere una presenza influente sullo stesso canale social
  • PSA con cui ha sviluppato una partnership per l’acquisto delle attività della Opel
  • Bpi France
  • Fondazione MAXXI, per sviluppare le attività educative del Museo stesso
  • Telepass, per sviluppare nuove modalità di pagamento in mobilità
  • Copernico, per sostenere lo smartworking
  • Coop, per acquistare 7 ipermercati e 40 supermercati per conto del fondo immobiliare “Retail Partnership”
  • FIT, per gli Internazionali BNL Italia

Competitors

Azioni BNP Paribas dividendo

La società BNP Paribas proporrà all’assemblea degli azionisti, un dividendo ordinario di 1,55 euro per azione pagabile in contanti, che si aggunge al dividendo ordinario di 1,11 euro per azione pagato in contanti il 26 maggio, per un totale di 2,66 euro di dividendi pagati nel 2021.

DATA DIVIDENDO DIVIDEND YIELD
28.09.2021 1.55 4.71%
24.05.2021 1.11 1.97%
29.05.2019 3.02 6.82%
30.05.2018 3.02 5.28%
30.05.2017 2.7 4.07%

Azioni BNP Paribas Previsioni

Per investire sulle azioni di PNB Paribas occorre valutare molti indicatori, tra cui i risultati del gruppo e i suoi dati statistici, le note delle agenzie di rating e la situazione corrente delle banche, non solo francesi, ma anche europee e mondiali.

Come abbiamo già detto, il settore bancario è uno dei più speculativi al momento e le azioni sono abbastanza facili da trattare, poiché hanno un forte indice di volatilità e una reattività alle notizie finanziarie.

BNP Paribas emette delle azioni dando la possibilità agli azionisti di speculare a rialzo o a ribasso in base all’evoluzione dei corsi dei suoi titoli.

Le sue azioni sono quotate sulla borsa di Parigi dal 2006, con l’indice francese CAC40 e i suoi titoli sono detenuti per il 60% circa da investitori istituzionali francesi.

Altre azioni per investire

Per gli azionisti che vogliono diversificare il proprio portafoglio, ecco altre azioni di ottime aziende da tenere a mente:

Conclusioni

In questa guida abbiamo cercato di fornirvi tutte le informazioni necessarie per conoscer la storia del gruppo francese BNP Paribas e comprare azioni estere regolari e con un andamento costante, che possono arricchire il portafoglio azionario.

BNP Paribas è, ad oggi, una delle prime banche di deposito dell’Europa continentale e sui suoi quattro mercati principali: Itlalia, Francia, Lussemburgo e Belgio.

La crisi che ha investito il settore bancario non ha scalfito la sua attività, che ha resistito molto bene, presentando inoltre un rendimento dei fondi propri tra i più alti del mondo.

Le sue azioni sono valutate positivamente dagli investitori, che vedono di buon occhio lo sviluppo societario e tutte le sue azioni, mirate alla crescita e al profitto.

Sei pronto per investire su BNP Paribas? Con poche e semplici mosse potrai aprire il tuo conto sulla piattaforma eToro:

Apri qui un conto azionario con eToro

Quando è stata fondata BNP Paribas?

BNP Paribas ha una storia molto particolare. La sua creazione, infatti, è dovuta alla fusione tra la Banque nationale de Paris (BNP) e la Banque de Paris et des Pays-Bas, avvenuta nel 2000.

Qual è il fatturato di BNP Paribas

Il gruppo può contare su di un fatturato pari a 44,6 miliardi di euro (dato aggiornato al 2019) e di un utile netto di 8,2 miliardi di euro (dato aggiornato al 2019).

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un Commento

hello world