Guida

Come investire 1000 euro: 10 ottime idee per il 2021

Ecco una guida completa per scoprire come investire 1000 Euro nel migliore dei modi.

È tempo di fare i conti, hai sgretolato i numeri, sei stato accurato con le tue detrazioni e con grande sorpresa 1000 euro restano inutilizzati.

O forse quel gratta e vinci ti ha premiato come si deve. Oppure il tuo datore di lavoro rende le tue vacanze più allegre con un bonus grandioso.

Indipendentemente da dove provengano i 1000 euro, l’importante è che cosa ne farai. Quindi, qual è la cosa più saggia da fare con quel denaro? Investirli!

Ma come investire 1.000 euro? Come e dove viene investito il denaro potrebbe fare la differenza nella quantità di esposizione al rischio e nel rendimento complessivo ricevuto dall’investimento.

E’ irrilevante che tu sia un nuovo investitore con poca esperienza o uno più esperto. Per chi si concentra sulla costruzione di una ricchezza e sicurezza finanziaria a lungo termine, la gestione del rischio e una strategia di allocazione ragionevole sono fondamentali.

Quelle che seguono sono alcune idee di investimento, che offrono tutte e tre le qualità da cercare in qualsiasi investimento orientato alla sicurezza:

  • Profilo di rischio relativamente basso
  • Tasso di rendimento storico ragionevole
  • Basso costo di ingresso e mantenimento

Una volta capita qual è la strategia o le strategie migliori da adottare, sarà necessario anche capire dove farlo.

Per questo motivo all’interno dell’articolo faremo anche una panoramica sulle migliori piattaforme online che permettono di investire nella massima sicurezza e a costi bassi.

Intanto ecco un elenco dei migliori broker regolamentati disponibili sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Ora non resta che prendere i nostri 1000 euro e scopriamo dove investire i risparmi.

    Quali sono le 10 migliori soluzioni per investire 1000 Euro? Ecco l’elenco completo:

    SOLUZIONI PER INVESTIRERENDIMENTO
    Obbligazioni⭐️ ⭐️
    Buoni fruttiferi⭐️
    Conti deposito⭐️
    ETF⭐️ ⭐️ ⭐️
    Oro⭐️ ⭐️ ⭐️
    Expert Advisor⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️
    Copy Trading⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️
    Staking⭐️⭐️ ⭐️ ⭐️
    Crowdfunding⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️
    Cetes⭐️ ⭐️ ⭐️

    Un giusto mix tra opportunità a basso rischio ed altre più redditizie, senza esagerare troppo con il rischio.

    1. Obbligazioni

    In un’era di tassi di interesse storicamente bassi, le obbligazioni sono state gravemente assediate, spingendo gli investitori a cercare altrove un modo intelligente di investire per un reddito affidabile.

    Ma con i tassi di interesse in movimento e le scelte obbligazionarie che vanno oltre i soli titoli del Tesoro (corporate, esteri, ecc.), Acquisire una comprensione del mercato obbligazionario e di come queste attività possano aiutare a integrare un portafoglio di investimenti è una mossa prudente per qualsiasi investitore.

    Quali sono le migliori obbligazioni da considerare per un buon investimento? Sicuramente quelle di Stati “esotici”, su tutti Singapore e Perù. in questo caso il rendimento annuo sfiora il 6%.

    2. Buoni fruttiferi

    Certo, con tassi inferiore all’1%, mettere i 1000 euro sui buoni fruttiferi postali messi sul mercato da Poste Italiane non è il modo migliore per fare profitto. Si tratta di investimenti sicuri, certo, ma le nostre piccole somme non supereranno €10 di rendimento annuo!

    Ancora una volta, se i tassi di interesse continuano a salire, ciò potrebbe consentire agli investitori attenti al rischio di generare rendimenti competitivi. In che modo? Semplicemente mettendo i famosi 1.000 euro in un libretto alle poste per almeno 20 anni.

    3. Conti deposito

    Una forma di investimento altrettanto sicuro ma più redditizia può essere proprio quella di investire mille Euro nei conti correnti “deposito”.

    Qual è il rendimento medio dei conti deposito? Superiamo (di poco) l’1,5% netto. Quantomeno ci metteremo al riparo dall’inflazione, senza però generare grossi profitti (anzi).

    4. ETF

    Gli ETF sugli indici sono ottimi modi per seguire il consiglio di Warren Buffett. Il noto investitore ha dimostrato che i rendimenti degli Exchange Traded Fund tendono a battere il mercato in termini di performance.

    Gli ETF esistono per tracciare tutti gli indici, settori, sottogruppi e persino i traguardi più lontani dei mercati finanziari. Se chiedessimo a Mr. Buffett stesso come investire quei 1000 euro , probabilmente direbbe di acquistare un fondo indicizzato o il suo corrispondente ETF.

    Ad oggi l’opzione più conveniente per negoziare i migliori ETF in circolazione è rappresentata da eToro: oltre 150 soluzioni redditizie e profittevoli da attivare con un semplice click!

    Scopri tutti gli ETF presenti su eToro

    5. Oro

    Se siete attratti dalle materie prime e più in particolare dal metallo nobile per eccellenza, ecco che è possibile investire in oro, sia al rialzo che al ribasso come se fosse un qualsiasi titolo azionario.

    Inoltre questo sistema d’investimento vi libera dalla preoccupazione di scegliere un posto per custodire in sicurezza il prezioso metallo, visto che state solo investendo sul prezzo senza comprare fisicamente la materia prima.

    Comprare oro presuppone che voi crediate al metallo nobile come bene rifugio, ma non è detto che il valore di questa Materia Prima si apprezzi nel tempo a meno che non capiti qualche catastrofe, guerra o crollo dei mercati.

    In sostanza: questo tipo di investimento ha gli stessi rischi di un qualunque altro asset, come ad esempio un indice o una valuta.

    6. Expert Advisor

    Nel mercato ci sono tantissimi sistemi di trading automatico, i cosiddetti Expert Advisor (EA). Tuttavia, spesso questi software hanno dei Bug che sono difficili da gestire e da risolvere. Per questo motivo, dopo un boom iniziale avvenuto negli anni scorsi, la tendenza degli operatori sta cambiando.

    Oggi la soluzione più adottata consiste nel mixare sapientemente aspetti Automatici ad intervento umano con i Segnali di Trading.

    Uno dei Broker più diffusi ad offrire gratuitamente i Segnali di Trading è XTB (Broker regolamentato EU). Il sistema si basa sull’analisi di una quantità enorme di dati, processati ed elaborati dalla Trading Central.

    Da questi dati si ottengono indicazioni precise di entrata a mercato e il singolo trader decide se agire o meno basandosi su tali indicazioni.

    Si tratta quindi di un sistema di trading Semi-Automatico poiché al trader spetta solo la scelta di usare o meno i singoli segnali. Il sistema è gratuito, senza commissioni e per aprire un conto bastano solamente 100 euro.

    Registrati su XTB per ricevere in modo gratuito i Segnali di Trading

    7. Copy Trading

    Ecco uno degli investimenti più utilizzato dai piccoli investitori di tutta Europa: il Copy Trading.

    Si tratta di un sistema brevettato da eToro, broker regolamentato e certificato CySec, quindi estremamente sicuro.

    Questo brevetto consistette nella possibilità di poter copiare in automatico le operazioni lanciate dai Popular Investor presenti sulla piattaforma.

    eToro mette a disposizione una griglia dove è possibile selezionare i Trader sulla base di diversi parametri:

    • anni di esperienza
    • performance ottenute
    • profilo di rischio

    Una volta selezionati i migliori (almeno una decina per diversificare il rischio) con un semplice Click le loro operazioni verranno replicate in automatico nel nostro Account.

    Questo meccanismo ha rivoluzionato il modo di fare Trading permettendo anche ai meno esperti di creare una sorta di portafoglio diversificato totalmente automatico.

    Vogliamo parlare dei rendimenti generati dal Copy Trading? Negli ultimi 12 mesi, quindi un lasso temporale di tutto rispetto, sono stati diversi i Trader che hanno ottenuto performance eccellenti.

    Ecco qualche esempio, sono numeri impressionanti considerando che abbiamo selezionato Popular Investors con un livello di rischio 5 in una scala da 1 a 10:

    investire 1000 euro con il copy trading

    Insomma, quale strumento finanziario, quale obbligazione o quale fondo tradizionale rende più del 50% in dodici mesi? Nessuno, ovviamente. Ecco perché il Copy Trading sta ottenendo un grandissimo successo in tutta Europa.

    Iscriviti su eToro e sfrutta tutte le potenzialità del Copy Trading cliccando qui

    8. Staking

    Lo Staking di criptovalute è un investimento decisamente innovativo, ma allo stesso tempo offre un ottima alternativa di investimento a basso rischio.

    Sebbene il processo di staking è abbastanza  semplice, sono ancora poche le persone che lo conoscono e lo applicano in modo continuativo al proprio portafoglio.

    La procedura consiste nell’avere una specifica criptovaluta nel proprio account, che viene poi estratta e convalidata in blocchi. Si avvia quindi lo staking, ovvero si “congela” la crypto all’interno del wallet fino al termine del processo di validazione.

    Da questa semplice operazione si riceve una ricompensa, una piccola somma in denaro o valuta digitale che successivamente può essere riconvertita nella propria valuta.

    Un Esempio? eToro da la possibilità di fare staking sui token Tron e Cardano e offre una ricompensa del 75%. Dopo 10 giorni vengono calcolati gli interessi e nell’arco di un mese vengono effettuati anche i pagamenti.

    Clicca qui per iniziare a fare staking su Tron e Cardano su eToro

    9. Crowdfunding

    Il crowdfunding oggi potrebbe rappresentare una possibile opportunità di investimento, con investimenti selezionati che offrono rendimenti superiori alla media.

    Qualche esempio? Housers per investire in immobili o Token innovativi in materia di criptovalute.

    Inoltre, i siti di crowdfunding hanno adottato ripetuti passi per fornire visibilità e trasparenza. Questo aiuta gli investitori a identificare e controllare meglio le opportunità, ad accedere alle informazioni sul credito e ai file del progetto.

    Tutto ciò potrebbe consentire loro di prendere decisioni di investimento più ponderate ed intelligenti.

    10. Cetes

    Cetes è l’acronimo di Tresury Certificate of the Federation, ovvero si tratta di titoli di Stato messicani. 

    Questi titoli devono il loro successo e la loro diffusione al fatto che per acquistarli è sufficiente anche un capitale decisamente basso. Si parla infatti di acquisti a partire da $100, e diversi vincoli temporali disponibili: a 1- 3 – 6 mesi oppure ad un anno. 

    A rafforzare il fattore economicità, ci sono anche le loro performance: i rendimenti di alcuni Cetes raggiungono anche il 7% – 8% annuo.

    Si tratta ovviamente di un tasso d’interesse che deve essere capace di contrastare la perdita di potere d’acquisto, in un paese dove l’inflazione supera spesso il 3%.

    Unico neo di questa forma d’investimento è la modalità di accesso, i Cetes vengono resi disponibili solo ai cittadini messicani.

    Come prepararsi ad investire

    Sfortunatamente, non esiste alcun investimento magico che possa facilmente far crescere il capitale iniziale senza rischi.

    Ma come abbiamo visto ci sono molte possibilità tra quelle elencate, che consentono agli investitori di trovare una o più attività (o classi di attività) per diversificare l’investimento e soddisfare gli obiettivi individuali con un rischio moderato.

    Come prepararsi ad investire 1000 Euro? Scopriamolo!

    Come costruire un portafoglio con 1000 Euro

    Adesso che abbiamo le idee chiare sui migliori investimenti da fare per allocare i nostri mille Euro, noi di InvestireInBorsa forniremo una proposta per mixare accuratamente le opportunità elencate sopra.

    Qual è il miglior portafoglio di investimenti con 1000 Euro? Ecco una potenziale combinazione:

    • €300 nel Copy Trading
    • €500 sugli ETF
    • €200 crowdfunding

    Sono tutte e tre soluzioni di investimento passivo e senza costi di ingresso, un aspetto rilevante quando si tratta di investire piccole somme.

    Clicca qui per iniziare a costruire il tuo portafoglio di investimento

    come investire 1000 euro

    Quanto denaro serve per iniziare a investire?

    Nell’immaginario collettivo l’idea di iniziare a investire richiede un ampio sforzo monetario. Nei fatti abbiamo appena visto che anche partendo da una cifra come 1.000 euro sono diverse le possibilità di investimento tra cui possiamo scegliere. 

    L’importante è partire con il mindset giusto, concentrandosi prima di tutto su tutto ciò che serve per non perdere inutilmente il proprio denaro.

    Per restare concentrati sull’obiettivo, potrebbe essere utile ciclicamente porsi le seguenti domande:

    1. Perché voglio investire?
    2. Sto rispettando le regole e i miei limiti di rischio?
    3. Sto selezionando attentamente i miei investimenti?
    4. Ho scelto il Broker giusto?

    Per essere certi di essere sulla strada giusta, riesaminiamo tutte le risposte che un buon trader dovrebbe darsi, in modo da avere la possibilità eventualmente di raddrizzare il tiro.

    1. Qual è lo scopo di investire denaro?

    Un rendimento a lungo termine, entrate costanti, o forse persino profitti a breve termine. La risposta a questa domanda potrebbe influire molto sulla strategia di un investitore e l’eventuale scelta dell’investimento da fare.

    2. Stabilire regole e parametri di rischio

    Proprio come i titolari di aziende fanno con il loro piano aziendale, i nuovi investitori dovrebbero avere regole e linee guida che usano per dirigere e focalizzare i loro sforzi.

    Ad esempio, quali qualità (tecniche e / o fondamentali) verranno utilizzate per identificare gli investimenti da fare? C’è una miriade di scelte qui, tutto, dal rendimento del dividendo, al volume e molto altro.

    Per decidere cosa funzionerà meglio, un investitore dovrebbe essere istruito e informato e fare i compiti prima di investire denaro nei mercati.

    3. Selezionare attentamente gli investimenti

    Con le regole fissate e uno scopo chiaro per gli investimenti, diventa il momento di selezionare un titolo da acquistare. Nel fare ciò, siate decisivi, fidatevi della vostra strategia e, in particolare quando investite a lungo termine, evitate costantemente di osservare le azioni dei prezzi, è inutile e dannoso per la salute.

    4. Scegliere il broker giusto

    Infine lo ribadiamo, gli investitori devono fare attenzione nel selezionare un broker sicuro e qualificato come quelli elencati in questa guida. Oggi più che mai, internet rende facile e veloce aprire conti e trasferire elettronicamente fondi da una banca, ma prima di spostare denaro verificate che il Broker scelto sia autorizzato dalla Consob, così i vostri fondi saranno al sicuro come in banca.

    Conclusioni

    In questa guida noi di InvestireInBorsa abbiamo offerto soluzioni pratiche ed economiche su come investire 1000 Euro nel migliore dei modi.

    Si tratta di una cifra modesta, tuttavia se ben allocata può regalare soddisfazioni. In particolare, la combinazione tra ETF e Copy Trading può risultare vincente:

    • Rendimenti superiori alla media
    • Gestione passiva
    • Supporto degli esperti di eToro

    Infine, sarà possibile creare il nostro portafoglio di investimento su conto Demo (senza nessun rischio) ed ottimizzarlo per renderlo profittevole. Ecco da dove iniziare:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche le nostre guide su come investire:

    FAQ

    Per iniziare ad investire bastano 1000 euro?

    1000 euro sono un buon capitale di partenza per iniziare ad investire e predisporre un portafoglio sufficientemente diversificato e bilanciato.

    Quanto posso guadagnare investendo 1000 euro?

    Il rendimento complessivo dipende soprattutto da quale mix di investimento si stabilisce, ovviamente maggiore sarà il rischio, maggiore sarà il rendimento ottenuto.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world