Indici

Borse Estere: Quotazioni in tempo reale

Perché la maggior parte degli investitori punta sulle Borse Estere?

La Borsa Italiana è un mercato piccolo e tutto sommato molto periferico, le più grandi società sono quotate sulle Borse estere. Per questo motivo possono essere un ottimo obiettivo per i Trader, anche se ci sono delle difficoltà che possono rovinare la festa degli investitori (in malo modo, tra l’altro).

In effetti, una delle maggiori difficoltà per chi decide di investire sulle Borse Estere è la scelta della piattaforma da utilizzare. I Broker di Borsa Borsa collegati alle banche italiane non sempre consentono l’accesso ai mercati finanziari internazionali: chi opera con una piattaforma bancaria deve limitarsi a operare con la Borsa Italiana.

Inoltre, le poche banche che consentono di investire anche sulle Borse Estere salassano il cliente con commissioni di trading molto elevate, rendendo l’investimento non conveniente.

Per questo motivo la modalità migliore per puntare sulla Borse estere consiste nell’utilizzare piattaforme CFD indipendenti. Questi ottimi Broker garantiscono la possibilità di investire su tutte le principali azioni mondiali, sia italiane che estere, senza commissioni fisse.

Noi di InvestireInBorsa per rendere la vita più facile ai trader italiani, abbiamo selezionato esclusivamente Broker in lingua italiana e con un’interfaccia professionale e adatta anche ai principianti.

Qui sotto puoi trovare la nostra classifica delle migliori piattaforme di Trading per investire sulle Borse Estere.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    I vantaggi delle Borse Estere

    Abbiamo presentato velocemente i migliori strumenti per investire senza rischi sulle Borse Estere. Ma perché scegliere queste Borse invece della Borsa Italiana?

    Piazza Affari ha un ruolo marginale nel panorama finanziario mondiale e tecnicamente ormai la Borsa italiana è stata anche acquistata dalla Borsa di Londra. Le grandi aziende italiane ormai sono quotate quasi tutte all’estero (vedi il caso di FCA). Quelle che rimangono in Italia sono aziende di media capitalizzazione, alcune vitali e interessanti, ma nella maggior parte dei casi con pesanti problemi nascosti sotto il tappeto (vedi Bio-On).

    Se fino a pochi anni fa gli investitori erano costretti per ragioni tecniche a puntare solo sulla Borsa Italiana, ad oggi è possibile approfittare delle opportunità offerte da tutte le principali Borse Mondiali, puntando sulle grandi multinazionali con elevatissima capitalizzazione. In ogni caso, operare sulle Borse Estere presenta anche delle insidie. Il primo problema che si presenta a chi vuole investire fuori dai confini italiani è la scelta di una piattaforma semplice e senza commissioni.

    Un altro grave problema da affrontare è quello delle informazioni. In effetti, può essere complicato ricevere informazioni finanziarie e report su aziende estere di media o piccola dimensione. Per questo motivo, è consigliabile investire soprattutto sui grandi titoli, ad altissima capitalizzazione. Le grandi multinazionali sono sicuramente sotto la lente di ingrandimento sempre e comunque, ed è quindi più facile farsi un’idea attendibile sull’andamento delle quotazioni.

    Le 10 Borse Estere più capitalizzate

    In tema di Borse valori, la capitalizzazione è data dalla moltiplicazione tra il valore totale delle azioni in circolazione ed il relativo valore di mercato. Si tratta quindi di un valore in continuo mutamento, tuttavia ad oggi alcune Borse sono molto più stabili di altre, garantendosi una buona posizione sul mercato ed in questa speciale classifica.

    A proposito di classifica, quali sono le 10 principali Borse estere? Ecco la lista:

    1. Nyse
    2. Nasdaq
    3. Tokio
    4. Londra
    5. Hong Kong
    6. Shangai
    7. Euronext
    8. Shenzen
    9. Toronto
    10. Deutsche Borse

    Scopriamo adesso i dettagli delle principali Borse mondiali, con relativa quotazione in tempo reale.

    NYSE

    La prima Borsa Estera per capitalizzazione è, in realtà, un gruppo che controlla numerose borse in tutto il mondo. Si tratta di NYSE Euronext che è stato fondato nel 2007 con la fusione tra la Borsa di New York (NYSE) e il gruppo Euronext che controllava all’epoca le borse di Parigi, Amsterdam, Bruxelles e Lisbona.

    Le sue aziende più celebri sono dei veri colossi della finanza, ecco alcuni nomi:

    • Coca Cola
    • JP Morgan
    • Exxon
    • Nike

    Senza dubbio in questa Borsa sono quotate le migliori azioni Americane che hanno reso celebre Wall Street in tutto il mondo.

    NASDAQ

    La National Association of Securities Dealers Automated Quotation (NASDAQ) è un mercato finanziario specializzato in aziende tecnologiche ed innovative. Tutte le principali azioni tecnologiche mondiali sono quotate proprio sul NASDAQ. Giusto per fare qualche esempio, sono quotate qui le azioni delle FAANG:

    • Facebook
    • Apple
    • Amazon
    • Netflix
    • Google

    Tokio

    La Borsa di Tokio conosciuta con il nome di Nikkei è la più grande di tutta l’Asia e anche una delle Borse Estere con la maggiore capitalizzazione. Attualmente ci sono più di 2.000 società quotate, con una capitalizzazione che supera i 5.000 miliardi di dollari.

    Le aziende quotate più famose? Eccole:

    • Honda
    • Toyota
    • Yamaha

    Borsa di Londra

    La Borsa di Londra è una delle più importanti piazze finanziarie a livello europeo. Il suo principale indice è il FTSE 100 e da qualche anno controlla anche Borsa Italiana, ovvero il Ftse-Mib. Molto importante la presenza di aziende del settore finanziario ed assicurativo, vero cuore pulsante della City londinese.

    Ecco i nomi più noti:

    Borsa di Hong Kong

    La Borsa di Hong (indice Hang Seng) è il secondo indice di Borsa asiatico per importanza, subito dopo la Borsa di Tokio. Ecco le migliori azioni cinesi più conosciute:

    • Bank Of China
    • Ping AN

    Borsa di Francoforte

    La Deutsche Borse è il cuore dell’economia Europea, comprendente le migliori azioni Tedesche per fatturato e capitalizzazione. L’indice di riferimento è il DAX e le principali azioni (le più famose) sono le seguenti:

    • Adidas
    • Bayer
    • Daimler
    • Deutsche Bank
    • Commerzbank
    • Allianz
    borse estere

    Migliori Broker per investire sulle Borse estere

    Ora che abbiamo scoperto le migliori Borse del mondo con le relative società quotate più conosciute, è il momento di passare all’azione. Come investire al meglio sulle migliori Borse estere? Sicuramente scegliendo Broker con i seguenti vantaggi:

    • Spread bassi
    • Ampio numero di CFD per investire

    Ecco la recensione completa delle migliori piattaforme di Trading selezionate dallo Staff di InvestireInBorsa per negoziare al meglio.

    XTB

    XTB è un’eccellente opzione per investire sulla Borsa Italiane e sulle Borse Estere oltre che su numerosi asset finanziari. Si tratta di una piattaforma di trading molto semplice e intuitiva (alcuni lo considerano il miglior broker per principianti) ed è anche completamente gratuita, senza nessun tipo di costo o di commissioni.

    Molti principianti scelgono di operare con XTB per varie ragioni. Oltre alla grande semplicità, di cui abbiamo già parlato, c’è anche la possibilità di farsi seguire direttamente al telefono da un vero esperto di finanza. I consigli ricevuti possono essere veramente preziosi e possono fare la differenza. Questo broker offre anche la possibilità di scaricare una guida completa al trading online, famosa perché è molto orientata alla pratica ed è scritta in un linguaggio accessibile a tutti:

    Puoi scaricare la guida gratuitamente cliccando qui

    XTB può essere utilizzata sia in modalità reale che in modalità demo, illimitata e senza vincoli dove basta una semplice registrazione per operare. Chi vuole investire soldi veri, ovviamente, deve effettuare un deposito. La somma minima che si può depositare è appena 100 euro. Grazie a questo Broker potrai operare senza commissioni su tutte le principali Borse mondiali. Non è obbligatorio effettuare alcun deposito, ricordati che puoi operare in modalità demo per tutto il tempo che vuoi.

    Puoi iscriverti gratis a XTB cliccando qui

    Trade.com

    Trade.com è una piattaforma professionale che consente di investire su tutte le principali azioni al mondo. Trade è famosa per la sua grande affidabilità e sicurezza. Offre anche un’interfaccia veramente semplice e intuitiva: sono molti i professionisti che operano con questo Broker e persino un principiante riesce a cominciare velocemente e senza difficoltà.

    Trade.com non applica commissioni e non ha costi fissi. E’ possibile cominciare con un deposito iniziale di appena 100 euro ma si può anche operare in demo, senza nessun tipo di vincolo o di limite.

    Chi si iscrive a Trade.com riceve quotidianamente preziose analisi tecniche elaborate da alcuni tra i più bravi principali analisti finanziari a livello mondiale. E’ sufficiente l’iscrizione per accedere a questo utilissimo servizio, non è necessario depositare denaro.

    Un altro servizio estremamente apprezzato dai clienti di questo broker è Trend dei Traders. In effetti si tratta di un prezioso indicatore che indica se gli investitori professionali stanno puntando al rialzo oppure al ribasso su un dato asset finanziario. Ad esempio, questo indicatore utilizzato sulle azioni Amazon ci indica se i trader professionali stanno comprando AMZN o se le stanno vendendo allo scoperto.

    Certo, seguire Trend dei Traders non da una garanzia di successo nel 100% dei casi, ma la statistica dimostra che prendere decisioni di mercato con questo supporto è decisamente conveniente. Considerato uno dei migliori conti di trading, la registrazione è possibile semplicemente cliccando nel Link in basso:

    Puoi iscriverti gratis su Trade.com cliccando qui

    Considerazioni conclusive

    Operare sulle principali Borse estere è un vantaggio non indifferente in termini di diversificazione del rischio. Infatti, concentrare i propri investimenti su una o più Borse permette già in partenza di puntare sui maggiori titoli presenti nell’indice. In questo modo, già verrà ottemperata la regola base dell’investimento, ossia la diversificazione.

    Ovviamente, per svolgere al meglio questa funzione occorrerà affidarsi a piattaforme professionali e sicure:

    •  Nessuna commissione fissa
    • Spread bassi
    • Servizi di grande qualità per il Trader

    Sono queste le caratteristiche da ricercare in un Broker, sia su PC che tramite App. Infine, ricordiamo che ogni piattaforma elencata in questo articolo dispone di un conto Demo gratuito attraverso il quale sarà possibile investire con denaro virtuale. Una modalità perfetta per conoscere al meglio le Borse estere ed investire con successo su di esse!

    Ecco la tabella per la registrazione gratuita ed in pochi minuti:

    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Quali sono le Borse estere più famose?

    Senza dubbio il NYSE ed il Nasdaq, entrambi Statunitensi. In Europa la Borsa di Francoforte è la più capitalizzata. Altre Borse celebri sono quella di Shangai e di Hong Kong.

    Qual’è la Borsa estera più capitalizzata?

    Il NYSE, ovvero il New York Stock Exchange.

    Qual’è la Borsa Italiana?

    Si tratta di Piazza Affari, con sede a Milano e indici di riferimento il FTSE MIB.

    Come si calcola la capitalizzazione per una Borsa valori?

    Si moltiplica il numero di azioni complessive per la loro quotazione.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world