Guida

Borse estere, le regole d’oro per investire

Perché gli investitori più furbi di solito puntano sulle Borse Estere? La Borsa Italiana è un mercato piccolo e tutto sommato molto periferico, le più grandi società sono quotate sulle Borse estere. Per questo motivo le Borse Estere possono essere un ottimo obiettivo per gli investitori, anche se ci sono delle difficoltà che possono rovinare la festa degli investitori (in malo modo, tra l’altro).

investire borse estere

Piattaforme per investire sulle Borse Estere

In effetti, una delle maggiori difficoltà per chi decide di investire sulle Borse Estere è la scelta della piattaforma da utilizzare. Le piattaforme di investimento in Borsa collegate alle banche italiane non sempre consentono l’accesso ai mercati finanziari internazionali: chi opera con una piattaforma bancaria deve limitarsi a operare con la Borsa Italiana.

Le poche piattaforme collegate a banche italiane che consentono di investire anche sulle Borse Estere salassano il cliente con commissioni di trading molto elevate e quindi rendono l’investimento non conveniente.

In effetti le piattaforme migliori per investire sulle Borse Estere sono le piattaforme CFD indipendenti. Queste piattaforme garantiscono la possibilità di investire su tutte le principali azioni mondiali, sia italiane che estere, senza commissioni. Alcune di queste piattaforme offrono anche la possibilità di investire direttamente sugli indici.

Grazie alla possibilità di scommettere sugli indici delle principali Borse Estere è possibile investire in maniera semplice ed efficace, sempre senza pagare commissioni.

Ma quali sono queste piattaforme di trading? Abbiamo fatto un elenco delle migliori piattaforme per investire sulle Borse estere. Per rendere la vita più facile ai trader italiani, abbiamo selezionato esclusivamente piattaforme italiane, cioè piattaforme che dispongono di un sito internet, di un’interfaccia di trading e di un supporto in lingua italiana.

Esistono anche piattaforme in lingua inglese ma non le consigliamo, a meno di non conoscere veramente bene la lingua. Qui sotto puoi trovare la nostra classifica delle migliori piattaforme per investire sulle Borse Estere.

Broker Vantaggi Deposito min. Inizia
Copia i migliori 200 € Apri un conto
Notifiche di trading gratis 200 € Apri un conto
Trend dei Traders 100 € Apri un conto
Spread bassi, demo gratis 100 € Apri un conto

Investi sulle Borse Estere con eToro

Una delle migliori piattaforme in assoluto per investire sulle Borse Estere è eToro. In effetti eToro è una delle migliori piattaforme di trading, leader a livello europeo sia per numero di clienti che per volume tradato.

Perché eToro è così apprezzato? Per prima cosa, eToro è veramente facile da utilizzare, anche per i meno esperti. eToro consente di comprare e vendere allo scoperto (quindi è possibile shortare cioè guadagnare dalla diminuizione del prezzo di un’azione). eToro è completamente gratuito e non applica alcun tipo di commissione.

Tra le caratteristiche più apprezzate di eToro c’è il social trading: eToro è molto di più di una semplice piattaforma per investire in Borsa, consente anche di interagire con gli altri investitori (come in un social network) e, soprattutto, di copiarli in maniera automatica.

Come si usa questa funzione? Di solito, si utilizza il potente motore di ricerca interno di eToro per individuare i trader che hanno guadagnato di più. E’ possibile esaminare con cura il loro profilo per capire il livello di rischio e gli asset su cui investe solitamente. Con tutte queste informazioni è possibile selezionare i migliori trader: basta un click per cominciare a copiare; una volta effettuata la selezione è tutto automatico, fino a quando non si decide di smettere di copiare quell’investitore.

Non è consigliabile limitarsi a copiare un unico trader: per diversificare il rischio è sempre meglio copiare un buon numero di investitori professionali.

In questa maniera, anche se uno degli investitori copiati commette degli errori, le sue perdite sono coperte dai profitti fatti dagli altri. Per chi è abituato a investire in Borsa non è una novità: è il principio della diversificazione finanziaria.

La selezione degli investitori professionali da copiare non è l’unica attività da fare su eToro: è opportuno verificare, giorno dopo giorno, i risultati ottenuti da ciascun investitore che si sta copiando, per eliminare quelli che non stanno operando in maniera ottimale. E’ anche auspicabile verificare costantemente sulla piattaforma eToro se non ci sono altri nuovi investitori che vale la pena copiare.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

La piattaforma è completamente gratuita e consente di investire su tutte le principali azioni italiane ed estere, oltre che su valute, materie prime e criptovalute. E’ possibile utilizzare anche un conto demo che permette di sperimentare il trading con un capitale virtuale, in modo da non correre alcun tipo di rischio.

Investi sulle Borse Estere con 24option

24option è un’eccellente opzione per investire sulla Borsa Italiane e sulle Borse Estere oltre che su numerosi asset finanziari. Si tratta di una piattaforma di trading molto semplice e intuitiva (alcuni la considerano la piattaforma di trading più intuitiva al mondo) ed è anche completamente gratuita, senza nessun tipo di costo o di commissioni.

Molti principianti scelgono di operare con 24option per varie ragioni. Oltre alla grande semplicità, di cui abbiamo già parlato, c’è anche la possibilità di farsi seguire direttamente al telefono da un vero esperto. I consigli ricevuti possono essere veramente preziosi e possono fare la differenza.

24option offre anche la possibilità di scaricare una guida completa al trading online, famosa perché è molto orientata alla pratica ed è scritta in un linguaggio accessibile a tutti. Puoi scaricare la guida gratuitamente cliccando qui.

24option può essere utilizzata sia in modalità reale che in modalità demo. La demo è illimitata e senza vincoli, basta una semplice registrazione per operare. Chi vuole investire soldi veri, ovviamente, deve effettuare un deposito. La somma minima che si può depositare è appena 100 euro.

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui.

Puoi operare senza commissione su tutte le principali Borse Mondiali. Non è obbligatorio effettuare alcun deposito, ricordati che puoi operare in modalità demo per tutto il tempo che vuoi.

Investi sulle Borse Estere con Markets.com

Markets.com è una piattaforma professionale che consente di investire sulle Borse Estere e sulla Borsa Italiana, su tutti i titoli principali. Markets.com è famosa per la sua grande affidabilità e sicurezza. Offre anche un’interfaccia veramente semplice e intuitiva: sono molti i professionisti che operano con Markets.com ma persino un principiante riesce a cominciare velocemente e senza difficoltà.

Markets.com non applica commissioni e non ha costi fissi. E’ possibile cominciare con un deposito iniziale di appena 100 euro ma si può anche operare in demo, senza nessun tipo di vincolo o di limite.

Chi si iscrive a Markets.com riceve quotidianamente preziose analisi tecniche
elaborate da alcuni tra i più bravi principali analisti finanziari a livello mondiale. E’ sufficiente l’iscrizione per accedere a questo utilissimo servizio, non è necessario depositare denaro.

Un altro servizio estremamente apprezzato dai clienti di Markets.com è Trend dei Traders. In effetti si tratta di un prezioso indicatore che indica se gli investitori professionali stanno puntando al rialzo oppure al ribasso su un dato asset finanziario. Ad esempio, Trend dei Traders su azioni Amazon ci indica se i trader professionali stanno comprando azioni Amazon o le stanno vendendo allo scoperto.

Seguire Trend dei Traders non da una garanzia di successo nel 100% dei casi, ma la statistica dimostra che prendere decisioni di mercato con il supporto di Trend dei Traders è decisamente conveniente.

Puoi iscriverti gratis a Markets.com cliccando qui.

I vantaggi delle Borse Estere

Abbiamo presentato velocemente i migliori strumenti per investire senza rischi sulle Borse Estere. Ma perché scegliere queste Borse invece della Borsa Italiana?

Ormai Piazza Affari ha un ruolo estremamente marginale nel panorama finanziario mondiale, anzi tecnicamente ormai la Borsa italiana è stata anche acquistata dalla Borsa di Londra. Le grandi aziende italiane ormai sono quotate quasi tutte all’estero (vedi il caso di FIAT). Quelle che rimangono in Italia sono aziende di media capitalizzazione, alcune vitali e interessanti, ma nella maggior parte dei casi con pensati problemi nascosti sotto il tappeto (problemi che prima o poi verrano fuori).

Se fino a pochi anni fa il Parco Buoi era costretto, per ragioni tecniche, a puntare solo sulla Borsa Italiana oggi è possibile approfittare delle opportunità offerte da tutte le principali Borse Mondiali, puntando sulle grandi multinazionali con elevatissima capitalizzazione.

Le insidie delle Borse Estere

In ogni caso, operare sulle Borse Estere presenta anche delle insidie. Il primo problema che si presenta a chi vuole investire fuori dai confini italiani è la scelta di una piattaforma semplice e senza commissioni. Abbiamo presentato all’inizio dell’articolo un elenco completo delle migliori piattaforme adatte a investire sulle Borse Estere.

Un altro grave problema da affrontare è quello delle informazioni. In effetti, può essere complicato ricevere informazioni finanziarie e report su aziende estere di media o piccola dimensione. Per questo motivo, è consigliabile investire soprattutto sui grandi titoli, ad altissima capitalizzazione.

Le grandi multinazionali sono sicuramente sotto la lente di ingrandimento sempre e comunque, ed è quindi più facile farsi un’idea attendibile sull’andamento delle quotazioni.

Il problema non si pone per chi usa, ad esempio, il sistema di social trading di eToro. In questo caso, se si selezionano opportunamente i trader professionali da copiare, si può investire con successo anche su aziende estere medie o persino piccole, perchè appunto si copiano automaticamente degli investitori molto esperti (e abituati a guadagnare, che non è poco).

Classifica Borse Estere

Presentiamo adesso la classifica, in ordine di capitalizzazione, delle principali Borse Estere:

  1. NYSE Euronext
  2. NASDAQ
  3. Tokio
  4. Londra
  5. Hong Kong

NYSE Euronext

La prima Borsa Estera per capitalizzazione è, in realtà, un gruppo che controlla numerose borse in tutto il mondo. Si tratta di NYSE Euronext che è stato fondato nel 2007 con la fusione tra la Borsa di New York (NYSE) e il gruppo Euronext che controllava all’epoca le borse di Parigi, Amsterdam, Bruxelles e Lisbona.

Si tratta di un vero e proprio colosso che gestisce attualmente numerose piazze finanziarie, tra cui:

  • Bruxelles, Belgio — Euronext Bruxelles
  • Parigi, Francia — Euronext Parigi
  • Amsterdam, Paesi Bassi — Euronext Amsterdam
  • Lisbona, Portogallo — Euronext Lisbona
  • Londra, Regno Unito — Euronext LIFFE
  • Chicago, Stati Uniti d’America — NYSE Arca (anticamente Archipelago)
  • New York, Stati Uniti d’America — NYSE, Sede Centrale
  • San Francisco, Stati Uniti d’America — NYSE Arca (anticamente Pacific Exchange)

Quotazione in tempo reale indici Euronext

I grafici qui sotto mostrano la quotazione in tempo reale dei principali indici delle Borse controllate da Euronext.

NASDAQ

La National Association of Securities Dealers Automated Quotation (NASDAQ) è un mercato finanziario specializzato in aziende tecnologiche ed innovative. Tutte le principali azioni tecnologiche mondiali sono quotate proprio sul NASDAQ. Giusto per fare qualche esempio, sul NASDAQ sono quotate le azioni di Amazon, Apple, Google, Facebook…

Quotazione in tempo reale indice NASDAQ

Qui sotto, la quotazione in tempo reale dell’indice che rappresenta le principali azioni tecnologiche USA.

Tokio

La Borsa di Tokio è la più grande di tutta l’Asia e anche una delle Borse Estere con la maggiore capitalizzazione. Attualmente ci sono più di 2.000 società quotate, con una capitalizzazione che supera i 5.000 miliardi di dollari.

Quotazione in tempo reale indice Borsa di Tokio

Qui sotto un grafico con la quotazione in tempo reale della Borsa di Tokio.

Borsa di Londra

La Borsa di Londra è una delle più importanti piazze finanziarie a livello europeo. Da qualche anno controlla anche Borsa Italiana e probabilmente il gruppo è destinato a crescere ancora.

Quotazione in tempo reale indici principali della Borsa di Londra

Qui sotto, i grafici con le quotazioni in tempo reale degli indici della Borsa di Londra e di Borsa Italiana.

Borsa di Hong Kong

La Borsa di Hong è la seconda piazza asiatica per importanza, subito dopo la Borsa di Tokio. E’ di enorme importanza, anche perché è stata l’unica Borsa Cinese prima dell’apertura della Borsa di Shangai.

Quotazione in tempo reale indice Borsa di Hong Kong

Qui sotto, il grafico con la quotazione in tempo reale della Borsa di Hong Kong.

Sull'autore

investirev

Lascia un Commento