Exchange

Bitmart: Cos’è e Come funziona?

bitmart recensione
Scritto da Alessia Colucci

In questa recensione vedremo che cos’è Bitmart e come funziona l’exchange di criptovalute

Bitmart è una piattaforma di exchange di criptovalute che permette di acquistare, vendere e scambiare diverse valute digitali. Fondata nel 2017, la piattaforma è diventata rapidamente una delle piattaforme di investimento in criptovalute più utilizzata al mondo, con un volume di transazioni giornaliero che supera i miliardi di dollari. Proprio per la sua importanza, abbiamo deciso di redigere questa recensione, all’interno della quale vedremo nel dettaglio tutte le caratteristiche di questa piattaforma. 

🎯 Piattaforma Bitmart
📈 Tipologia Exchange
⚖ É regolamentato? No
📌 Migliore alternativa eToro

ATTENZIONE: Bitmart non è regolamentato in Europa. Per investire in criptovalute in sicurezza, raccomandiamo di utilizzare solo broker online in possesso delle regolari licenze internazionali, come eToro. Questo broker consente di investire in criptovalute in modo diretto o indiretto (attraverso i CFD) e alle condizioni di mercato più economiche. Per iniziare, basta registrarsi sulla piattaforma ed effettuare un deposito minimo di soli 50 euro:

Clicca qui per aprire un conto su eToro

Cos’è Bitmart?

BitMart è una piattaforma internazionale per lo scambio di criptovalute fondata nel 2018. La società ha sede a Hong Kong e offre ai propri utenti la possibilità di scambiare più di 200 criptovalute diverse. L’exchange si è rapidamente affermato come una delle piattaforme di trading di criptovalute più popolari al mondo, grazie al suo supporto per diverse lingue e al suo sistema di sicurezza avanzato.

Negli ultimi anni, BitMart ha notevolmente ampliato la propria offerta di servizi, introducendo nuove funzionalità come il trading di margine e la staking di criptovalute. L’exchange è stato inoltre la prima piattaforma a implementare il protocollo di rete Lightning Network, una tecnologia che consente di velocizzare notevolmente le transazioni di criptovalute.

Bitmart: Pro e contro

Quali sono i pro e i contro di utilizzare Bitmart? Ecco una lista dei vantaggi e degli svantaggi di utilizzare questo exchange di criptovalute:

PRO

  • Ampia selezione di criptovalute: l’exchange offre una vasta gamma di criptovalute in cui è possibile scambiare, comprese molte criptovalute di nicchia e meno conosciute.
  • Interfaccia utente intuitiva: l’interfaccia utente di BitMart è ben progettata e facile da usare, anche per i principianti.
  • Supporto clienti 24/7: l’exchange offre supporto clienti 24/7, con un team di esperti disponibile per aiutare gli utenti.

CONTRO

  • Costi di prelievo elevati: l’exchange addebita una commissione piuttosto elevata per i prelievi di criptovalute.
  • Problemi di liquidità: alcune criptovalute presenti su BitMart possono avere problemi di liquidità, il che può rendere difficile la chiusura di alcune posizioni.
  • Accesso limitato: BitMart non è attualmente disponibile in tutti i paesi, il che significa che alcuni utenti potrebbero non avere accesso al loro servizio.
  • Sito web non completamente tradotto: il sito web non è completamente tradotto in molte lingue, il che potrebbe rendere difficile per alcuni utenti comprendere appieno l’interfaccia utente.

Bitmart vs eToro

Prima di vedere nel dettaglio alcune delle caratteristiche chiave di Bitmart, riteniamo necessario confrontare questo exchange con una delle piattaforme di trading più famose del mercato: eToro

Ecco alcune delle differenze chiave tra le due piattaforme:

  eToro Bitmart
Regolamentazione europea
Social e Copy Trading
Ampio numero di asset
Commissioni competitive

Come è possibile notare, le differenze tra eToro e Bitmart sono sostanziali. Oltre alla mancanza di una regolamentazione europea, eToro si distingue da Bitmart per:

  • La possibilità di acquisto reale di criptovalute e tramite CFD 
  • Utilizzo di strumenti di analisi e gestione del rischio
  • Ampia scelta di asset e mercati su cui puntare
  • Webtrader e app mobile intuitive

La funzionalità chiave di eToro è il Copy Trading, ovvero un sistema di trading automatico che consente ai trader di scegliere i migliori investitori e copiare le loro operazioni all’interno del proprio portafoglio. In questo modo, anche i risultati ottenuti dal Popular Investor verranno replicati nel proprio portafoglio. Per chi è alla ricerca di una piattaforma all’avanguardia e ricca di strumenti, eToro è la scelta giusta. 

Clicca qui per aprire un conto su eToro

Bitmart è sicuro?

BitMart mette in atto numerose misure di sicurezza per garantire la sicurezza dei fondi degli utenti. Ciò include l’uso di tecnologie di crittografia avanzata per proteggere le informazioni dell’utente trasmesse sulla piattaforma, come anche l’attivazione dell’autenticazione a due fattori (2FA) per aumentare la sicurezza dell’account di ogni utente.

La piattaforma è regolamentata negli Stati Uniti dalla Financial Crimes Enforcement Network (FinCEN) come MSB e rispetta le leggi e le normative degli Stati Uniti in materia di criptovalute. In Europa, Bitmart non ha una licenza ufficiale per operare come exchange di criptovalute. Tuttavia, la piattaforma ha recentemente adottato misure per aderire al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione europea per garantire la sicurezza e la privacy dei dati personali dei suoi clienti europei.

Inoltre, BitMart archivia la maggior parte dei fondi degli utenti in portafogli offline (cold storage) per proteggerli dagli attacchi hacker. La piattaforma sottopone anche ogni nuova moneta alla verifica di sicurezza prima di elencarla sulla loro piattaforma.

ATTENZIONE: Ci sono stati alcuni casi in cui gli exchange di criptovalute sono stati hackerati e gli utenti hanno perso fondi. Per questo motivo, BitMart potrebbe non essere completamente immune a problemi di sicurezza. Per evitare frodi, consigliamo di utilizzare i broker online regolamentati come eToro, così da essere certi di utilizzare un broker che utilizza tutte le opportune misure di sicurezza per proteggere i fondi e le informazioni personali dei trader:

Clicca qui per aprire un conto su eToro

Come si usa Bitmart?

Proseguendo la nostra recensione, ecco come utilizzare Bitmart per effettuare investimenti con le criptovalute sulla piattaforma: 

  1. Creare un account: per iniziare ad utilizzare l’exchagne, il primo passo è creare un account. Basta visitare il sito web della piattaforma e cliccare sul pulsante “Registrati” per accedere alla procedura di registrazione. Sarà necessario fornire i propri dati personali e la documentazione richiesta per la verifica dell’account.
  2. Deposito di fondi: una volta che l’account è stato verificato, sarà possibile effettuare il deposito di fondi. Bitmart accetta diverse criptovalute e metodi di pagamento tradizionali, come bonifico bancario, carta di credito o PayPal.
  3. Acquistare criptovalute: quando i fondi sono stati depositati, è possibile acquistare criptovalute facendo trading sul mercato delle criptovalute. 
  4. Conservazione delle criptovalute: Bitmart offre anche un wallet integrato per conservare le criptovalute acquistate. Tuttavia, si consiglia sempre di trasferire le proprie criptovalute su un wallet personale, più sicuro.
  5. Vendita di criptovalute: se si vuole vendere le proprie criptovalute, è possibile farlo direttamente sulla piattaforma. Basta selezionare la criptovaluta desiderata e il metodo di pagamento preferito.
  6. Prelievo di fondi: infine, per prelevare i propri fondi, occorre selezionare il metodo di pagamento preferito e completare la procedura di prelievo.

In generale, Bitmart permette di fare trading di criptovalute in pochi semplici passi e con estrema facilità. Tuttavia, è importante sempre fare ricerche e valutare i rischi associati a questo tipo di investimento prima di iniziare ad utilizzare la piattaforma.

Servizi offerti da Bitmart

Proseguendo la recensione di Bitmart, ecco una lista dei servizi offerti da questo exchange di criptovalute:

  1. Scambio di criptovalute: questo exchange offre la possibilità di negoziare diverse criptovalute con altre criptovalute oppure con valuta fiduciaria, tra cui dollari americani, euro e yen giapponese.
  2. Servizio di portafogli digitali: BitMart offre servizi di portafoglio digitali per mantenere le criptovalute degli utenti al sicuro sulla propria piattaforma.
  3. Depositi e prelievi in valuta fiat: la piattaforma accetta depositi in valuta fiat tramite carte di credito e bonifici bancari, oltre alle criptovalute.
  4. Programma di affiliazione: BitMart ha un programma di affiliazione attraverso il quale gli utenti possono guadagnare commissioni invitando nuovi utenti a registrarsi sulla piattaforma.
  5. Staking: BitMart offre anche servizi di staking per alcune criptovalute
  6. Servizi educativi: la piattaforma offre corsi di formazione e webinar sulle criptovalute e sul trading.
Bitmart

Piattaforme di Bitmart

BitMart dispone di diverse tipologie di piattaforme utilizzabili per investire in criptovalute. Ecco le principali piattaforme di cui dispone questo exchange:

  1. Sito web: la piattaforma di trading è accessibile attraverso il sito web ufficiale.
  2. App mobile: l’exchange in questione ha anche un’applicazione mobile disponibile per dispositivi iOS e Android. L’applicazione mobile offre tutte le funzionalità della piattaforma di trading sul sito web, ma in un formato mobile-friendly.
  3. API programmabili: BitMart offre anche un’interfaccia di programmazione delle applicazioni (API) per gli sviluppatori che desiderano integrare la piattaforma nei propri progetti di sviluppo o nelle loro applicazioni.

SUGGERIMENTO: Si vuole usufruire della possibilità di fare trading su una piattaforma proprietaria e altamente avanzata? eToro è un’ottima soluzione a tal proposito. La sua WebTrader, disponibile anche come applicazione mobile, è chiara e intuitiva e dispone di un’infinità di strumenti analitici e grafici per realizzare le transazioni in modo consapevole. Per toccare con mano la validità della WebTrade di eToro, ecco il link:

Clicca qui per accedere ad eToro

Commissioni di Bitmart

BitMart addebita diverse commissioni per il trading di criptovalute sulla loro piattaforma. Ecco una panoramica dei vari tipi di commissioni addebitati dall’exchange:

  • Commissioni di prelievo: Le commissioni di prelievo dipendono dalle criptovalute che si hanno e dai relativi servizi che si utilizzano. Tuttavia, in generale, le commissioni di prelievo possono essere superiori alla media rispetto ad altri exchange a causa delle misure di sicurezza aggiuntive che applicano.
  • Commissioni di trading: Le commissioni di trading di BitMart sono del 0,15% del valore totale dell’ordine. Tuttavia, l’exchange offre un sistema di sconti per i trader che possiedono una grande quantità di BMX (il token di BitMart) nel loro account.
  • Commissioni di deposito: BitMart non addebita commissioni per i depositi in criptovalute ma il deposito tramite carta di credito ha un costo pari al 4%.
  • Commissioni di staking: l’exchange offre il servizio di staking per alcune criptovalute e applica commissioni variabili in base alla criptovaluta.

Nonostante BitMart abbia un sistema di commissioni abbastanza trasparente e facile da comprendere, è sempre bene ricordare che le commissioni possono variare nel tempo e a seconda delle fluttuazioni di mercato. 

Bitmart: Recensioni e opinioni

Giunti al termine della nostra recensione su Bitmart, vediamo che cosa ne pensano gli utenti che la utilizzano abitualmente. Nel nostro caso, sonderemo le opinioni rinvenibili su Trustpilot, la piattaforma di recensioni più utilizzata al mondo:

bitmart opinioni

Su Trustpilot, Bitmart pare aver totalizzato un buon punteggio: 3.8/5 stelle. Nonostante il sentiment sia abbastanza positivo, non mancano recensioni negative sulla piattaforma. 

Ecco alcuni esempi di recensioni più salienti:

1° Recensione

Un buon exchange in crescita, con monete rare che non si trovano dappertutto… ma poca liquidità e un divario maggiore tra bid e ask. La borsa ha sempre diverse promozioni e bonus, ma non sempre è possibile ottenere un buon supporto (ho avuto un caso con una strana richiesta di margine sui futures e nessun risultato dopo la revisione da parte del team), quindi 4/5

2° Recensione

È una borsa molto bella con molte attività e promozioni. Ma il design della pagina potrebbe essere molto migliore. È molto difficile trovare alcuni luoghi fondamentali come: portafoglio, mercato NFT ecc.

Competitor di Bitmart

Esistono moltissimi exchange di criptovalute competitor di Bitmart. Eccone alcuni esempi:

Conclusioni su Bitmart

In questa recensione abbiamo sondato che cos’è Bitmart e come funziona questo exchange di criptovalute. 

ATTENZIONE: Ricordiamo che Bitmart non dispone di nessuna licenza europea per operare. Questo potrebbe mettere a rischio le proprie operazioni e il capitale investito. Per investire in criptovalute in sicurezza, consigliamo il broker online eToro: sicuro e regolamentato, eToro consente di puntare sulle criptovalute attraverso i CFD o l’acquisto reale e usufruire di strumenti di trading avanzati e automatici, come il Copy Trading. Ecco il link per iniziare ad investire in criptovalute con eToro fin da subito:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.

    FAQ

    Bitmart è sicuro?

    Attualmente, Bitmart non dispone di licenza per operare in Europa, ma sta lavorando per acquisire le necessarie autorizzazioni. Inoltre, è importante notare che le criptovalute non sono ancora regolate in modo uniforme in tutta Europa, per cui le regolamentazioni possono variare da paese a paese.

    Come si usa Bitmart?

    Per utilizzare Bitmart, devi innanzitutto creare un account sul sito web dell’exchange. Dopo aver completato la registrazione, potrai depositare fondi utilizzando uno dei metodi di pagamento supportati dall’exchange. Una volta effettuato il deposito, potrai quindi acquistare criptovalute scegliendo tra i diversi asset disponibili in piattaforma. Bitmart offre una vasta gamma di criptovalute tra cui Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple, Dogecoin e molte altre. Per acquistare criptovalute, puoi utilizzare i fondi depositati oppure utilizzare uno dei metodi di pagamento supportati dall’exchange per effettuare un acquisto diretto. Una volta che hai acquistato le criptovalute, potrai mantenerle all’interno del tuo account Bitmart oppure prelevarle su un wallet esterno.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Alessia Colucci

    Alessia Colucci, laureata in economia nel 2023, ha sviluppato negli anni una fervente passione per gli investimenti. Fin dai primi mesi accademici, ha iniziato a dedicarsi al mondo finanziario, acquisendo una notevole esperienza nei mercati. La sua sete di conoscenza l'ha spinta a divorare libri su ogni aspetto economico del settore, contribuendo così a consolidare le sue competenze. Oggi, anche grazie alla sua profonda conoscenza di questo ambito, Alessia è riuscita ad unire la sua passione per la scrittura alla sua expertise economica. La sua abilità nel tradurre concetti complessi in linguaggio accessibile le consente di redigere guide professionali per investitori di ogni livello, per aiutarli ad operare al meglio.

    Lascia un Commento