Azioni

Aziende Farmaceutiche [Ecco le migliori per investire]

Ecco una guida completa per investire al meglio sulle aziende farmaceutiche più importanti (e redditizie!) al mondo.

Soprattutto a seguito della diffusione del Coronavirus, la corsa al vaccino è partita con grande forza. Questo aspetto ha dato un grande impulso ad un settore, quello farmaceutico, che già godeva di ottima salute da un punto di vista finanziario.

I capitali in arrivo per finanziare il vaccino hanno permesso a numerose aziende di salire alla ribalta, rendendo il titolo azionario molto appetibile nell’ottica di un investimento. In questa guida ci occuperemo proprio di questo, ovvero:

  • Definire il settore farmaceutico
  • Elencare le aziende migliori
  • Dare spazio alle realtà in crescita
  • Offrire spunti e soluzioni per investire

Investire in aziende farmaceutiche può essere molto remunerativo ma le migliori piattaforme di Trading hanno un ruolo fondamentale nel processo d’investimento, per questo abbiamo selezionato le migliori sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Classifica fatturato aziende farmaceutiche

    L’industria farmaceutica fa parte del più ampio settore sanitario. Le aziende farmaceutiche ricercano, sviluppano, producono e commercializzano medicinali e farmaci.

    I prodotti farmaceutici possono essere generici, come quelli usati per disturbi comuni come l’influenza e il raffreddore, oppure farmaci brevettati di marca usati per trattare malattie rare tra cui alcuni tumori.

    Le aziende farmaceutiche comprendono società che sviluppano, producono e commercializzano farmaci progettati per trattare, prevenire o curare una condizione clinica.

    L’industria può essere suddivisa in due principali classi di terapie:

    • Farmaceutica
    • Biologica

    Prodotti farmaceutici

    I farmaci sono composti da sostanze chimiche a base vegetale e sintetica fuse insieme in compresse o pillole. Ad esempio, il Lipitor (di Pfizer), una pillola per il trattamento del colesterolo alto, è un farmaco a base di un sottoprodotto di funghi insieme a una serie di ingredienti sintetici.

    Date le loro dimensioni ridotte, la produzione di centinaia di migliaia di compresse e pillole farmaceutiche è relativamente semplice su scala industriale.

    Ma la semplicità di produzione di questi farmaci a piccole molecole significa anche che possono essere facili bersagli per la concorrenza, specialmente se raggiungono il successo commerciale.

    Quando un farmaco raggiunge la fine della sua durata di brevetto o esclusività del mercato, i farmaci generici , che sono copie chimiche di un farmaco approvato, possono facilmente rubare quote di mercato.

    Quando i farmaci di marca raggiungono la scadenza del brevetto , il calo delle vendite può essere drammatico in quanto medici e pazienti optano per alternative più economiche.

    Ad esempio, dopo aver perso la protezione brevettuale nel 2011, Lipitor, che una volta ha raggiunto oltre 13 miliardi di dollari di entrate annuali, ha visto precipitare le vendite di quasi il 20% nell’anno successivo; entro il 2017, il farmaco è sceso fino a $ 1,9 miliardi di vendite annuali.

    Prodotti Biologici

    I biologici , d’altra parte, sono grandi molecole a base di proteine ​​fatte da cellule viventi. Con una struttura più complessa arriva un processo di produzione e approvazione più ampio.

    Prodotti come vaccini, farmaci per i disturbi del sangue come l’emofilia e terapie geniche sono considerati biologici. Non sorprende che, trattamenti biologici come Humira (di Abbvie), per il trattamento dell’artrite reumatoide e psoriasi, tendono ad essere molto più costosi di farmaci derivati chimicamente; non è raro che i biologici raggiungano prezzi a sei cifre.

    Inoltre, questi farmaci richiedono generalmente una distribuzione limitata da parte di farmacie specializzate.

    I maggiori costi e complessità associati alla produzione biologica mantengono alti gli ostacoli all’ingresso e la concorrenza biosimilare relativamente a bada. I biosimilari sono prodotti considerati copie simili ma non identiche di prodotti biologici di marca.

    Inoltre, per considerare il suo farmaco un biosimilare, un concorrente deve dimostrare che non esiste alcuna differenza clinicamente significativa tra i due prodotti.

    Anche se questi farmaci sono simili alle loro controparti biologiche, non sono vere copie. Pertanto, i biosimilari non possono essere considerati equivalenti intercambiabili allo stesso modo dei generici, il che limita la commutazione.

    Classifiche per fatturato

    La classifica delle prime dieci aziende farmaceutiche per fatturato in Italia vede primeggiare i grandi gruppi internazionali:

    AZIENDA FATTURATO
    SANOFI SPA € 1.548.247.000
    ELI LILLY ITALIA SPA € 1.449.937.000
    MERCK SERONO SPA € 1.326.756.000
    NOVARTIS FARMA SPA € 1.111.033.000
    ROCHE SPA € 1.047.327.000
    CHIESI FARMACEUTICI SPA € 1.012.593.000
    ABBVIE SRL € 966.833.000
    BAYER SPA € 851.234.000
    ALFASIGMA SPA € 826.035.000
    PFIZER ITALIA SRL € 810.792.000

    Ma la classifica cambia se ricostruiamo i gruppi italiani e valutiamo i bilanci consolidati. Ecco i principali gruppi nazionali:

    AZIENDA FATTURATO
    MENARINI € 3.681 milioni
    CHIESI € 1.749 milioni
    ANGELINI € 1.669 milioni
    BRACCO € 1.314 milioni
    RECORDATI € 1.289 milioni
    ALFASIGMA € 1.083 milioni

    Migliori aziende farmaceutiche al mondo

    L’industria farmaceutica è uno dei pochi settori che si rivolge a quasi ogni stile o strategia di investimento.

    Sia che tu stia cercando la relativa sicurezza dei dividendi consolidati di Johnson and Johnson ( NYSE: JNJ ) o il potenziale di rendimenti esplosivi con aziende ad alta crescita come Vertex Pharmaceuticals , i titoli farmaceutici sono centinaia, come i fondi comuni del settore tra cui scegliere.

    Di seguito elenchiamo due delle prime tre aziende farmaceutiche al mondo per capitalizzazione di mercato: Johnson & Johnson e Novartis.

    Johnson & Johnson

    Johnson & Johnson (NYSE: JNJ ) , con sede a New Brunswick, New Jersey, è probabilmente la più famosa e importante azienda farmaceutica al mondo.

    La gamma di beni di consumo di Johnson & Johnson non è semplicemente ampia, ma dominante. Elencarli tutti richiederebbe troppo spazio ma includono Band-Aid, Listerine e centinaia di altri.

    Se hai mai bendato una ferita, sciacquato la bocca, applicato una lozione, disinfettato le mani, combattuto un mal di testa, sostituito lo zucchero o trattato il bruciore di stomaco, è molto probabile che tu l’abbia fatto per gentile concessione della ricerca e dello sviluppo di Johnson & Johnson.

    La maggior parte delle entrate di Johnson & Johnson deriva costantemente dai suoi dispositivi medici e prodotti farmaceutici.

    La crescita del titolo in borsa negli ultimi 30 anni sembra essere inarrestabile e dunque si tratta di una delle aziende farmaceutiche da avere senz’altro in portafoglio sul lungo termine.

    johnson&johnson eToro

    Clicca qui ed accedi subito ad eToro per investire su questo titolo

    Novartis

    Novartis AG ( NVS ), con sede a Basilea, in Svizzera, è la principale azienda farmaceutica mondiale classificata in base alle vendite.

    La Novartis di oggi è stata creata attraverso una serie di fusioni e acquisizioni, la più recente delle quali è AveXis (AVXS) per 8,7 miliardi di dollari nell’aprile 2018.

    Lo scorso anno, la società ha generato vendite per $ 49,1 miliardi dalle sue varie linee di prodotti, rendendola leader mondiale nel suo settore. La società ha una linea diversificata e redditizia di prodotti farmaceutici e da banco nonché una serie di nuovi progetti in cantiere.

    Il titolo Novartis è stabile e tendenzialmente in crescita da 2 anni se non consideriamo il recente calo dovuto all’epidemia di coronavirus che ha reso le azioni molto appetibili visto il prezzo “scontato”.

    Clicca qui per vedere la quotazione Novartis sui mercati

    Azioni di aziende farmaceutiche in crescita

    Se stai cercando una crescita a lungo termine o semplicemente una strategia a prova di recessione per il tuo portafoglio, investire nell’industria farmaceutica potrebbe essere uno dei posti migliori per parcheggiare i tuoi soldi sia in periodi positivi che negativi.

    A livello generale, si tratta di uno dei migliori investimenti in assoluto nel 2020, complice (purtroppo!) la diffusione del Coronavirus.

    Ecco alcuni vantaggi del settore farmaceutico pronti a guidare la crescita sul lungo termine:

    • Aumento dei finanziamenti statali per la ricerca sanitaria nel mondo (a causa del coronavirus)
    • Durata della vita più lunga per i pazienti con malattie croniche, il che significa un trattamento prolungato
    • Opportunità di crescita internazionale, in particolare in Cina
    • Approcci innovativi (e costosi), come la terapia genica, per diagnosticare, prevenire e curare le malattie

    Questi 3 titoli sono già molto redditizi o sulla buona strada della redditività nel prossimo futuro, con solide prospettive che dovrebbero generare una crescita ancora maggiore per comprare azioni sul lungo termine.

    Una menzione speciale possiamo farla per il recente Boom di Astrazeneca e Moderna, in prima linea per la ricerca vaccinale contro il Coronavirus!

    Exelixis

    Exelixis, Inc. è una società farmaceutica basata sulla genomica situata ad Alameda, in California. Il principale motore di crescita di Exelixis è il Cabometyx, farmaco antitumorale.

    Tuttavia, la società ha anche altri tre prodotti approvati: Cometriq (che utilizza lo stesso composto di Cabometyx ma è una capsula orale anziché una compressa), farmaco per melanoma Cotellic e farmaco per ipertensione Minnebro (attualmente approvato solo in Giappone).

    Il cabometyx ha avuto un enorme successo nel trattamento del carcinoma a cellule renali avanzato (RCC), il tipo più comune di carcinoma renale. Nel 2018, il farmaco ha contribuito a incrementare le entrate totali di Exelixis di quasi $ 276 milioni. È probabile che le vendite aumentino ancora nel 2020.

    Nel 2019, Exelixis ha ricevuto l’approvazione della FDA per Cabometyx come trattamento per il carcinoma epatocellulare avanzato precedentemente trattato (HCC), il tipo più comune di tumore al fegato.

    Le prospettive di crescita del titolo in borsa vanno di pari passo con lo sviluppo dell’azienda che ha solide basi e buone possibilità di sviluppo sul lungo periodo.

    Clicca qui per vedere la quotazione in tempo reale di Exelixis

    Vertex Pharmaceuticals

    Vertex è senza dubbio il migliore titolo di biotecnologie sul mercato . La società ha tre prodotti approvati per il trattamento della fibrosi cistica (CF): Kalydeco, Orkambi e Symdeko.

    Il successo di questi farmaci ha aumentato le entrate di Vertex del 40% nel 2018 a oltre $ 3 miliardi e più che raddoppiato i suoi guadagni per raggiungere oltre $ 1 miliardo di profitti.

    La concorrenza non è una preoccupazione significativa per Vertex in questo momento. I farmaci dell’azienda sono gli unici trattamenti della fibrosi cistica (CF) approvati che affrontano la causa sottostante della malattia. Il suo potenziale rivale più vicino, AbbVie, rimane ben dietro Vertex nello sviluppo clinico.

    Il prezzo delle azioni in borsa è in crescita costante da 4 anni e viste le potenzialità dell’azienda è senza dubbio un titolo su cui puntare per il futuro.

    Clicca qui per vedere la quotazione in tempo reale di Vertex

    Bayer

    La Bayer, azienda farmaceutica tedesca famosa per l’Aspirina e la più controversa Eroina si trova in questo periodo a dover lottare per riprendersi da una fusione, quella con Monsanto che ha creato non pochi problemi al colosso farmaceutico teutonico.

    Questa fusione, iniziata nel 2006 e conclusa nel 2018 ha visto il crollo del titolo Bayer a causa dei problemi legali che la Monsanto si porta dietro, relativi ad un diserbante che “causerebbe il cancro”.

    Le cause legali (migliaia) sono ancora in corso ma il titolo è attualmente sottostimato quindi è un buon acquisto sul breve periodo, mentre sul lungo termine , è necessario attendere l’andamento delle class action in america che cambieranno le sorti dell’azienda e potrebbero rilanciarla o affossarla definitivamente.

    Clicca qui per vedere la quotazione in tempo reale di Bayer

    Migliori aziende farmaceutiche 2020

    Anche a causa del tristemente famoso COVD-19 ci sono serie opportunità per le aziende farmaceutiche e gli investitori nel 2020. Tuttavia, alcuni gruppi farmaceutici presentano opportunità migliori di altri.

    Ecco le principali azioni da comprare nel settore Pharma: Abbvie e Pfizer.

    Abbvie

    Gli attuali prodotti di AbbVie includono tre farmaci di successo (ovvero farmaci che generano vendite annuali di almeno 1 miliardo di dollari). Il più importante di questi è il farmaco per immunologia Humira, che si classifica come il farmaco più venduto al mondo e dovrebbe rimanere ai massimi livelli almeno fino al 2024.

    Il farmaco per il cancro Imbruvica di AbbVie e il suo farmaco per l’epatite C Mavyret completano l’elenco degli attuali successi dell’azienda . Questi e altri prodotti hanno permesso ad AbbVie di realizzare entrate per $ 32,8 miliardi e guadagni per $ 5,7 miliardi lo scorso anno.

    Oltre alle sue solide prospettive di crescita, AbbVie paga un forte dividendo con un rendimento superiore al 5%. La società ha aumentato il dividendo del 168% da quando è stata scacciata dalla società madre Abbott Labs nel 2013. Questa società rientra a pieno titolo tra le migliori azioni Americane, senza dubbio.

    Clicca qui per vedere la quotazione in tempo reale di AbbVie

    Pfizer

    Pfizer si classifica come una delle più grandi aziende farmaceutiche al mondo. Ha un lungo elenco di farmaci che generano centinaia di milioni di dollari in vendite annuali.

    Entro la metà del 2020, Pfizer dovrebbe iniziare a superare l’impatto negativo dovuto alla perdita di esclusività per molti dei suoi farmaci, in particolare Lyrica. Ciò preparerà il terreno per i prodotti in rapida crescita dell’azienda, tra cui il fluidificante del sangue Eliquis, il farmaco immunologico Xeljanz e il farmaco antitumorale Lorbrena.

    Come AbbVie, Pfizer offre agli investitori anche un dividendo interessante con un rendimento attuale del 3,4%. Questo dividendo, combinato con il miglioramento delle prospettive di crescita nei prossimi anni, dovrebbe consentire a Pfizer di offrire rendimenti totali solidi nel lungo periodo.

    Clicca qui per vedere la quotazione in tempo reale di Pfizer

    aziende farmaceutiche

    Investire in aziende farmaceutiche con eToro

    Per investire nelle aziende farmaceutiche o in qualsiasi altro titolo azionario, i Broker online che offrono i CFD (contratti per differenza) rendono tutto molto semplice ed economico perché si tratta di intermediari senza commissioni, che permettono anche di vendere allo scoperto (puntare al ribasso) e sono sicuri e affidabili grazie alla vigilanza della Consob.

    I CFD sono dei derivati che seguono l’andamento del titolo sottostante, e tra i migliori Broker in assoluto abbiamo eToro come leader di questo strumento finanziario.

    Grazie ai suoi strumenti e alla sua piattaforma di negoziazione, eToro è diventato il Broker online più diffuso al mondo. Il software di eToro permette di investire sulle aziende farmaceutiche, in modo semplice e senza pagare commissioni.

    Nell’immagine qui sotto (a titolo di esempio) vediamo il CFD dell’azienda farmaceutica Novartis su eToro, uno dei titoli farmaceutici più importanti al mondo:

    novartis eToro

    Con eToro è possibile testare la piattaforma e valutare la propria strategia senza correre rischi, grazie al conto Demo gratuito che eToro mette a disposizione dei propri iscritti.

    Accedi al conto Demo di eToro cliccando qui.

    Il sogno di molti trader, sia esperti che neofiti, è spesso quello di guadagnare in modo automatico senza fare nulla. eToro ha reso possibile questo “sogno” con il Copy Trading: un sistema automatico che permette di copiare ciò che fanno i traders più bravi di eToro , senza costi aggiuntivi.

    Questa funzionalità, brevettata da eToro, permette di selezionare (con un filtro ) i Trader più profittevoli, dopodichè con un click, il Copy Trading, ricopia automaticamente tutte le loro operazioni a mercato sul vostro conto.

    Grazie al Copy Trading si ottengono gli stessi rendimenti dei Traders che avete scelto (in base a quanto avete investito su di loro), in maniera automatica e gratuita.

    Qui sotto ci sono tre esempi di altrettanti Top Traders eToro con i loro rendimenti annui (in percentuale), ecco quanto potreste guadagnare in automatico col Copy Trading:

    Per vedere i rendimenti dei Top Trader eToro e scegliere quali copiare clicca qui

    Conclusioni

    In questa guida completa ed aggiornata noi di InvestireInBorsa abbiamo fornito indicazioni utili su come investire nelle migliori aziende farmaceutiche.

    Proprio come per tutti gli investimenti, un potenziale investitore che mira a trovare un titolo farmaceutico da aggiungere al proprio portafoglio dovrebbe esaminare attentamente le condizioni finanziarie dell’azienda.

    La ricerca e lo sviluppo di nuovi farmaci richiede molti soldi ed è quindi  importante che l’azienda abbia accesso al denaro necessario per finanziare questa ricerca e sviluppo. In questa guida abbiamo elencato le migliori aziende farmaceutiche sulle quali investire, alcune della quali inserite tra le migliori azioni da comprare nel 2020.

    Inoltre abbiamo anche suggerito i Broker online più adatti a tali investimenti. Fra le piattaforme che abbiamo proposto, eToro offre la possibilità di tradare in autonomia o affidarsi al Copy Trading automatico, sempre senza pagare commissioni nè costi fissi ed è leader assoluto nel mercato dei CFD.

    Iscriviti gratis su eToro e investi in sicurezza sulle migliori aziende farmaceutiche

     
    Puntare sulle aziende farmaceutiche è redditizio?

    Da sempre questa categoria si caratterizza per solidità e per buone performance. Ovviamente sarà importante entrare a mercato con il giusto Timing e con il Broker adatto.

    Quali sono le aziende farmaceutiche più famose?

    Ne esistono davvero tante, sicuramente possiamo citare Novartis e Abbvie, tra le più grandi in assoluto per capitalizzazione.

    Quali sono le migliori aziende farmaceutiche Italiane?

    Sicuramente Recordati, quotata in Borsa e Menarini, società in attesa di una futura quotazione.

    Come negoziare le azioni delle aziende farmaceutiche senza costi fissi?

    Basterà iscriversi su un Broker che opera con CFD e negoziare senza commissioni, in totale sicurezza.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento