Investire in Borsa

Investire in Borsa è un'attività che consiste nell'impiegare il proprio capitale in asset e strumenti finanziari al fine di ottenere un utile futuro. Aspetto cruciale sarà quello di minimizzare i rischi e massimizzare i rendimenti, ed in questa guida offriremo tutte gli spunti utili per riuscire al meglio nell'attività di investimento.

Molti si chiedono se investire in Borsa conviene davvero, in quanto c'è chi assicura di aver generato utili ed altri che lamentano di aver perso i loro soldi. Ovviamente la preparazione e l'approccio a questa disciplina saranno di fondamentale importanza al momento di investire i nostri soldi.

Suggeriamo quindi di leggere con attenzione la nostra guida proprio per avere le idee più chiare in merito gli step da compiere per diventare degli investitori di successo.

Scopriamo subito cosa vuol dire "investire in Borsa", nel dettaglio:

🏆 Come iniziare? Conto Demo gratuito
📚 Dove studiare? Corsi e libri di Trading
💰 Investimento iniziale Bastano €200
✅ Strumenti finanziari Contratti CFD
📈 Migliori Broker Market Maker - ECN
⚖️ Ente di vigilanza ESMA
🔥 Asset popolari Azioni ed ETF
⭕ Livello di difficoltà Basso
🎯 Piattaforme popolari Metatrader - WebTrader

Come investire in Borsa

Per iniziare subito ad investire in Borsa occorre aprire un conto su una piattaforma di Trading, un aspetto necessario per inserire i nostri ordini di acquisto sul mercato finanziario.

Ad oggi il Broker più famoso ed utilizzato è sicuramente eToro, grazie ad una piattaforma di investimento efficace ed un deposito minimo di soli 50 euro. Basterà completare la registrazione per iniziare subito ad investire in Borsa a condizioni vantaggiose:

Clicca qui per aprire subito un conto di investimento su eToro

Come imparare ad Investire in Borsa da zero

Per apprendere tutti i segreti dell'investimento in Borsa dobbiamo necessariamente formarci sui migliori libri o prendendo parte a corsi di Trading di alta qualità.

Quali sono i migliori corsi per investire in Borsa? Senza dubbio questi due:

  • Trading Academy
  • xStation

La Trading Academy è la sezione didattica del Broker eToro: ricca di video on demand, webinar e materiale didattico. Tantissimi Popular Investors sono usciti da questa accademia!

Non dimentichiamo che questo è solo il primo passo che porta gli alunni a diventare dei Trader "specialisti" con possibilità di entrare a far parte del programma Popular Investor con tutti i vantaggi che questo comporta.

La Trading Academy è decisamente raccomandata, 5 stelle piene!

Iscriviti qui alla Trading Academy di eToro

La xStation è una bella realtà a cura di XTB, un'accademia perfetta per imparare ad investire in Borsa da zero. Valida soprattutto per i principianti (ma non solo) si compone di 3 passaggi: base, intermedio ed avanzato.

Un percorso strutturato per permettere a tutti, in breve tempo, di speculare sui mercati con buona padronanza della piattaforma di investimento.

Questi percorsi didattici sono arricchiti dalla presenza di Webinar in tempo reale organizzati ogni settimana e con ospiti i migliori Trader in Italia, come Marco Casario.

Inizia qui il corso base per investire con la xStation Academy

Quali sono i migliori libri per investire in Borsa? Ecco i 3 più richiesti sul mercato:

  • A spasso per Wall Street (Burton Malkiel)
  • Borsa valori per principianti (Lorenzo Parisi)
  • Investimenti in borsa per principianti (Andrew Kratter)

Sono tre manuali che spiegano passo dopo passo come iniziare ad investire in Borsa, con un'analisi delle dinamiche che regolano i mercati finanziari e sugli strumenti più adatti per investire.

Se siamo alla ricerca di una soluzione pratica ed immediata per iniziare a studiare la Borsa, allora suggeriamo di scaricare l'Ebook offerto da Avatrade: chiaro, scorrevole e ricco di esempi pratici.

Non ci sono costi da sostenere, può essere scaricato in modo gratuito e direttamente nella nostra Email poiché arriva in formato PDF:

Clicca qui per scaricare l'Ebook gratuito di Avatrade

Dove investire in Borsa?

Per investire in Borsa è necessario affidarsi a piattaforme di Trading certificate che andranno ad inserire i nostri ordini di acquisto e di vendita nel mercato finanziario. Si tratta quindi di intermediari qualificati dai più importanti Enti in Europa, quali:

  • Consob
  • FCA
  • CySec
  • CNMV

Quali sono le migliori Piattaforme di Trading per investire in Borsa? Ecco la classifica aggiornata:

BROKER DEPOSITO RATING
eToro €50 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
XTB €20 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Trade.com €100 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Capital €20 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Avatrade €100 ⭐️⭐️⭐️⭐️
Markets €100 ⭐️⭐️⭐️⭐️
Plus500 €100 ⭐️⭐️⭐️⭐️
Iq Option €10 ⭐️⭐️⭐️
Capex €100 ⭐️⭐️⭐️

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Tutti i Broker contenuti nella nostra tabella offrono affidabilità, sicurezza ed assenza di commissioni fisse sull'eseguito. Inoltre permettono tutti di investire in Borsa da casa, comodamente online e dal proprio personal computer.

Analizziamo i più famosi al mondo con le relative caratteristiche.

1. eToro

  • Licenza: CySec
  • Piattaforma: Proprietaria
  • Asset: +2.000

Il broker eToro è tra i più utilizzati al mondo per investire in Borsa, in particolare su azioni e criptovalute.

Il punto di forza della piattaforma è senza dubbio il Copy Trading, una metodologia che offre la possibilità di copiare le operazioni dei migliori investitori all'interno della piattaforma. Grazie ad un motore di ricerca interno si selezionano i più bravi e con un click andremo a copiare tutte le loro operazioni. Questo sistema di grande successo può essere testato anche su conto Demo, utilizzando denaro virtuale.

Considerato il miglior broker per azioni in circolazione, eToro offre migliaia di Asset negoziabili all'interno di una piattaforma rapida e professionale.

Apri qui un conto di investimento su eToro

2. Markets.com

  • Licenza: FCA
  • Piattaforma: Metatrader
  • Asset: +1.500

Quando scegliamo Markets.com per investire in Borsa ci affidiamo ad un operatore qualificato ed affidabile, con anni di esperienza sui mercati.

Grazie ad una piattaforma Metatrader sarà possibile negoziare con rapidità e con tutti i principali indicatori di Borsa a nostra disposizione. Considerato uno dei migliori Broker Forex al mondo, da tempo è specializzato anche in azioni ed ETF.

Attivare un conto richiede un investimento iniziale di 100 euro, una cifra alla portata anche di un Trader alle prime armi:

Apri qui un conto Trading su Markets.com

3. XTB

  • Licenza: FCA
  • Piattaforma: Proprietaria
  • Asset: +2.000

Tra le migliori piattaforme per investire in Borsa c'è senza dubbio XTB, un Broker di grande successo e con Partners di prestigio.

Molto apprezzata la sua accademia denominata xStation, sono tantissimi gli investitori che si sono formati grazie alla ricca offerta di materiale didattico al suo interno.

Ad oggi XTB è uno dei migliori Broker ETF e permette anche di comprare azioni con lo 0% di commissioni: un enorme vantaggio che lo ha reso molto popolare in tutto il mondo. Con oltre 2.000 Asset negoziabili sarà possibile costruire un portafoglio di investimento bilanciato e diversificato.

Clicca qui per aprire un conto su XTB

Ad oggi investire in Borsa da privato è la migliore opzione per tutti coloro che si avvicinano al mondo della finanza. Basterà attivare un conto su uno dei broker menzionati ed in caso di necessità poter contare sul supporto continuo degli Account Manager dedicati.

Come investire in Borsa da casa? Senza dubbio grazie a delle comode App di Trading che permettono di effettuare operazioni di compravendita, in sicurezza ed a portata di Click.

Quali sono le migliori App per investire in Borsa? Ad oggi le più scaricate e con le recensioni maggiormente positive sono quelle di eToro ed Avatrade, perfette per negoziare online in tutta sicurezza.

A questa si aggiungono anche Investing e Acorns: la prima per restare sempre aggiornati su tutto ciò che succede sui mercati, mentre le seconda è indicata per ottimizzare e gestire le finanze personali. Se cerchiamo una App di criptovalute allora suggeriamo CoinMarketCap, ottima per restare sempre aggiornati su tutto ci che succede nel cryptomondo.

come investire in borsa

Chi può investire in Borsa?

Tutti coloro che hanno compiuto la maggiore età e sono in possesso dei requisiti richiesti dal Broker possono investire in Borsa senza particolari limitazioni.

Al momento della registrazione sulla piattaforma dovremo fornire i seguenti documenti:

  • Carta di identità o passaporto
  • Prova di residenza

Nel secondo caso una bolletta intestata a noi oppure un estratto conto bancario (con il nostro nome in vista) sono quindi sufficienti per adempiere alle normative Europee in materia di antiriciclaggio e profilazione del cliente.

Per iniziare ad investire in Borsa servirà quindi un documento di identità valido ed un conto bancario a nostro nome.

Con le piattaforme di investimento come eToro il mondo della Borsa è diventato accessibile a tutti, complice anche un deposito minimo iniziale molto basso: spesso bastano €50!

Su cosa investire in Borsa?

Curioso adesso di sapere dove investire i soldi in Borsa? Bene, ci sono essenzialmente ottimi Asset da tenere in considerazione:

ASSET VOLATILITA' LEVA
Azioni Media 1:5
ETF Media 1:5
Forex Bassa 1:30
Indici di Borsa Media 1:10
Criptovalute Alta 1:2
Materie Prime Media 1:10
Obbligazioni Bassa 1:5

Migliori Asset per investire in Borsa

Scopriamo le loro caratteristiche.

Azioni

Che cosa significa comprare azioni? Vuol dire acquistare una quota di un'azienda quotata in Borsa e di conseguenza diventare azionisti.

Ecco un esempio per capire come funzionano le azioni: supponiamo di avere una società con 1.000.000 di azioni sul mercato e con un risultato a fine anno pari a €2.000.000 di utile. Se il management deciderà di elargire il dividendo, ecco che a tutti gli azionisti verrà riconosciuto un importo pari a €2 per ogni azioni posseduta.

Ovviamente sarà anche possibile decidere di investire in azioni puntando sul rialzo del loro valore: acquistando un titolo di Borsa a $10 e rivendendolo a $30 otterremo un guadagno lordo di $20.

Su quali azioni conviene investire? Scegliere le migliori azioni da comprare può risultare complesso, ecco perché la nostra redazione ha compilato una lista di classifiche con i migliori titoli divisi per regione geografica o per settore. All'interno di ogni guida ci saranno indicazioni utili su come e dove comprare le azioni menzionate.

Il migliori Broker per investire in azioni è considerato eToro: oltre 2.000 aziende quotate negoziabili nella sua piattaforma, con spread bassi e commissioni competitive:

Clicca qui per iniziare ad investire in azioni

ETF

Anche investire in Borsa scegliendo gli ETF è una strada sempre più frequentata dagli investitori, soprattutto alle prime armi.

Perché conviene investire in ETF? I vantaggi sono notevoli, ecco i principali:

  • Diversificazione: acquistando un singolo ETF il nostro investimento già verrà suddiviso su un ampio paniere di Asset che compongono il fondo.
  • Costi ridotti: ad oggi è possibile negoziare questi Fondi anche su broker online specializzati, con grande risparmio di tempo e di denaro.
  • Investimento passivo: saranno i migliori Gestori al mondo a scegliere la strategia di investimento da seguire, senza bisogno del nostro intervento.
  • Rendimenti: negli ultimi anni sono stati davvero elevati, con molti Fondi che hanno ottenuto performance di tutto rispetto.

Se vogliamo scoprire quali sono i migliori ETF da comprare allora una menzione specifica la meritano gli ETF di ultime generazione, ovvero quelli basati sulle energie rinnovabili, sul Bitcoin o su specifici Asset quali l'uranio o il palladio. In definitiva una soluzione davvero ottima per investire in modo diversificato e con una buona gestione del rischio.

Soprattutto i principianti amano investire in ETF dal momento che si tratta di una modalità passiva per impiegare il nostro capitale. Basterà scegliere il Fondo più adatto a noi e cliccare su "Acquista".

Per fare pratica suggeriamo di dare uno sguardo nella sezione di eToro e magari investire con il denaro virtuale messo a disposizione del broker.

Qui puoi scoprire tutti i migliori ETF presenti su eToro

Criptovalute

Da qualche anno il concetto di investire in Borsa si è aperto ad un nuovo Asset: le criptovalute. Stiamo parlando di uno dei mercati più profittevoli degli ultimi 5 anni!

Grazie all'esplosione del Bitcoin nel 2017 in tantissimi si sono avvicinati a questo investimento con l'idea di comprare criptovalute. Tuttavia, l'assenza di una regolamentazione ufficiale e l'assenza di serie storiche ha permesso a truffatori di proliferare in poco tempo.

Noi di InvestireInBorsa vogliamo difendere i nostri lettori dal rischio di queste truffe e guidarli verso piattaforme certificate e sicure. Ebbene si, ad oggi è possibile investire in criptovalute attraverso Broker affidabili e totalmente regolamentati.

Se fino a pochi anni fa non era chiaro come negoziare al meglio questi Asset, la risposta oggi è chiara: con i Broker online. Sicuri e senza commissioni, sono ufficialmente regolamentati (a differenza degli Exchange) e permettono scegliere le migliori criptovalute da comprare in tutta sicurezza.

Gli spread sono bassi e l'investimento può essere prontamente monetizzato, senza dover ricorrere a procedimenti tortuosi come la conversione delle cripto in moneta tradizionale.

In definitiva, investire in crypto è un'ottima mossa ma solo se effettuata con le migliori piattaforme di criptovalute!

Qui puoi negoziare le migliori criptovalute in sicurezza

Forex

La maggior parte dei principianti che vuole iniziare ad investire in Borsa si avvicina al mondo del forex.

Stiamo parlando del mercato valutario più grande al mondo in termini di volumi di negoziazione: ecco che investire nel Forex presenta eccellenti opportunità di investimento ogni giorno, grazie anche alla sua apertura H24.

Tecnicamente il Forex è un mercato indipendente, tuttavia sono davvero tanti gli investitori che decidono di allocare una parte del loro capitale nelle migliori coppie valutarie. Come anticipato sono i principianti che muovono i primi passi in questo mondo, per via della buona volatilità e per le indicazioni di analisi tecnica che vengono ben evidenziate nell'andamento dei grafici.

Il capitale di accesso limitato e la leva finanziaria pari a 1:30 rendono il Forex un mercato attrattivo, dove è necessario investire con i CFD (Contract For Difference) e speculare sull'andamento delle coppie valutarie.

Gli spread più bassi possiamo trovarli su XTB, da anni un ottimo Broker per investire nel mercato valutario con un poche decine di euro da versare sul conto:

Clicca qui per investire nel Forex con XTB

Indici

In questo sarà possibile investire sulle principali Borse mondiali, una scelta ottima per investire al meglio.

Come mai? Quando si investe in indici è possibile ottemperare alla prima regola per un buon investimento: la diversificazione.

Noi di InvestireInBorsa.me ci siamo occupati di recensire i migliori Indici:

  • Americani
  • Europei
  • Asiatici

Questa scelta è ottima soprattutto per coloro che vogliono diversificare il portafoglio. Non a caso ci sono anche numerosi ETF che sono stati costruiti partendo proprio dagli indici di Borsa più importanti.

Qui puoi fare Trading sugli Indici di Borsa

Materie Prime

Molto apprezzato è anche l'investimento in materie prime, soprattutto il petrolio.

Trattandosi di un settore molto ciclico e stagionale, alcuni Trader si specializzano proprio in questo ambito per investire rispettando parametri ben definiti, come nel caso di commodity come il caffè o il grano.

Si tratta di un Asset stagionale che risponde a delle dinamiche ben precise. Ecco perché conoscere tutti i segreti che regolano i meccanismi di domanda ed offerta è una strada vincente per negoziare le commodity.

Ancora oggi le materie prime più scambiate sono il petrolio e l'oro. Occorre seguire con attenzione anche le dinamiche del gas naturale e del palladio, due Asset molto movimentati negli ultimi mesi.

Per avere un punto di riferimento dobbiamo considerare la Borsa di Chicago, il centro finanziario dove sono quotate le principali Commodity del mondo. A noi investitori basterà optare per un Broker online e scoprire nella sezione dedicata tutti gli Asset legati a questo settore:

Qui puoi fare Trading di commodity in sicurezza

Obbligazioni

Investire in Borsa vuol dire anche puntare sulle migliori obbligazioni quotate nelle principali piazze finanziarie.

Considerato un Asset stabile e sicuro, investire in obbligazioni è un'ottima soluzione per tutti coloro che hanno una bassa propensione al rischio e magari vogliono diversificare al meglio il loro portafoglio di investimento.

Esistono due principali tipologie di obbligazioni: statali o societarie, diverse per struttura e per percentuale di rischio. I rendimenti ovviamente sono bassi, anche se diversi Bond esotici offrono percentuali interessanti su base annua.

Suggeriamo di dare uno sguardo a Markets.com, uno dei pochi broker online ad offrire la negoziazione delle migliori obbligazioni su una piattaforma professionale e pratica da utilizzare.

Qui puoi scoprire tutte le obbligazioni quotate su Markets.com

come iniziare ad investire in borsa

Migliori Strategie per investire in Borsa

Quali sono le migliori strategie per investire in Borsa con successo? Molto dipende dal capitale a disposizione e dal tempo che dedichiamo all'attività di investimento. Tuttavia, le strategie che mediamente portano maggiori risultati sono le seguenti:

  • Price Action
  • Fibonacci
  • Ipercomprato/Ipervenduto

Utilizzabili in DayTrading o con la tecnica dello Scalping, sono tecniche efficaci ed adatte anche ai principianti.

Oltre ad una buona formazione ed una piattaforma adeguata, ogni bravo Trader deve necessariamente conoscere strategie di trading che funzionano e testarle di continuo, magari su un conto Demo. Questo aspetto è fondamentale poiché ognuno potrà scegliere la strategie più adatta al suo stile ed al suo modus-operandi.

Ogni Broker è pieno di indicatori di Borsa che rappresentano soluzioni efficaci  per l'analisi e l'investimento:

  • Medie mobili
  • MACD
  • Oscillatori
  • Trendline
  • Onde di Elliott

A livello generale occorre specificare che tutte le migliori strategie di Borsa si basano prevalentemente su 2 metodologie:

  • Analisi Tecnica
  • Analisi Fondamentale

Si tratta di due approcci all'investimento professionali e basati su aspetti di analisi grafica o macroeconomica.

Nello specifico, l'analisi tecnica offre tutte le indicazioni per investire sulla base di come si muove il prezzo nel grafico: si tratta quindi di fare Trading sulla base di un mix tra indicatori, pattern e segnali grafici.

Al contrario, l'analisi fondamentale si basa su tutte le notizie rilevanti che hanno il potere di impattare sul mercato ed influenzarne l'andamento. Risulta chiaro che per investire occorre dotarsi di un calendario economico ed entrare a mercato solo a seguito di queste news ad alto impatto.

Come spesso accade, l'investimento vincente è dato dal giusto Mix tra entrambe le metodologie, in quanto sono perfettamente integrabili a vicenda.

Quali sono gli errori più comuni al momento di investire in Borsa?

Adesso che abbiamo le idee più chiare possiamo anche definire ciò che occorre evitare prima di iniziare ad investire sui mercati finanziari.

Quali sono gli errori più comuni quando si inizia ad investire in Borsa? Ecco i più diffusi:

  • Non diversificare: concentrare la maggior parte del nostro capitale in poche operazioni è un rischio che spesso i principianti pagano a caro prezzo
  • Investire più delle nostre possibilità: non dobbiamo mai aprire un Account con soldi che non possiamo permetterci. Ciò causa ansia, stress e cattivi risultati
  • Scegliere Broker non regolamentati: in caso di problemi o malfunzionamenti, non avremo nessuna garanzia per il nostro denaro
  • Investire senza esperienza: l'idea di essere già pronti ci porta a commettere errori banali. Mai investire senza la giusta preparazione
  • Non avere dei target: il rischio è quello di puntare a caso e vivere alla giornata, una strategia deleteria nel lungo termine

investire in borsa

Perché conviene investire in Borsa?

Investire in Borsa conviene poiché è un'attiva che se ben bilanciata offre dei rendimenti attivi sul nostro capitale.

Investire il nostro denaro è sempre una buona idea, in quanto tenere bloccati i soldi sul conto corrente o (peggio!) sotto al materasso ci espone a diversi rischi: inflazione, costi di commissione ed altro ancora.

Per questo motivo investire parte dei capitali a disposizione è una buona soluzione per mettere e lavorare i nostri soldi e generare delle rendite costanti nel tempo.

Come ogni attività di investimento, anche la Borsa presenta vantaggi e svantaggi. Nella tabella che segue abbiamo riassunto i principali Pro e Contro al riguardo:

PRO CONTRO
Capitale iniziale basso Presenza di Broker non autorizzati
Accesso alla leva finanziaria
Molti Asset per investire
Possibilità di investire online

Investire in Borsa: Pro e Contro

Ovviamente i vantaggi superano gli svantaggi, a patto come sempre di avvicinarsi al mondo della Borsa con una buona formazione e con un Broker regolamentato e con l'aiuto di un consulente specializzato troveremo il modo di costruire un portafoglio di investimento perfetto per le nostre esigenze!

Trade.com è una società nota per avere al suo interno un Team di specialista preparati e professionali ai quali chiedere suggerimenti per investire al meglio.

Ecco dove richiedere un consulenza gratuita con gli specialisti di Trade.com:

Clicca qui per chiedere una consulenza gratuita di investimento

Consigli per investire in Borsa

Adesso che abbiamo le idee chiare su cos'è e come funziona la Borsa, possiamo offrire alcuni spunti utili per migliorare la nostra operatività

1. Fare pratica su conto Demo

La pratica su un conto Demo è un passo cruciale per ogni Trader.

Erroneamente si pensa che solo gli inesperti utilizzano la versione demo per migliorare. Nella realtà, anche i professionisti si avvalgono della Demo per testare continuamente nuove strategie, provare Expert Advisor ed effettuare backtesting.

Il conto Demo ci accompagnerà durante tutta la nostra carriera da Trader, pertanto sarà opportuno dotarsi di un buon capitale virtuale ed utilizzarlo per giocare in Borsa senza preoccuparsi di perdere soldi.

Un suggerimento utile? Scaricare 3 o 4 piattaforme Demo in modo da testare la qualità ed i servizi per ognuno dei Broker scelti. Successivamente, dopo una settimana di Test, sarà più facile aprire un conto su Broker che risulta essere più adatto a noi.

Attiva qui un conto Demo gratuito per fare pratica

2. Investimento intuitivo o manuale?

Ad oggi investire in Borsa è un'attività che può essere svolta anche in modalità completamente automatica, grazie a sistemi come il Copy Trading o lo Staking di criptovalute.

Mentre in passato per aprire un'operazione di investimento occorreva comunicarla al Broker via telefono ed attendere l'effettiva esecuzione dell'ordine, ad oggi i processi sono radicalmente cambiati.

Innanzitutto grazie ai Broker online è possibile interfacciarsi con la piattaforma di investimento ed inserire gli ordini con un click, in tempo reale.

Ancora, sono nati sistemi automatici per investire che hanno subito conquistato migliaia di clienti. Il più popolare è il Copy Trading, brevettato da eToro nel 2010.

Con il sistema Copy si scelgono gli investitori più bravi e con un click andremo a replicare tutte le loro operazioni. Un sistema di "Mirror Trading" che offre l'opportunità per i principianti di ottenere le stesse performance di veri specialisti dei mercati finanziari!

Basterà registrarsi su eToro, accedere alla piattaforma e selezionare i più bravi nella sezione "Traders": un metodo di grande successo che ad oggi è considerato il migliore in assoluto per investire sui mercati.

Qui puoi provare il sistema di Copy Trading

3. Aggiornarsi sulle nuove tendenze

Investire in Borsa vuol dire anche tenersi costantemente aggiornati ed informati su tutto ciò che succede nei mercati finanziari.

Ad esempio la notizia che Facebook ha deciso di investire nel metaverso ha generato un'ondata di rialzi per tutte le azioni collegate a questo settore e per le criptovalute che ben si integrano a questa realtà virtuale aumentata.

Un bravo investitore è quello capace di cogliere da subito queste tendenza ed investire in anticipo o con il giusto Timing. Spesso il mondo della Borsa si basa su oscillazioni rapide ed improvvise, ritardare di qualche giorno o addirittura di qualche ora rischia di farci perdere ottime potenzialità di profitto.

Per restare sempre aggiornati è importante far parte di una Community, dove tutti gli iscritti si scambiano continuamente informazioni e rumors su tutto ciò che accade in Borsa. Il forum più popolato è quello di eToro, con centinaia di iscritti provenienti da tutto il mondo. Basterà completare la registrazione sul broker (senza depositare nulla) per entrarne a far parte:

Clicca qui per diventare membro della Community di eToro

4. Valutare lo Staking

Altro metodo di investimento in grande ascesa è lo Staking. Si tratta di acquistare criptovalute e tenerle nel nostro conto, senza negoziarle o venderle.

Maggiore sarà il tempo trascorso con le crypto in portafoglio e maggiori saranno le ricompense economiche che otterremo. Dal momento che il nostro conto genererà ricompense senza il nostro intervento diretto, inseriamo lo Staking tra le modalità automatiche per investire in Borsa.

Un investimento sicuro che sempre più Broker hanno iniziato a rendere accessibile per i propri utenti. Ad esempio di eToro è permesso lo Staking su Cardano e Tron.

Per iniziare basterà attivare un conto, acquistare una delle due criptovalute (o entrambe) e richiedere lo Staking:

Clicca qui per fare Staking su eToro

Tassazione sugli investimenti in Borsa: quanto devo pagare?

Quante tasse devo pagare sui profitti ottenuti dall'investimento? L'aliquota prevista per le rendite finanziarie in Italia è pari al 26%, salvo alcune eccezioni.

La normativa di riferimento è il Decreto Legge 66/2014 entrato in vigore a partire dal primo luglio 2014 (articolo 3 e articolo 4).

Ovviamente sono soggette alla tassazione solo le operazioni di Borsa chiuse e contabilizzate. Se abbiamo posizioni aperte sul nostro conto, queste non verranno prese in considerazione ai fini fiscali.

La cosiddetta tassazione sui capital gain del 2014 ha aumentato l'aliquota dal 20% al 26%. Ecco il quadro completo degli strumenti finanziari con relativa aliquota:

📈 ASSET 🎯 ALIQUOTA
Azioni 26%
ETF 26%
Dividendi 26%
Derivati (CFD) 26%
Fondi comuni 26%
Conti Deposito 26%
Titoli di Stato 12.5%

Tassazione rendite finanziarie

Un aiuto per semplificare le cose può venire dal Broker che potrebbe agire come sostituto d'imposta.

In tal caso provvederà direttamente al calcolo delle imposte, lasciando al cliente il denaro al netto della tassazione. Parleremo quindi di regime amministrato.

In alternativo, con il regime dichiarativo, saranno gli investitori a dover conteggiare aliquote e rendite lorde e nette. Sarà ovviamente possibile richiedere al Broker uno storico delle operazioni con il relativo saldo, per facilitare il lavoro del nostro commercialista.

Come investire in azioni

Apriamo un Focus specifico su come investire in azioni, la soluzione più utilizzata per negoziare il Borsa.

Per investire in azioni senza errori occorre prima di tutto considerare alcuni importanti parametri che ci permetteranno di identificare e valutare la bontà del nostro potenziale investimento.

Il primo passo da compiere è quello di verificare ISIN e Ticker, per evitare di acquistare il titolo azionario sbagliato.

Infatti l'Isin è un codice identificativo alfanumerico che serve ad identificare in modo univoco l'asset finanziario sui mercati. Acronimo di International Securities Identification Number, viene utilizzato per azioni, obbligazioni, Etf e Warrant.

Nello specifico del mercato azionario c'è anche il Ticker che permette di identificare senza errori le azioni quotate sulle varie Borse valori. Solitamente composto da 3 caratteri, il Ticker si associa all'azienda quotata e può essere composto da lettere, numeri o entrambe le cose.

Selezionato il titolo azionario di interesse, occorre quindi verificare 3 indicatori che indicheranno lo stato di salute dell'azienda in questione.

Per capire se è conveniente (o meno!) puntare su un'azione, ecco cosa dobbiamo tenere in considerazione:

  • P/E, Price Earning: indica se un'azienda è sopravvalutata o sottovalutata, fornendo indicazioni valide per l'investimento nel lungo periodo.
  • EPS, Earning Per Share: utile per determinare se un'azienda ha un ROI elevato e quindi una buona solidità finanziaria.
  • P/B, Price Book: questo indicatore offre indicazioni per misurare lo stato economico dell'azienda in relazione il suo valore azionario.

In particolare l'indicatore più utilizzato al momento di investire in azioni è il Price/Earning: valori bassi (inferiori a 50) indicano il titolo sottovalutato e quindi ottimo per investire!

Investire in Borsa Tutorial

Prima di salutarci vi lasciamo con l'ottimo video a cura di Parliamo di Investimenti, per un Tutorial completo su come iniziare ad investire in Borsa, con un Focus specifico sul mercato azionario.

Conclusioni

Investire in Borsa è un’attività affascinante e potenzialmente molto remunerativa, ma è necessario attenersi a delle regole di base per evitare inutili perdite.

In questa guida completa abbiamo realizzato un vero e proprio Tutorial comprensivo dei 5 passi necessari per iniziare ad investire senza errori.

Tuttavia, occorre approcciarsi all'investimento da fare nel modo corretto e con la maggior professionalità possibile. Non possiamo prendere sotto gamba la decisione di dove investire i nostri soldi.

Anche per questo motivo, il termine "giocare in Borsa" non ci piace particolarmente. Come per tutte le discipline, occorre una buona formazione didattica ed una piattaforma qualificata dove operare.

Ad oggi, i migliori Broker operano con la formula Zero Commissioni ed offrono un conto Demo dove i futuri Trader potranno esercitarsi con denaro virtuale:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    FAQ Investire in Borsa

    -

    Come si investe in Borsa?

    Tutto parte dalla scelta del capitale da investire e dallo studio dei mercati. Successivamente una buona piattaforma di Trading ci permetterà di investire in sicurezza e senza commissioni.

    Dove conviene investire in Borsa?

    La base è sempre la scelta di un buon Broker che ci permetterà di investire sugli Asset più negoziati (e performanti) tutto all'interno di un'unica piattaforma.

    Quali sono i principali Indicatori Borsa?

    Per un buon investimento nel mercato azionario suggeriamo di tenere in grande considerazione il Price/Earning (P/E), Earning Per Share (EPS) e la differenza tra titoli Value e Growth.

    Chi può investire in Borsa?

    Tutti coloro che hanno compiuto la maggiore età possono registrarsi su un Broker regolamentato ed attivare un conto Trading per investire sui mercati finanziari.

    hello world