Strategie per investire in Borsa

Come applicare le migliori strategie per investire in Borsa partendo da zero, investendo finalmente con criterio nelle attività più redditizie del trading online. Questa guida farà dunque da introduzione alle mosse più strategiche che potrete applicare durante le vostre sessioni di investimento in Borsa, fornendovi comunque delle basi piuttosto solide.

Prima di tutto vedremo quali sono i mercati più adatti per l’applicazione di strategie efficaci (almeno nel lungo periodo, e se si hanno ben chiari in testa i concetti indispensabili) nel mondo della Borsa, per poi entrare nel dettaglio con alcune delle procedure più usate tra coloro che del trading ne hanno fatto la loro principale fonte di reddito. Prima di cominciare ad analizzare le migliori strategie per investire in Borsa, è meglio puntualizzare che è indispensabile operare solo e soltanto con le piattaforme migliori, autorizzate e regolamentate, convenienti dal punto di vista economico. Piattaforme come 24option, Iq Option o Plus500 che da sempre garantiscono il massimo agli utenti perché sono assolutamente affidabili e molto convenienti.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Broker Vantaggi Altre caratteristiche Recensioni Apertura conto
Markets.com Facilissima da usare, demo gratis, corsi gratis Inizia a investire in Borsa con soli 100 Euro Recensione Iscriviti
Plus500 Una delle piattaforme leader in Europa, perfetta per fare trading in Borsa (serivzio CFD) Bonus elevato (si applicano termini e condizioni) Recensione Iscriviti
24 Option 100% sul primo deposito. Al bonus si applicano termini e condizioni Facilissima da usare, Segnali di trading di terze parti gratis Recensione Iscriviti
Iq Option Demo gratuita illimitata Deposito minimo 10 euro Recensione Iscriviti

Strategie per investire in Borsa, alla scoperta dei mercati ideali

Qualsiasi mercato ha ovviamente le sue strategie di riferimento, ideate da menti brillanti e applicate dagli investitori più esperti che non vogliono farne un caso puramente aleatorio delle loro vincite, ma piuttosto uno studio approfondito che ha portato al successo. Investire in Borsa, infatti, non è come rifugiarsi il sabato in un punto scommesse e puntare sugli eventi di calcio o ippica, oppure giocare sei numeri al superenalotto. Può esserlo nel caso in cui andiate ad acquistare azioni, obbligazioni e altri asset impreparati e senza alcuna logica, finendo per fare la fortuna degli speculatori più esperti e con concetti ben chiari in testa.

Oltre a chiarire questo punto, arriviamo al succo specificando i mercati ideali per mettere in pratica le migliori strategie. Fino a circa un decennio fa, quando la rete internet con ADSL non era ancora diffusa, era praticamente d’obbligo rivolgersi agli istituti di credito per comprare azioni e obbligazioni con il metodo dell’acquisto diretto. Ad oggi, tuttavia, sono disponibili diversi servizi di trading online dove l’investitore ha l’opportunità di controllare in tempo reale l’evoluzione del mercato di riferimento, operando così anche nel brevissimo periodo (la posizione potrà durare anche soltanto pochi minuti o istanti) e senza dover fare mille giri per piazzare i propri ordini di acquisto e vendita.

Gli esempi più diffusi nel settore del trading online sono le opzioni binarie e i CFD (o contratti per differenza), che possono far riferimento ad azioni e obbligazioni di qualunque genere (i broker più frequentati rendono disponibili anche mercati valutari, indici, materie prime e molto altro ancora), replicando fedelmente il loro valore in funzione di strumenti derivati. Con queste due vie, oltre a trarre i benefici sopra elencati potrete tagliare drasticamente i costi di commissione, vera e propria pecca della compravendita diretta.

L’importanza di variare strategia

Prima ancora di entrare nella pratica con le strategie per la Borsa basate sulle opzioni binarie e i CFD, è bene chiarire un punto chiave per chi cerca la migliore strategia, ovvero quella infallibile in grado di assicurare soltanto guadagni e togliere di mezzo perdite di qualsiasi tipo. Bene, questo metodo divino non esiste e non è mai esistito, altrimenti sarebbe già da tempo scomparso il mondo della Borsa. La verità è che qualsiasi dritta ha una buona probabilità di portare guadagni nel breve periodo e altissime per quanto invece riguarda il lungo orizzonte, ma l’abilità dell’investitore sta soprattutto nel ritenere opportuno un cambio di strategia qualora ci si trovi in un periodo in cui quella in uso non stia portando buoni frutti, anziché compiere l’errore di intestardirsi e continuare in realtà a perdere denaro.

Investire in Borsa con le opzioni binarie, le migliori strategie

Come abbiamo visto, le opzioni binarie sono uno degli strumenti ideali per investire in Borsa al giorno d’oggi. Con la crescita di questo settore, abbiamo anche assistito ad un graduale sviluppo delle strategie applicate ad esso. Ecco una fedele introduzione a quelle più gettonate, ovvero il metodo della media mobile a 50 periodi e le candele giapponesi.

Media mobile per opzioni binarie a 60 secondi

Le opzioni binarie che andranno prese in considerazione nella strategia della media mobile sono quelle con scadenza a 60 secondi, ovvero quelle caratterizzate da uno degli orizzonti più ristretti sul mercato. I broker più indicati dove potrete trovarle sono 24option e Iq Option. La funzionalità principale della media mobile è la previsione di un intervallo di tendenza, che qualora dovesse andare a verificarsi (il metodo assicura ottime probabilità di riuscita) potrà portarvi a guadagnare cifre di denaro piuttosto capienti in intervalli di tempo minimi. Qualsiasi broker offra la possibilità di investire in opzioni binarie 60 secondi, calcolerà in automatico la media mobile: quello che dovrete fare voi sarà semplicemente l’inserimento del time frame, da impostare su M1 (sessioni con durata di un minuto).

A questo punto, sceglierete di acquistare opzioni binarie down qualora il prezzo dovesse superare dal basso verso l’alto (tutto è rappresentato nel grafico offerto dal broker) la media mobile, mentre nel caso in cui la superi dall’alto verso il basso si è soliti optare per le opzioni binarie up.

Candele giapponesi

Passiamo alla strategia delle candele giapponesi, che fa uso del time frame H1 anziché dell’M1 visto con la media mobile. Come è intuitivo dalla sigla, in questo caso si tratta di sessioni da un’ora. Questo metodo si basa sulla tendenza del prezzo, che può essere a rialzo, a ribasso o nulla.

L’investitore punterà sul segnale di rottura di questa tendenza, ovvero una brusca variazione che farà spostare in alto o in basso il livello del prezzo rispetto alla media. Aspettandoci che dopo un’ora verranno pian piano rese vane queste variazioni, si procede acquistando opzioni binarie up (puntando sul rialzo) con scadenza ad un’ora in caso di prezzo più basso della media, oppure down (ribasso) in caso contrario.

Strategie per la Borsa, fare trading con i CFD

Dopo aver visto le due principali strategie per investire in Borsa con le opzioni binarie, vediamo quelle relative al mercato dei contratti per differenza, i cosiddetti CFD. Bisogna innanzitutto fissare in testa il concetto che i due metodi sopra descritti sono applicabili anche in questo campo. Tuttavia, con i CFD è molto diffusa la tecnica dello scalping, che proprio a questo proposito abbiamo deciso di descrivervi come strategia principale per fare trading con i contratti per differenza.

Scalping

Lo scalping con i CFD è un’attività che va praticata consapevolmente delle perdite che può causare a maggior ragione inizialmente (come vedremo, infatti, non vi è pericolo nei singoli errori di previsione), così come è bene essere a conoscenza dei capienti guadagni che ne potrete trarre senza troppa difficoltà soprattutto dopo alcune sessioni, portando ad una continua crescita il vostro malloppo. La definizione di scalping non è strettamente legata al termine strategia, quanto piuttosto ad un approccio al trading. Tutto si basa infatti sulla velocità di prendere decisioni che dovrà avere l’investitore, pronto a piazzare ordini di acquisto e vendita sui contratti per differenza in tempo reale, agendo anche in contemporanea su più mercati.

Il segreto dello scalping è infatti quello di acquistare e vendere di continuo CFD, magari utilizzando le due strategie già viste per le opzioni binarie, alternando perdite e vincite che grazie al gran numero di operazioni porteranno presto il conto in positivo. Il tutto, grazie alle buone probabilità di riuscita che presentano due metodi come le candele giapponesi e la media mobile, specie se ripetuti più volte e soprattutto nei confronti di diversi mercati, evitando assolutamente di concentrare la vostra attenzione soltanto su un’azione, obbligazione o altro asset specifico.

Iniziare subito a guadagnare con la borsa

Adesso che conosci le migliori strategie, adatte anche ai principianti, perché non cominci a guadagnare con la Borsa? Grazie a Iq Option puoi cominciare a investire in Borsa con appena 10 euro. Avrai la possibilità di provare una modalità demo illimitata (soldi virtuali) grazie alla quale la tua esprienza di trading borsistico aumenterà notevolmente. E quando finalmente ti deciderai ad operare con soldi veri, potrai depositare anche solo 10 euro. Un modo graduale, sicuro e molto amichevole per cominciare a giocare in Borsa. Clicca qui e apri subito il tuo conto gratis sulla piattaforma Iq Option.

Argomenti correlati

Le Strategie di Warren Buffet
Analisi tecnica Borsa
Segnali di trading
Strategie di trading che funzionano

Strategie con opzioni binarie

Strategia Adx
Strategia La Gabbia
Strategia Pivot Point
Strategia Trend Line di De Mark
Strategia Dati Macroeconomici
Strategia Centro Gravità
Strategia Media Mobile + MACD
Strategia Breakout Intraday
Strategia rintracciamenti Fibonacci
Strategia supporti e resistenze + RSI

Strategie con CFD

Strategia CFD Medio termine con MACD
Strategia scalping CFD con RSI
Strategia settimanale con media mobile doppia
Strategia CFD con candlestick shooting star
Strategia CFD con successione di massimi e minimi
Strategia CFD lungo termine con trend line
Strategia CFD esplosione di volatilità
Strategia CFD giornaliera
Strategia CFD intaday con supporti e resistenze
Strategia CFD medio termine con engulfing